Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Martedì 18 GIUGNO 2024
Insonnia bambino
Regioni e Asl
Flebinec Plus
Segui ilFarmacistaOnline
Regioni e ASL
Autismo. Nelle Farmacie Comunali di Pisa un “Bollino Blu” per dare la precedenza
I totem per la gestione delle file sono stati dotati di un pulsante di priorità dedicato alle persone autistiche ed indicato con il simbolo del “Bollino Blu”. L’iniziativa rientra nel progetto “Bollino Blu” lanciato nel 2021 dal Comune di Pisa, insieme all’Ainsped, l’Associazione di categoria italiana per Pedagogisti ed Educatori, per promuovere una gestione delle attività commerciali attente ai bisogni delle persone affette da disturbo dello spettro autistico.
03 MAG - Farmacie Comunali di Pisa aderisce al progetto “Bollino Blu” promosso dal Comune di Pisa a sostegno delle persone con disturbo dello spettro autistico e delle loro famiglie. Dal 2021, infatti, il Comune di Pisa, insieme all’Ainsped, l’Associazione di categoria italiana per Pedagogisti ed Educatori, promuove la distribuzione di un simbolo di riconoscimento da apporre fuori delle attività commerciali che intendono supportare genitori e caregivers delle persone affette da disturbo dello spettro autistico durante gli acquisti dando loro la precedenza. Ad oggi sono circa 30 le attività del territorio che hanno aderito al progetto.

Per introdurre il servizio nelle farmacie comunali sono stati allestiti presso i punti vendita di Farmacie dei totem per la gestione delle file dotati di un pulsante di priorità dedicato alle persone autistiche ed indicato con il simbolo del “Bollino Blu”. E’ stato inoltre formato tutto il personale aziendale in forza al pubblico, circa 60 persone, con corsi specifici tenuti in aula.

“Aderiamo con entusiasmo al progetto “Bollino Blu” – ha dichiarato Elisa Cascio di Farmacie Comunali Spa in occasione della conferenza stampa di presentazione del progetto nei servizi di farmacia - poiché da sempre siamo impegnati nella presa in carico della comunità di cittadini e pazienti, coerentemente con la nostra natura di impresa pubblica espressione diretta del Comune di Pisa e con la nostra missione sociale di prendersi cura del benessere delle persone”.

“Una nuova importante tappa nella prosecuzione di un progetto in cui crediamo tantissimo, avviato dall’amministrazione comunale nella precedente consiliatura – le parole dell’assessore comunale alla disabilità, Giulia Gambini -. Continua quindi a crescere il numero di attività che aderiscono all’iniziativa e che espongono nei propri esercizi il “Bollino blu” per dare la precedenza negli acquisti alle persone autistiche e ai loro caregivers: un piccolo gesto ricco però di significato anche dal punto di vista educativo, che consente di supportare le persone affette da autismo che affrontano ogni giorno tante difficoltà”.

“La nostra amministrazione – ha aggiunto l’assessore alle politiche socio sanitarie Giovanna Bonanno - è particolarmente sensibile alla tematica dell’autismo e l’adesione al progetto “Bollino Blu” parte di Farmacie Comunali rappresenta sicuramente un valore aggiunto, oltre a dimostrare ancora una volta quanto sia importante la sinergia tra le varie istituzioni”.
03 maggio 2024
Ultimi articoli in Regioni e ASL
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
QS Edizioni srl
contatti
P.I. P.I. 12298601001
Riproduzione riservata.
Copyright 2022 © QS Edizioni srl Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 12298601001