Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
26 SETTEMBRE 2021
Studi e Analisi
Segui ilFarmacistaOnline
Studi e Analisi
Covid. Vaccinato oltre il 93% del personale scolastico. Ma ancora oltre 3,5 milioni di over 50 senza copertura. Il report del Governo
Sale ancora la percentuale del personale scolastico con almeno una dose o dose unica di vaccino contro il Covid nella settimana che segna la riapertura delle scuole. Ma resta ancora molto alto il numero di persone più a rischio per dato anagrafico senza alcuna copertura. Un numero che sembra non riuscire a ridursi da ormai troppe settimane.
13 SET - Nella settimana che segna la riapertura delle scuole con il ripristino totale della didattica in presenza sale ad oltre il 93% la percentuale del personale scolastico che ha ricevuto almeno una dose di vaccino contro il Covid. Non manca però una nota dolente: ancora fermo a 3.541.745 il numero di over 50 che non hanno ancora ricevuto neanche un dose di vaccino. Un numero ragguardevole che sembra non riesca a scendere ormai da diverse settimane. Questo quanto emerge dal report settimanale del Governo sulla campagna di vaccinazione contro il Covid.
 
Ma vediamo i dati più nel dettaglio.
 
Over 80. In questa fascia d'età il 94,49% ha già ricevuto la prima dose o dose unica di vaccino contro il Covid. Nessuna regione fa registrare un dato inferiore all'80%. Ultima a livello di adesioni è la Sicilia con l'80,73%, mentre sfiorano il 100% Toscana, Veneto ed Emila Romagna.


 
70-79. Qui si è arrivati al 90,94% tra coloro che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino o la dose unica. Anche in questo caso nessuna regione scende sotto quota 80%. Chiude la classifica sempre la Sicilia con l'83,51%, mentre il primato va alla Puglia con il 96,27%.


 
60-69. Qui l'87,01% delle persone ha ricevuto la prima dose o la dose unica. Appena sopra la soglia dell'80% troviamo solo la Sicilia con il 80,32%, mentre il primato va sempre alla Puglia con il 93,52%.


 
50-59. L'81,72% ha ricevuto la prima dose o dose unica. Il tasso più basso di vaccinazioni si registra ancora una volta in Sicilia con il 75,66%. Primeggia il Lazio con l'86,13%.


 
Personale sanitario. Il 97,97% ha già ricevuto la prima dose di vaccino o la dose unica. Sono 11 le regioni che raggiungono il 100% delle coperture. Fanalino di coda il Friuli Venezia Giulia con il 90,11%.


 
Personale scolastico. Come dicevamo, si è arrrivati al 93,16% di coloro che hanno ricevuto la prima dose o la dose unica di vaccino. Tre regioni registrano il 100% delle coperture. Chiude la classifica la PA di Bolzano con il 78,71%.


 
16-19. Il 74,61% ha ricevuto la prima dose o dose unica. A guidare il Molise con l'83,60%, mentre in coda troviamo la PA Bolzano con il 59,74%.


 
12-15. Il 52,25% ha ricevuto la prima dose o dose unica di vaccino. Il numero più alto si registra in Sardegna con il 62,63%, mentre il più basso sempre a Bolzano con il 31,16%.
13 settembre 2021
Ultimi articoli in Studi e Analisi
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
98141