Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Lunedì 05 DICEMBRE 2022
Cronache
Segui ilFarmacistaOnline
Cronache
Ucraina. Consegnate dall’Unicef 700mila dosi di vaccino anti polio
Dopo l'annuncio di ieri sulla cosegna di 400mila dosi di vaccino ancti Covid l'organizzazione della Nazioni Unite ha reso noto la consegna al paesi in guerra con la Russia di 600.000 dosi di vaccino antipolio orale (OPV) e 99.720 dosi di vaccino antipolio inattivato (IPV). "Circa un anno fa, abbiamo registrato un'epidemia di poliomielite in Ucraina, quindi abbiamo intrapreso ulteriori attività di vaccinazione", ha dichiarato il Viceministro della Sanità e responsabile sanitario dello Stato Ihor Kuzin.
29 SET - Dopo l'annuncio di ieri della consegna all'Ucraina di 400.000 dosi di vaccino Covid, l'Unicef ha reso noto oggi che al paese in guerra con la Russia sono state consegnate 600.000 dosi di vaccino antipolio orale (OPV) e 99.720 dosi di vaccino antipolio inattivato (IPV), grazie all'assistenza finanziaria dell'Agenzia degli Stati Uniti per lo Sviluppo Internazionale (USAID) e del governo giapponese. L'Ucraina ha ricevuto i vaccini gratuitamente come aiuto umanitario. 

"Circa un anno fa, abbiamo registrato un'epidemia di poliomielite in Ucraina, quindi abbiamo intrapreso ulteriori attività di vaccinazione", ha dichiarato il Viceministro della Sanità e responsabile sanitario dello Stato Ihor Kuzin. "Attualmente, la minaccia di diffusione della polio è ancora presente e si è addirittura aggravata a causa della guerra. Per questo la nostra priorità è assicurare la vaccinazione a tutti i bambini che la richiedono. Sono grato all' UNICEF per l'assistenza sistematica al nostro Paese e al suo futuro”. 

"Il sistema sanitario ucraino sta affrontando sfide incredibili", ha dichiarato Murat Sahin, rappresentante dell'UNICEF in Ucraina. "Insieme ai nostri partner, stiamo lavorando per garantire che, nonostante la guerra, i bambini e gli adulti in Ucraina ricevano una protezione tempestiva dalle malattie infettive. L'epidemia di polio nel Paese è ancora in corso: se il vostro bambino ha saltato la vaccinazione antipolio, assicuratevi di recuperarla il prima possibile". 

La poliomielite è una malattia altamente contagiosa causata dal virus della poliomielite che colpisce il sistema nervoso e può portare alla paralisi o addirittura alla morte. La paralisi può durare tutta la vita e molte vittime della polio diventano disabili a causa della malattia. Il 5-10% delle persone paralizzate muore a causa di danni ai muscoli respiratori.
29 settembre 2022
Ultimi articoli in Cronache
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
107623