Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Mercoledì 28 FEBBRAIO 2024
Farma Talk - Farmacia dei servizi
Studi e Analisi
ZzzQuil Natura
Segui ilFarmacistaOnline
Studi e Analisi
Covid. Pandemia in calo in quasi tutto il mondo ma nelle ultime 4 settimane casi in forte aumento in Russia e Polonia
Se infatti a livello globale i nuovi casi e i morti per Covid calano rispettivamente dell’89 e del 62%, in alcuni paesi i contagi segnano una netta ripresa. Tra questi il dato più eclatante si registra in Polonia con un incremento del 149% e in Russia, che segna un aumento dei contagi nelle ultime 4 settimane del 110%. IL RAPPORTO OMS.
23 FEB -

A livello globale, negli ultimi 28 giorni (dal 23 gennaio al 19 febbraio 2023), sono stati segnalati quasi 5,3 milioni di nuovi casi Covid e oltre 48.000 decessi, con un calo, rispettivamente, dell'89% e del 62% rispetto ai 28 giorni precedenti.

Lo rileva l’ultimo rapporto epidemiologico dell’Oms che, a far data il 19 febbraio, conta nel mondo oltre 757 milioni di casi confermati e oltre 6,8 milioni di decessi dall’inizio della pandemia.

A livello regionale, il numero di nuovi casi nei 28 giorni presi in esame segnalati è diminuito in tutte le regioni dell'OMS: Pacifico occidentale (-94%), Sud-est asiatico (-51%), Americhe (-43%), Africana (-34%), Europea (-33%) e Mediterraneo Orientale (-26%).

Il numero di nuovi decessi segnalati è diminuito in cinque regioni: Pacifico occidentale (-77%), Sud-est asiatico (-62%), Africana (-52%), Europea (-50%) e Americhe (-14%), mentre è aumentato nel Mediterraneo orientale (+18%).

A livello nazionale, il numero più alto di nuovi casi in valori assoluti è stato segnalato dagli Stati Uniti d'America (1.113.288 nuovi casi; -31%), Giappone (1.095.815 nuovi casi; -71%), Cina (635.433 nuovi casi; -98%), Repubblica di Corea (430.042 nuovi casi; -68%) e Germania (329.229 nuovi casi; -25%).

Il numero più alto di nuovi decessi, sempre negli ultimi 28 giorni, in valori assoluti sono stati segnalati dagli Stati Uniti d'America (13.517 nuovi decessi; +1%), Cina (9.945 nuovi decessi; -86%), Giappone (6.536 nuovi decessi; -33%), Australia (2.179 nuovi decessi; +107%) e Regno Unito (2.063 nuovi decessi; -52%).

Regione Europea
La Regione Europea ha riportato oltre 1,3 milioni di nuovi casi, con una diminuzione del 33% rispetto al precedente periodo di 28 giorni.

Nove (15%) dei 61 paesi per i quali i dati sono disponibili hanno riportato aumenti nei nuovi casi del 20% o superiori, con gli incrementi proporzionali più elevati osservati in Polonia (24.882 vs 10.007 nuovi casi; +149%), Federazione Russa (272.478 vs 129.865 nuovi casi; +110%) e Georgia (8.367 vs 4.499 nuovi casi; +86%).

I numeri più alti di nuovi casi in valori assoluti sono stati invece segnalati dalla Germania (329.229 nuovi casi; 395,9 nuovi casi per 100 000; -25%), Federazione Russa (272.478 nuovi casi; 186,7 nuovi casi ogni 100 000; +110%) e Italia (119.336 nuovi casi; 200,1 nuovi casi casi per 100 000; -68%).

Il numero di nuovi decessi in 28 giorni nella regione è diminuito del 50% rispetto al precedente periodo di 28 giorni, con 10.014 nuovi decessi segnalati.

Il numero più alto di nuovi decessi in valori assoluti è stato segnalato dal Regno Unito (2.063 nuovi decessi; 3,0 nuovi decessi ogni 100.000; -52%), Italia (1.249 nuovi deceduti; 2,1 nuovi decessi ogni 100.000; -49%), e Federazione Russa (1.105 nuovi decessi; <1 nuovo decesso ogni 100.000; -16%).

23 febbraio 2023
Ultimi articoli in Studi e Analisi
Fad - Fofi
Flomax
Transforming lives
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
QS Edizioni srl
contatti
P.I. P.I. 12298601001
Riproduzione riservata.
Copyright 2022 © QS Edizioni srl Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 12298601001