Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Martedì 16 APRILE 2024
Farma Talk - Farmacia dei servizi
Lavoro e Professioni
Flebinec Plus
Segui ilFarmacistaOnline
Lavoro e Professioni
Covid. Dalla Coalizione Europea per la Vaccinazione un manifesto rivolto a tutti gli operatori sanitari
Il manifesto è incentrato su tre ragioni principali per cui tutti i professionisti sanitari dovrebbero vaccinarsi contro il Covid -19 e promuovere tra i propri pazienti la vaccinazione stessa: proteggete dalla malattia e da complicazioni acute che potrebbero essere letali; i vaccini sono sicuri ed efficaci; si siuta a salvaguardare la capacità del sistema sanitario. IL MANIFESTO
15 FEB - La Coalizione Europea per la Vaccinazione (alla quale aderisce anche il PGEU, l’Associazione dei Farmacisti dell’Unione Europea), ha pubblicato pochi giorni fa un Manifesto per incoraggiare i professionisti sanitari a vaccinarsi contro il Covid-19, coinvolgendo nella diffusione dell’appello le diverse rappresentanze professionali europee e nazionali. 
 
La Coalizione, ricordiamo, riunisce le principali Associazioni Europee di Professionisti Sanitari del settore, con lo scopo di divulgare informazioni accurate al pubblico, di evitare fake news e di scambiare le migliori pratiche in materia di vaccinazioni. 
 
Il manifesto sottolinea tre motivi per cui tutti i professionisti sanitari, qualora ne abbiano l’opportunità, dovrebbero vaccinarsi contro il Covid-19 e per quali ragioni dovrebbero contribuire il più possibile a promuovere la vaccinazione contro tale malattia nei confronti della cittadinanza. 
 
Queste le tre motivazioni elencate:
1. Vi proteggete dalla malattia e da complicazioni acute che potrebbero essere letali
"In qualità di professionista sanitario, Lei è a maggior rischio di contrarre Covid-19 poiché ne è maggiormente esposto. La vaccinazione è la scelta migliore possibile per evitare che Lei o i suoi colleghi possano contrarre la malattia o l’insorgere di complicazioni gravi che potrebbero essere letali. Inoltre, per molte persone, Lei è sicuramente una fonte molto affidabile di consiglio e informazione sulla vaccinazione Covid-19. E’ nostra responsabilità professionale proteggere coloro che vengono curati incoraggiandoli a vaccinarsi. La maggior parte dei pazienti e i loro familiari potrebbero avere condizioni di salute di base che potrebbero portare ad una forma acuta di Covid-19 se dovessero essere contagiati".
 
2. I vaccini Covid-19 sono sicuri ed efficaci
"Prima della loro approvazione, la sicurezza e l’efficacia di tutti i vaccini autorizzati sono state studiate ampiamente con controlli clinici e randomizzati. Tali valutazioni scientifiche mostrano che i benefici dei vaccini autorizzati sono, in termini di protezione delle persone contro le malattie, molto più ampi di qualsiasi potenziale rischio. Inoltre, gli aspetti di sicurezza dei vaccini Covid-19 sono strettamente monitorati attraverso il Sistema di Farmacovigilanza dell’Unione Europea e eventuali problemi di sicurezza verranno fatti conoscere al pubblico e immediatamente affrontati. La dichiarazione dell’Agenzia Europea dei Medicinali (Ema) e della Coalizione Internazionale delle Autorità Regolatorie dei Medicinali (Icmra) prevede, per i professionisti sanitari, maggiori informazioni sullo sviluppo, sulla valutazione, sull’approvazione e sul monitoraggio dei vaccini Covid-19 e come vengono regolamentati per sicurezza ed efficacia".

3. Aiutate a salvaguardare la capacità del sistema sanitario
"I servizi sanitari sono stati per molto tempo sotto un’enorme pressione e il coronavirus è già costato un prezzo molto alto in numero di vite di professionisti sanitari. Il vaccino Covid-19 può alleviare tale pressione assicurando a Lei e ai Suoi colleghi una maggiore immunità con una minore probabilità di contrarre il virus, consentendoLe, quindi, di continuare ad essere in grado di fornire assistenza sanitaria ai Suoi pazienti".
15 febbraio 2021
Ultimi articoli in Lavoro e Professioni
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
QS Edizioni srl
contatti
P.I. P.I. 12298601001
Riproduzione riservata.
Copyright 2022 © QS Edizioni srl Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 12298601001