Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
23 GIUGNO 2024
Insonnia bambino
Regioni e Asl
Flebinec Plus
Segui ilFarmacistaOnline
Regioni e ASL
Napoli e provincia, in farmacia parte la campagna contro la violenza sulle donne
Nelle farmacie saranno disponibili locandine e volantini per sensibilizzare i cittadini a segnalare violenze e abusi sulle donne, spiegando come poterlo fare, a cominciare dal numero 1522, servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’iniziativa presentata in occasione della seconda edizione di Salute per Tutti “Giornate napoletane della salute, prevenzione e benessere”, promosse dal Comune di Napoli.
25 SET - Parte nelle farmacie di Napoli e provincia la campagna contro la violenza sulle donne. A lanciarla l’Ordine dei farmacisti della provincia di Napoli, Federfarma Napoli e la fondazione dell’Ordine dei farmacisti della provincia di Napoli. Da oggi, nelle saranno disponibili locandine e volantini per informare e sensibilizzare i cittadini a segnalare violenze e abusi sulle donne. Il numero di riferimento, ad esempio, è 1522, un servizio pubblico promosso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le Pari Opportunità ed accoglie con operatrici specializzate le richieste di aiuto indirizzando ai centri sul territorio più vicini.

L’iniziativa è stata presentata in occasione della seconda edizione di Salute per Tutti “Giornate napoletane della salute, prevenzione e benessere”, organizzate dal Comune di Napoli con il patrocinio della Regione Campania, dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e dell’Asl Na1 centro, in collaborazione con le Aziende Sanitarie Locali, l’AOU Federico II e l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, l’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, le Aziende Ospedaliere, gli Ordini Professionali, le Associazioni e Società Scientifiche, le Municipalità.

Un grande evento che ha visto migliaia di persone in piazza Plebiscito per sottoporsi a screening gratuiti e a momenti informativi volti a diffondere la cultura del benessere fisico e mentale

“C’è grande bisogno di salute, ma soprattutto – ha affermato in questa occasione il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi - c’è grande bisogno di prossimità rispetto i cittadini che spesso, per varie difficoltà, non accedono ai servizi. Portiamo questo grande progetto in Piazza del Plebiscito per avvicinare ai cittadini i servizi che sono garantiti dalle Asl e dagli Ordini professionali, in modo da favorire le attività di screening e la prevenzione. È un segnale di grande civiltà in un momento in cui va sostenuto sempre di più il servizio sanitario universale con un accesso libero per tutti”.

“Salute per tutti – ha aggiunto Vincenzo Santagada assessore alla salute del Comune di Napoli e Presidente dell’ Ordine dei Farmacisti della Provincia di Napoli - è anche l’espressione dei principi del nostro Servizio sanitario nazionale, nato per garantire a tutti gli individui che si trovano sul nostro territorio il diritto fondamentale alla tutela della salute, in maniera equa, uguale e universalistica. Un grazie, dunque, a tutti i professionisti sanitari e sociosanitari, quindi ai nostri medici, ai nostri farmacisti, biologi, chimici, psicologi, infermieri, che ogni giorno animano il Servizio sanitario nazionale, garantendo tale diritto. Senza di loro, senza la loro competenza e abnegazione, non può esserci salute”.

“Federfarma Napoli – ha concluso Riccardo Iorio, presidente dell’associazione dei titolari di farmacia di Napoli - non ha esitato ad aderire alla campagna di sensibilizzazione allo scopo di rilanciare con forza la prima forma di aiuto che è possibile dare alle vittime di violenza: il numero 1522 con il quale avviene la prima presa in carico della vittima di violenza”.
25 settembre 2023
Ultimi articoli in Regioni e ASL
Colilen
Raffreddore
EGStada
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
QS Edizioni srl
contatti
P.I. P.I. 12298601001
Riproduzione riservata.
Copyright 2022 © QS Edizioni srl Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 12298601001