Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
23 GIUGNO 2024
Flebinec Plus
Studi e Analisi
Insonnia bambino
Segui ilFarmacistaOnline
Studi e Analisi
Un paziente su 6 segnala problemi legati alla sicurezza dei sistemi sanitari. Ocse: “Coinvolgerli nella gestione del percorso terapeutico”
Il nuovo report Ocse “Patient Engagement for Patient Safety. The why, what, and how of patient engagement for improving patient safety” fornisce sette raccomandazioni chiave per migliorare il coinvolgimento dei pazienti per la sicurezza dei pazienti
27 SET -

​Un paziente su 6 ha segnalato incidenti legati alla sicurezza. Fino all’8% afferma di essere incappato in errori terapeutici. E se oltre il 90% dei pazienti ricoverati in Lettonia e Paesi Bassi sono stati coinvolti nello studio dei farmaci assegnati al momento delle dimissioni ospedaliere, questa tecnica non è ancora pienamente implementata in molti paesi: ci sono poche ma crescenti prove che affermano come sia positivo il coinvolgimento dei pazienti a tutela della loro stessa sicurezza e un basso coinvolgimento dei pazienti nel loro percorso di cura è associato a un livello più elevato di costi sanitari. Lo afferma il nuovo report Ocse “Patient Engagement for Patient Safety. The why, what, and how of patient engagement for improving patient safety”.

Il dato che emerge è che meno della metà dei paesi (9 su 21) hanno risposto al sondaggio dell'OCSE sui pazienti. Ma oltre un terzo dei paesi OCSE (ad esempio, Austria, Belgio, Canada, Estonia, Lettonia, Polonia e gli Stati Uniti) hanno condotto almeno un sondaggio che comprende domande di misurazione delle esperienze di sicurezza riferite dai pazienti adulti che sono stati dimessi dall’ospedale. Alcuni paesi dell’OCSE (ad esempio Canada, Danimarca, Germania, Irlanda, Nuova Zelanda e Regno Unito) hanno anche condotto almeno un sondaggio comprendente domande che misurano le esperienze di sicurezza sanitaria tra le persone che hanno utilizzato i servizi di assistenza primaria.

Il rapporto fornisce sette raccomandazioni chiave per migliorare il coinvolgimento dei pazienti per la sicurezza dei pazienti:

  1. Costruire la fiducia per un’assistenza sanitaria più sicura attraverso un maggiore coinvolgimento dei pazienti e della famiglia.
  2. Istituzionalizzare il coinvolgimento dei pazienti per la sicurezza
  3. Creare piattaforme e reti migliori per la condivisione di esperienze e buone pratiche
  4. Rafforzare il coinvolgimento dei pazienti per la sicurezza a livello istituzionale e clinico
  5. Migliorare il monitoraggio della sicurezza dei pazienti per tenere traccia dei progressi e degli sviluppi
  6. Ancorare la raccolta e l'uso dei dati sulla sicurezza dei pazienti alle raccomandazioni dell'OCSE
  7. Migliorare la qualità degli indicatori di sicurezza riportati dai pazienti e utilizzarli sistematicamente per il miglioramento della sicurezza del paziente.

27 settembre 2023
Ultimi articoli in Studi e Analisi
EGStada
Colilen
Fad - Fofi
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
QS Edizioni srl
contatti
P.I. P.I. 12298601001
Riproduzione riservata.
Copyright 2022 © QS Edizioni srl Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 12298601001