Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Venerdì 25 SETTEMBRE 2020
Studi e Analisi
Segui ilFarmacistaOnline
Studi e Analisi
Vaccini antinfluenzali. In Europa lo fa il 41% degli over 65. Italia al 7° posto
I dati li ha pubblicati Eurostat e sono relativi all’anno 2018. Al top nella Ue l’Irlanda dove gli over 65 vaccinati sono 68%, seguita da Paesi Bassi (63%), Portogallo (61%, dati 2017) e Belgio (59%). Fanalini di coda Estonia (10%) e Lettonia (8%).
15 SET - Nell'Unione europea nel 2018, circa il 41% delle persone di età pari o superiore a 65 anni è stato vaccinato contro l'influenza. A dirlo è Eurostat che ricorda come “tra gli Stati membri esiste una serie di politiche diverse per quanto riguarda la messa a disposizione del pubblico dei vaccini antinfluenzali, spesso rivolti specificamente a gruppi di persone anziane o altri gruppi a rischio”. 
 
Tra i 23 Stati membri per i quali sono disponibili dati recenti, vi sono state notevoli differenze nelle percentuali di persone vaccinate contro l'influenza: quasi 7 persone su 10 di età pari o superiore a 65 anni (69%) sono state vaccinate in Irlanda, con percentuali leggermente inferiori nei Paesi Bassi (63%), Portogallo (61%, dati 2017) e Belgio (59%), mentre meno del 10% della popolazione anziana è stata vaccinata in Lettonia (8%).
 
L’Italia in ogni caso è in buona posizione: siamo al 7° posto in Europa con il 52,7% (vedi anche ultimi dati sulle coperture del Ministero della Salute).
15 settembre 2020
Ultimi articoli in Studi e Analisi
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
87950