Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
21 LUGLIO 2024
Insonnia bambino
Cronache
Flebinec Plus
Segui ilFarmacistaOnline
Cronache
Con quasi 30.000 presenze si chiude Cosmofarma 2024. Mandelli: “Conferma il valore di una comunità professionale appassionata e consapevole”
“Questo appuntamento continua ad essere una preziosa opportunità di incontro, riflessione e confronto tra i professionisti del settore, per analizzare il presente e progettare il futuro. Con la consapevolezza dell’importante ruolo che la rete delle farmacie ha nella riorganizzazione dell’assistenza sanitaria territoriale”, aggiunge Marco Cossolo, presidente di Federfarma
22 APR - Con oltre 400 aziende partecipanti e 29.811 visitatori, si è conclusa con successo la 27esima edizione di Cosmofarma, la manifestazione leader del settore dell’Health Care, del Beauty Care e di tutti i servizi legati al mondo della farmacia che si è svolta dal 19 al 21 aprile. Il filo conduttore dell’edizione 2024 è stato il valore umano come valore aggiunto nelle professioni sanitarie. Oltre 150 gli appuntamenti ai quali hanno partecipato politici, esperti, aziende, docenti, enti di ricerca, professionisti, associazioni di categoria. Al centro l’evoluzione della farmacia che si conferma come presidio sanitario integrato nel SSN e amplia la sua capacità di risposta in termini di servizi erogati al cittadino.

“La straordinaria partecipazione dei colleghi farmacisti alla fiera e ai tanti appuntamenti convegnistici che hanno animato questa edizione di Cosmofarma Exhibition conferma il valore di una comunità professionale appassionata, consapevole del ruolo svolto per la collettività e desiderosa di fare sempre di più per la tutela della salute degli italiani. C’è grande orgoglio per i risultati che abbiamo ottenuto e un rinnovato impegno per gli ulteriori obiettivi che insieme possiamo raggiungere per far crescere la professione, rilanciare la sanità territoriale e rendere più forte il nostro Servizio Sanitario Nazionale” ha dichiarato Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani (FOFI).

“La grande affluenza di quest’anno a Cosmofarma dimostra che l’evoluzione della farmacia è stata accolta con grande entusiasmo da tanti colleghi - aggiunge Marco Cossolo presidente di Federfarma nazionale - questo appuntamento continua ad essere una preziosa opportunità di incontro, riflessione e confronto tra i professionisti del settore, per analizzare il presente e progettare il futuro. Con la consapevolezza dell’importante ruolo che la rete delle farmacie ha nella riorganizzazione dell’assistenza sanitaria territoriale".

Luigi D’Ambrosio Lettieri, Presidente di Fondazione Francesco Cannavò, commenta: “Ancor più che nel passato Cosmofarma 2024 ha saputo intercettare gli evidenti segnali di evoluzione che si registrano nell’intera filiera farmaceutica: dalla ricerca scientifica alla produzione, dalla distribuzione alla dispensazione. Farmacista e farmacia sono protagonisti indiscussi di questo processo e ne sono interpreti attivi. Le proficue sinergie già esistenti si sono ancor più consolidate nelle tre giornate congressuali che hanno registrato una straordinaria partecipazione di attori del settore. Anche per l’energica spinta di importanti processi di innovazione, le istituzioni, il mondo dell’impresa e la comunità scientifica e professionale hanno
saputo delineare una prospettiva incoraggiante per il futuro del SSN, per il ruolo strategico del farmacista e per la funzione della farmacia italiana. La Fondazione Francesco Cannavò, in sintonia con Fofi, Federfarma, Sunifar e Utifar e in collaborazione con BOS e Bologna Fiere, ha fornito il proprio contributo progettuale per garantire il buon esito dei lavori e per il sostegno a questo straordinario ”rinascimento” che accompagna l’antica storia della farmacia”.

Così Eugenio Leopardi, presidente di UTIFAR: “Cosmofarma si conferma un fondamentale momento di incontro tra colleghi e farmacisti, istituzioni e aziende. L’importante presenza ai convegni testimonia la necessità da parte della categoria di acquisire notizie sul futuro della professione e della propria attività”. “Siamo orgogliosi che Cosmofarma sia stata luogo di confronto che ha favorito la trasformazione della farmacia da tradizionale a farmacia dei servizi e che si confermi un momento in cui le aziende vogliono esserci. E' stata un'occasione per riunire la grande community che anima il settore, per mettere al centro il valore umano e guardare con slancio al futuro. Questo ci porta sin da ora a lavorare alla prossima edizione con entusiasmo” conclude Francesca Ferilli, direttore generale BOS.



22 aprile 2024
Ultimi articoli in Cronache
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
QS Edizioni srl
contatti
P.I. P.I. 12298601001
Riproduzione riservata.
Copyright 2022 © QS Edizioni srl Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 12298601001