Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Mercoledì 29 MAGGIO 2024
Flebinec Plus
Cronache
Insonnia bambino
Segui ilFarmacistaOnline
Cronache
Apoteca Natura eletta Migliore Insegna 2024, prima classificata nella categoria “Farmacie organizzate”
Miglior Insegna è un’indagine promossa da Largo Consumo e realizzata da Ipsos. Un premio al lavoro svolto dal network di farmacie indipendenti e un riconoscimento da parte delle persone, che hanno riconosciuto il valore del “nuovo modo di fare farmacia”, orientato all’ascolto, al consiglio, e alla centralità del paziente nel percorso di salute consapevole
20 NOV -

Apoteca Natura è stata eletta “Migliore Insegna 2024”, piazzandosi sul gradino più alto del podio nella categoria Farmacie organizzate. Un premio al lavoro svolto dal network di farmacie indipendenti e un riconoscimento da parte delle persone, che hanno riconosciuto il valore del “nuovo modo di fare farmacia”, orientato all’ascolto, al consiglio, e alla centralità del paziente nel percorso di salute consapevole.

Miglior Insegna è un’indagine giunta oggi alla quarta edizione: promossa da Largo Consumo e realizzata da Ipsos con 6.000 interviste, sostenuta dalla retail community e supportata dalle associazioni di categoria, offre una misura della qualità dell’esperienza percepita dai clienti. Per questo studio Ipsos ha selezionato 124 insegne, le più rilevanti a livello nazionale, e realizzato 6.000 interviste condotte attraverso il metodo CAWI (Computer assisted web interviewing),che hanno fornito un’analisi profonda sugli aspetti della customer experience con un campione rappresentativo della popolazione italiana per area geografica, genere ed età.

La ricerca offre una lettura trasversale dei diversi mercati, dall’esperienza di acquisto presso il negozio fisico, tramite l’e-commerce o presso le insegne 100% digitali. La ricerca Migliore Insegna 2024 ha coinvolto oltre 90 parametri di interesse raccolti in cinque macrocategorie: Offerta, Punto vendita, Servizio, Personale di vendita e Customer Experience.

Il riconoscimento ad Apoteca Natura “Siamo onorati del riconoscimento di Migliore Insegna ricevuto dal nostro brand e soprattutto dei feedback ottenuti dalle persone – ha affermato Pilar García Delgado, Global Marketing & International Development Manager di Apoteca Natura – in un mercato competitivo come quello delle farmacie, il nostro network si contraddistingue per essere il primo ad aver scelto il modello della Società Benefit: significa che ci impegniamo per offrire servizi, oltre che prodotti, promuoviamo un nuovo modo di fare farmacia che punta alla prevenzione e ad accompagnare le persone in un percorso di salute consapevole”.

Apoteca Natura è una Società Benefit certificata B Corp e vanta oggi una rete di affiliazione internazionale composta da oltre 1.300 farmacie indipendenti, distribuite in Italia, Spagna e Portogallo. Detiene, insieme al Comune di Firenze, il controllo e la gestione delle 22 Farmacie Comunali di Firenze, che rappresentano un importante presidio diretto per il continuo miglioramento del modello di business. offre alle farmacie tre diversi livelli di “cluster”: il modello più avanzato, il format “centro salute”, propone a tutti gli effetti un nuovo modo di fare farmacia. Apoteca Natura vanta inoltre una gamma di oltre 30 prodotti specialistici a marchio, distribuiti esclusivamente nelle farmacie affiliate.

“Migliore Insegna è un punto di riferimento per comprendere il sentiment del settore retail italiano, utilizzando uno strumento solido e rigoroso dal punto di vista metodologico. La profondità di indagine e il framework di ricerca applicato permettono di rappresentare a 360° la relazione tra retailer e cliente in ottica omnicanale - dichiara Ipsos -. I risultati dell’indagine sono inoltre collocati all’interno del contesto socio-economico di ogni edizione, in modo da dare una chiave di lettura multidimensionale ai fenomeni indagati”.

“Migliore Insegna 2024, aldilà dei riconoscimenti consegnati, è principalmente un modo per fornire insights e strumenti di lavoro che permettano ai manager di prendere decisioni importanti per il futuro della propria insegna - spiega Armando Garosci, direttore di Largo Consumo -. Largo Consumo, che realizza questo progetto da ormai quattro anni, si conferma una piattaforma in grado di portare sempre di più nuovi spunti e numeri utili ad aumentare la visione dell’intero mercato. E proprio in questo caso viene analizzato come i consumatori vedono le catene mantenendo i vincoli di autorevolezza, solidità analitica e soprattutto utilità per le catene.”

20 novembre 2023
Ultimi articoli in Cronache
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
QS Edizioni srl
contatti
P.I. P.I. 12298601001
Riproduzione riservata.
Copyright 2022 © QS Edizioni srl Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 12298601001