Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
31 MAGGIO 2020
Studi e Analisi
Segui ilFarmacistaOnline
Studi e Analisi
Covid. Il bollettino: trend stabile dei nuovi casi. Continua discesa attualmente positivi
Rispetto a ieri si registrano 1.401 casi in più. I guariti in un giorno sono oltre 3mila. Prosegue il calo dei pazienti ricoverati in ospedale e in terapia intensiva. Al Nord impatto sempre forte: Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna sono sempre le Regioni con più nuovi casi. Oggi nessuna regione con zero nuovi casi. IL REPORT
07 MAG - I casi di nuovo Coronavirus in Italia sono saliti a 215.858 (+1.401 rispetto a ieri pari al +1%), tra cui 96.276 persone guarite (+3.031 rispetto a ieri pari al +3%) e 29.958 deceduti (+274 rispetto a ieri pari al +1%). Le persone attualmente positive sono quindi 89.624 (-1.904 rispetto a ieri pari al -2%). Complessivamente sono stati effettuati 2.381.288 tamponi (+70.359 rispetto a ieri). Nello specifico le persone sottoposte a tampone sono state 1.563.557.
 
Questi i dati principali dell’aggiornamento odierno forniti dalla Protezione Civile. Il numero dei nuovi casi è stabile rispetto agli ultimi giorni. Torna sotto i 300 invece il numero dei decessi: oggi sono 274 in un giorno. Prosegue la discesa anche per gli attualmente positivi e lo svuotamento degli ospedali. Sempre Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna le Regioni con più nuovi casi. Anche oggi nessuna regione con zero nuovi casi.
 
Ad oggi il numero di persone tuttora positive (esclusi deceduti e guariti) nelle singole Regioni risulta il seguente: 32.015 i malati in Lombardia (+262 rispetto a ieri pari al +1%), 8.011 in Emilia Romagna (-380 pari al -5%), 6.534 in Veneto (-405 pari al -6%), 14.469 in Piemonte (-389 pari al -3%), 3.247 nelle Marche (+11 pari al +0,3%), 2.139 in Campania (-201 pari al -9%), 3.248 in Liguria (-58 pari al -2%), 4.716 in Toscana (-372 pari al -7%), 4.348 nel Lazio (-85 pari al -2%), 927 in Friuli Venezia Giulia (-35 pari al -4%), 2.127 in Sicilia (-74 pari al -3%), 2.800 in Puglia (-103 pari al -4%), 1.770 in Abruzzo (-21 pari al -1%), 910 nella Pa di Trento (-72 pari al -7%), 170 in Molise (-9 pari al -5%), 141 in Umbria (-30 pari al -18%), 551 in provincia di Bolzano (-28 pari al -5%), 633 in Calabria (-11 pari al -2%), 583 in Sardegna (-40 pari al -6%), 130 in Valle d’Aosta (+3 pari al +2%) e 155 in Basilicata (-17 pari al -10%).
 
Le vittime sono 14.745 in Lombardia (134 in più di ieri pari al +1%), 3.766 in Emilia Romagna (+29 pari al +1%), 1.589 in Veneto (+21 pari al +1%), 948 nelle Marche (+5 pari al +1%), 3.282 in Piemonte (+35 pari al +1%), 1.254 in Liguria (+11 pari al +1%), 543 nel Lazio (+5 pari al +1%), 308 in Friuli Venezia Giulia (+2 pari al +1%), 348 in Abruzzo (+7 pari al +2%), 915 in Toscana (+16 pari al +2%), 379 in Campania (+3 pari al +1%), 139 in Valle d’Aosta (+0), 438 nella Pa di Trento (+1 pari al +0,2%), 286 nella Pa di Bolzano (+0), 251 in Sicilia (+1 pari al +0,4%), 119 in Sardegna (+0), 89 in Calabria (+0), 22 in Molise (+0), 70 in Umbria (+0), 26 in Basilicata (+1 pari al +4%) e 441 in Puglia (+3 pari al +1%).
 
Delle persone attualmente positive (89.624) sono ricoverate con sintomi 15.174 (-595 pari a -4% rispetto a ieri), 1.311 (-22 pari a -2%) sono in terapia intensiva, mentre 73.139 (-1.287 pari al -2%) si trovano in isolamento domiciliare.
 



07 maggio 2020
Ultimi articoli in Studi e Analisi
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
84991