Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Martedì 16 LUGLIO 2024
Studi e Analisi
Segui ilFarmacistaOnline
Vai al sito federale Professione farmacista L'Ordine Nazionale dei Farmacisti Il farmacista e il cittadino
Federazione e Ordini
03 LUG - Per tale medicinale l’AIFA ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
25 GIU - Si tratta dei lotti n. B2201448 scad. 03/2025 e n. B2203080 scad. 07/2025 della ditta Dr Reddy’s Srl. Il provvedimento è stato disposto, a scopo cautelativo, a seguito di notifica della ditta relativa a presenza di impurezza nitrosamminica al di sopra dei limiti consentiti nel medicinale.
24 GIU - A comunicare la cessata commercializzazione è la ditta Viatris Italia S.r.l.
17 GIU - Si tratta di Diclofenac Rathiopharm 5 fiale 75 mg/3 ml soluzione iniettabile per uso intramuscolare fiale, lotto n. X02185A scad. 28/02/2026, AIC n. 029457037.
17 GIU - Si tratta del medicinale Minias 2 mg -30 compresse rivestite (Lormetazepam) A.I.C. n. 023382031 – lotto n. V230253.
14 GIU - Il provvedimento è stato adottato a seguito di notifica da parte della ditta Abbvie Srl relativa a risultato fuori specifica del titolo nel medicinale. La ditta Abbvie Srl ha comunicato l’avvio della procedura di ritiro che il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute è invitato a verificare.
13 GIU - Non è stata ancora comunicata la data presunta di ripristino delle regolari forniture.
10 GIU - Il Ministero della Salute ha autorizzato, in via eccezionale, la vendita delle confezioni con stampati non aggiornati giacenti al 15/06/2024 presso le farmacie, a condizione che il farmacista fornisca all’acquirente, insieme al medicinale, copia del foglietto illustrativo aggiornato.
05 GIU - L’evento, dal titolo “Farmacista: l’evoluzione della professione”, si terrà dal 26 al 28 settembre 2024 a Catania, presso la Sala conferenze di Federfarma Catania, in Via Androne n. 76.
27 MAG - Si tratta del lotto n. V230252 scad. 03/2028. Il provvedimento è stato disposto a scopo cautelativo, a seguito della comunicazione di ritiro volontario da parte della ditta Neopharmed Gentili, relativa a compresse frantumate nel medicinale in questione.
24 MAG - Si tratta del medicinale Minias 2 mg -30 compresse rivestite (Lormetazepam) A.I.C. n. 023382031 – lotto n. V230252.
21 MAG - Si tratta di “FLUIMUCIL MUCOLITICO 600 MG compresse effervescenti” AIC n. 034936171, lotto n. 28007142 scad. 11/2026.
20 MAG - A comunicarlo la ditta Viatris Italia Srl.
17 MAG - Per tali medicinali l’AIFA ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
16 MAG - Si tratta di Fluimucil Mucolitico 600mg 10 cpr effervescenti, lotto 28007142, scadenza 11/2026.
13 MAG - La Sanofi Srl ha comunicato la cessazione della commercializzazione a partire dal 20 Maggio 2024.
10 MAG - Il provvedimento è stato adottato a seguito della notifica di allerta pervenuta dall’autorità tedesca concernente torbidità/precipitazione dopo diluizione in acqua e all’avvio del ritiro da parte del titolare AIC sito in Germania.
19 APR - Si tratta dei lotti n. 23I08 scad. 08/2026 e n. 23K16 scad. 10/2026 AIC n. 035039294/E. Il provvedimento è stato adottato, a scopo cautelativo, a seguito di comunicazione da parte di EMA e successiva notifica da parte della ditta UCB Pharma SpA concernente un difetto relativo al distacco dell’inchiostro rosso della graduazione sulle siringhe dosatrici nel medicinale.
19 APR - Per Climara l’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
16 APR - Si tratta del lotto n. 23001023004 scad. 28/02/2024. Il provvedimento si è reso necessario a seguito della notifica di allerta pervenuta dall’autorità tedesca concernente risultato fuori specifica del test dell’aspetto e all’avvio del ritiro da parte del titolare AIC sito in Germania - Caesar & Loretz GmbH Herderstr. 31 | D-40721 Hilden.
10 APR - Con tre distinti decreti, pubblicati nella G.U. n. 78 del 3.4.2024 e in vigore dall’18 gennaio p.v. il Ministero della Salute ha aggiornato le tabelle stupefacenti di cui al DPR 309/1990.
05 APR - La ditta So.Se.PHARM Srl ha comunicato il ritiro volontario del medicinale.
05 APR - L'Aifa, con apposito provvedimento, ha disposto la ricommercializzazione del lotto soprariportato, modificato nel lotto n. 22001R-R scad. 31/07/2027, previa verifica dello stato di conservazione delle confezioni.
04 APR - Si tratta del lotto n. 24AB034 scad. 12/2026. Il ritiro è stato disposto a titolo cautelativo, a seguito di notifica da parte della USL Umbria 2 Ospedale San Giovanni Battista di Foligno relativa a presenza di corpo estraneo in flacone integro nel medicinale.
03 APR - Il ritiro è stato disposto a titolo cautelativo, a seguito di notifica da parte della ditta relativa ad impurezza nitrosamminica superiore al limite consentito nei medicinali.
02 APR - Dal 19 luglio cesserà la commercializzazione di Ciproxin 750 mg 12 compresse rivestite.
Studi e Analisi
15 LUG - Quasi 35 mln senza immunizzazione o protetti solo parzialmente contro il morbillo. Nel 2023 la copertura per l'anti-difterite tetano e pertosse, indicatore chiave, si è fermata all'84%. Flop anti-morbillo, 3 bimbi su 4 vivono in Paesi con epidemie Leggi...
Studi e Analisi
12 LUG - Ll’Autorità per la preparazione e la risposta alle emergenze sanitarie (HERA) della Commissione Ue ha analizzato la situazione per 11 farmaci degli oltre 200 considerati ad alto rischio carenza. Tutti gli 11 prodotti esaminati (alteplase, amoxicillina, amoxicillina/acido clavulanico, benzilpenicillina benzatinica, clonazepam, fludarabina, glucagone, vaccino contro l'epatite B, rifampicina, verteporfina, vincristina) provengono per oltre il 30% da un singolo Stato o produttore. Per 4 medicinali vulnerabilità particolarmente elevata. IL REPORT Leggi...
Studi e Analisi
12 LUG - I nuovi casi aumentano del 42% nell’ultima settimana, con il numero assoluto che si attesta a 5.503. L’occupazione dei posti letto in area medica è pari a 1,6% (1.006 ricoverati), sostanzialmente stabile. Sostanzialmente stabile anche  l’occupazione dei posti letto in terapia intensiva, pari a 0,5% (43 ricoverati), rispetto alla settimana precedente. Leggi...
Studi e Analisi
11 LUG - La valutazione della Iarc, effettuata da un team di 29 esperti, si è concentrata sui talchi non contenenti amianto. Quelli che lo contengono restano nel gruppo 1, il più alto della classificazione (“cancerogeni per l'uomo”), mentre il talco in generale entra nel gruppo 2A, sostituendo le definizioni “talco non contenente amianto o fibre asbestiformi” e “uso perineale di baby-polveri a base di talco”, precedentemente inserite nel gruppo 2B (quello dei “possibili cancerogeni per l'uomo”). Leggi...
Studi e Analisi
11 LUG - Lo riporta il bollettino mensile appena pubblicato. L’89,5% dei casi era non vaccinato e un ulteriore 5,5% era non completamente vaccinato. L’età mediana dei casi segnalati è pari a 31 anni; oltre la metà dei casi, infatti, sono adolescenti o giovani adulti non vaccinati e un ulteriore 23,8% ha più di 40 anni di età. IL REPORT Leggi...
Studi e Analisi
05 LUG - L’occupazione dei posti letto in area medica è pari a 1,4% (852 ricoverati), stabile rispetto alla settimana precedente (1,2% al 26/06/2024). Stabile anche l’occupazione dei posti letto in terapia intensiva, pari a 0,4% (31 ricoverati), rispetto alla settimana precedente. L’indice Rt a 1,04. IL REPORT Leggi...
Studi e Analisi
04 LUG - I nuovi aggiornamenti riguardano: rafforzamento delle misure di sicurezza informatica e gestione di informazioni riservate come le cartelle cliniche dei pazienti; riduzione dei rischi derivanti da nuove tecnologie, comprese quelle legate a modificazione genetica, manipolazione degli agenti patogeni e IA. Ed anche consigli su come mantenere i laboratori sicuri e protetti durante le emergenze come guerre, disordini civili e disastri causati da pericoli naturali Leggi...
Studi e Analisi
28 GIU - Ancora un lieve aumento dei nuovi casi anche se con numeri assoluti sempre bassi. Indice Rt a quota 1,15. L’occupazione dei posti letto in area medica è pari a 1,2% (751 ricoverati), stabile rispetto alla settimana precedente (1,2% al 19/06/2024). Stabile anche l’occupazione dei posti letto in terapia intensiva, pari a 0,3%. L’incidenza più elevata è stata riportata nella regione Lazio (10 casi per 100.000 abitanti) e la più bassa in Basilicata (0,2 casi per 100.000 abitanti). IL REPORT Leggi...
Studi e Analisi
28 GIU - Tra gennaio e marzo 2024, è stato utilizzato di media dal 96% dei medici di medicina generale e pediatri di libera scelta. Quanto alle Asl, ne ha fatto uso solo il 74% con grandi differenze a livello regionale: dallo 0% di utilizzo in Liguria al 100% in dieci Regioni (Lombardia, Molise, Bolzano, Trento, Piemonte, Puglia, Sardegna, Toscana, Valle d’Aosta e Veneto). Il Fse diventarà obbligatorio in tutte le Regioni entro il 2026. C'è invece tempo fino al prossimo 30 giugno per opporsi al caricamento dei propri dati e dei documenti clinici precedenti il 19 maggio 2020 Leggi...
Studi e Analisi
28 GIU - Otto paesi hanno segnalato zero casi. Il numero più alto di casi è stato segnalato da Romania (169), Belgio (130), Italia (126) e Francia (89). Lo segnala il Centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie (ECDC) nel suo nuovo report Leggi...
Studi e Analisi
27 GIU - Lo afferma il primo bollettino della sorveglianza pubblicato oggi. Lo scorso anno sono stati confermati 332 casi nell'uomo, il primo dei quali  il 13 luglio 2023, con 27 decessi Leggi...
Studi e Analisi
27 GIU - L’influenza costituisce un rilevante problema di sanità pubblica, in particolare per le possibili gravi complicanze nei soggetti a rischio, come le persone con 65 anni e più, o le persone con patologie croniche. Il 65% degli ultra 65enni si è sottoposto a vaccinazione contro l’influenza e questa percentuale ha raggiunto il 76% tra gli ultra 85enni e il 71% fra le persone con patologie croniche. Male fra gli adulti Leggi...
Studi e Analisi
26 GIU - Uno studio condotto da ricercatori dell'Oms e pubblicato su The Lancet Global Health mostra una tendenza preoccupante all’inattività fisica tra gli adulti, che è aumentata di circa 5 punti percentuali tra il 2010 e il 2022 ed espone gli adulti a un rischio maggiore di malattie cardiovascolari come infarti e ictus, diabete di tipo 2, demenza e tumori come quello al seno e al colon Leggi...
Studi e Analisi
26 GIU - È quanto emerso durante l’audizione dell’Istituto presso la Commissione parlamentare per l’attuazione del federalismo fiscale. “I livelli più bassi di finanziamento effettivo si riscontrano nelle regioni del Mezzogiorno, in particolare in Campania e Sicilia” e “la speranza di vita alla nascita è significativamente più elevata nelle Regioni del Nord”. IL DOCUMENTO Leggi...
Studi e Analisi
25 GIU - Le due varianti hanno rappresentato, tra il 20 e il 26 maggio, rispettivamente il 22,7% e 22,4% delle sequenze esaminate a livello globale, rispetto al 14,6% e al 13% di 3 settimane prima (29 aprile-5 maggio). A livello globale, il numero di nuovi casi è diminuito dell'11% nei 28 giorni monitorati, dal 29 aprile al 26 maggio 2024, rispetto al precedente periodo di 28 giorni (dall'1 al 28 aprile), con oltre 129mila nuovi contagi segnalati; -36% i decessi. Leggi...
Studi e Analisi
25 GIU - “L’uso di sostanze danneggia gravemente la salute individuale, aumentando il rischio di malattie croniche, condizioni di salute mentale e provocando tragicamente milioni di morti prevenibili ogni anno. Pone un pesante fardello sulle famiglie e sulle comunità, aumentando l’esposizione a incidenti, lesioni e violenza” ha dichiarato Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Oms IL REPORT Leggi...
Studi e Analisi
21 GIU - L’occupazione dei posti letto in area medica è pari a 1,2% (716 ricoverati), sostanzialmente stabile rispetto alla settimana precedente (1,0% al 12/06/2024). Stabile anche l’occupazione dei posti letto in terapia intensiva, pari a 0,3% (26 ricoverati), rispetto alla settimana precedente (0,3% al 12/06/2024). L’indice Rt si attesta a 0,99. L’età mediana alla diagnosi è di 63 anni, stabile rispetto alla settimana precedente. IL REPORT Leggi...
Studi e Analisi
21 GIU - Pubblicato su The Lancet Regional Health, lo studio ha coinvolto 20 paesi europei ed evidenzia il ruolo cruciale delle vaccinazioni contro epatite B e papilloma nella popolazione carceraria. “Affrontando le specifiche esigenze sanitarie delle persone che vivono in carcere, si può contribuire in modo significativo alla prevenzione del cancro e al miglioramento complessivo della salute pubblica in Europa”. LO STUDIO Leggi...
Studi e Analisi
20 GIU - Friuli-Venezia Giulia, Trento, Emilia-Romagna, Liguria, Valle d’Aosta, Marche e Lombardia (19,3 milioni di abitanti) promosse, ma con la sufficienza: raggiungono livelli di Performance tra 45 e per cento. “Rimandate” con livelli tra il 37 e il 44% Sardegna, Campania, Lazio, Umbria, Abruzzo e Puglia (circa 18,9 milioni di abitanti). Il 55% degli italiani, quindi vivono in Regioni con risultati soddisfacenti per la tutela della salute, mentre per il 45% le cose non vanno del tutto bene. SCHEDE REGIONALI - EXECUTIVE SUMMARY Leggi...
Studi e Analisi
20 GIU - Il tasso di fecondità totale nei Paesi Ocse si è dimezzato, passando da 3,3 figli in media nel 1960 a 1,5 nel 2022, al di sotto del “livello di sostituzione” di 2,1 figli per donna. Il tasso di fertilità totale è basso in Italia e Spagna, con 1,2 figli per donna nel 2022. Un declino che cambierà il volto di società, comunità e famiglie e avrà potenzialmente un impatto significativo sulla crescita economica e sulla prosperità. Leggi...
Studi e Analisi
19 GIU - Allo stesso tempo, il documento dell'Oms evidenzia che oltre il 70% dei paesi ha compiuto lodevoli progressi nel lavoro verso l’istituzione di programmi nazionali per la salute e la sicurezza sul lavoro degli operatori sanitari Leggi...
Studi e Analisi
19 GIU - Più di 700mila decessi di bambini al di sotto dei cinque anni sono collegati all’inquinamento atmosferico. 500mila di questi decessi erano legati all’inquinamento atmosferico domestico dovuto alla cottura in casa con combustibili inquinanti, soprattutto in Africa e in Asia. Ogni giorno quasi 2mila bambini under 5 muoiono a causa degli impatti sulla salute legati all’inquinamento atmosferico Leggi...
Studi e Analisi
19 GIU - Due diversi team hanno indagato su come micropolveri amplificano carico legato a invecchiamento e su rischi per malati cancro. Uno è un lavoro condotto sulla popolazione coreana da un team della Pohang University of Science and Technology (Postech) e pubblicato su Environmental Research, l'altro è firmato da scienziati cinesi ed è stato pubblicato su una rivista dell'American College of Cardiology, Jacc: CardioOncology Leggi...
Studi e Analisi
19 GIU - L'aumento di registra soprattutto in Calabria (27,6%), in Puglia (18,5%) e in Basilicata (17,2%). Il divario rispetto alle altre aree del Paese resta però molto ampio. Al Nord-est le risorse per il welfare territoriale (197 euro pro-capite) sono ben al di sopra della media nazionale (142 euro) e quasi tre volte superiori rispetto al Sud (72 euro) Leggi...
Studi e Analisi
17 GIU - La prevalenza d'uso aumenta all’avanzare dell’età, raggiungendo il 60% negli over 85. Nel 2022 gli antibiotici hanno rappresentato, con 938,6 milioni di euro, il 3,5% della spesa e l’1,4% dei consumi totali a carico del Ssn. Nella fascia pediatrica il 33,7% (nel 2021 era il 23,7%) ha ricevuto almeno una prescrizione di antibiotici sistemici, con una media di 2,3 confezioni per ogni bambino trattato. Si conferma il trend in peggioramento del rapporto tra il consumo di antibiotici ad ampio spettro rispetto a quello di antibiotici a spettro ristretto. IL RAPPORTO Leggi...
Governo e Parlamento
Cronache
Regioni e ASL
Lavoro e Professioni
Scienza e Farmaci
Studi e Rapporti
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
QS Edizioni srl
contatti
P.I. P.I. 12298601001
Riproduzione riservata.
Copyright 2022 © QS Edizioni srl Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 12298601001