Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Martedì 16 LUGLIO 2024
Insonnia bambino
Studi e Analisi
Flebinec Plus
Segui ilFarmacistaOnline
Studi e Analisi
Covid. Nel Mondo casi e decessi in diminuzione quasi ovunque. L’ultimo report Oms
Questo il trend delle ultime quattro settimane. Tra i Paesi che invece segnalano ancora aumenti di contagi l’Australia (+ 22%) e la Corea del Sud (+ 44%). In Europa i contagi calano globalmente del 48% e i decessi del 50%. IL RAPPORTO.
01 GIU -

A livello globale, negli ultimi 28 giorni (dal 1° al 28 maggio 2023) sono stati segnalati quasi 2 milioni di nuovi casi e oltre 12.000 decessi con una diminuzione, rispettivamente, del 30% e del 39% rispetto ai 28 giorni precedenti (dal 3 al 30 aprile 2023)

Durante questo periodo di segnalazione di 28 giorni, 150 paesi e territori su 243 (62%) hanno segnalato almeno un caso.

La situazione è mista a livello regionale, con aumenti dei casi segnalati osservati nella regione del Pacifico occidentale e nella regione Africana e la diminuzione dei decessi in tutte e sei le regioni dell'OMS.

L’analisi di dettaglio a livello delle sei regioni Oms mostra un calo dei contagi nel Sud-est asiatico (-66%), nel Mediterraneo orientale (-52%), in Europa (-48%) e nelle Americhe (-44%); mentre i casi sono in aumento nel Pacifico occidentale (+10%) e nella Regione africana (+3%).

I decessi sono invece in diminuzione in tutte e sei le Regioni: Mediterraneo orientale (-74%), Regione europea (-50%), Americhe (-33%), Pacifico occidentale (-15%), Regione africana (-11%) e Sud Est Asiatico (-4%).

A livello nazionale, il numero più alto di nuovi casi in valori assoluti è stato segnalato da Repubblica di Corea (476.087 nuovi casi; +44%), Stati Uniti d'America (170.425 nuovi casi; -57%), Australia (138.721 nuovi casi; +22%), Brasile (129.610 nuovi casi; -32%) e Francia (106.803 nuovi casi; -46%).

Il maggior numero di decessi sempre in valori assoluti negli Stati Uniti d'America (3.089 nuovi decessi; -41%), Brasile (1.170 nuovi decessi; deceduti; -7%), Francia (685 nuovi decessi; -22%), Federazione Russa (614 nuovi decessi; -38%) e Italia (606 nuovi decessi; deceduti; -4%).

Regione Europea
La Regione Europea ha segnalato oltre 476.000 nuovi casi, con una diminuzione del 48% rispetto al precedente periodo di 28 giorni.

Il maggior numero di nuovi casi è stato segnalato dalla Francia (106.803 nuovi casi; 164,2 nuovi casi ogni 100.000; -46%), Federazione Russa (66.664 nuovi casi; 45,7 nuovi casi ogni 100.000; -66%) e Italia (62.063 nuovi casi; 104,1 nuovi casi ogni 100.000; -34%).

I decessi sono diminuiti del 50% rispetto al precedente periodo di 28 giorni, con 4571 nuovi decessi segnalati.

Il maggior numero di nuovi decessi è stato segnalato dalla Francia (685 nuovi decessi; 1,1 nuovi decessi ogni 100.000; -22%), Federazione Russa (614 nuovi decessi; <1 nuovo decesso ogni 100.000; -38%) e Italia (606 nuovi decessi; 1,0 nuovi decessi per 100 000; -4%).

01 giugno 2023
Ultimi articoli in Studi e Analisi
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
QS Edizioni srl
contatti
P.I. P.I. 12298601001
Riproduzione riservata.
Copyright 2022 © QS Edizioni srl Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 12298601001