Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Venerdì 28 GENNNAIO 2022
Studi e Analisi
Segui ilFarmacistaOnline
Vai al sito federale Professione farmacista L'Ordine Nazionale dei Farmacisti Il farmacista e il cittadino
Federazione e Ordini
15 DIC - La sospensione è stata comunicata con apposito provvedimento dall'Aifa.
06 OTT - Il ritiro è stato disposto a seguito della comunicazione da parte della ditta AUROBINDO PHARMA ITALIA SRL concernente presenza di impurezza entro limite consentito in confezioni dei medicinali ed ai sensi dell’art. 70 del D. L.vo 219/2006. I LOTTI
13 APR - Per tale medicinale l’AIFA ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
06 MAG - Per tale medicinale l’AIFA ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
14 APR - Per questi medicinali l’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
03 MAR - Il ripristino delle regolari forniture del medicinale è stato comunicato dalla ditta Teofarma Srl.
17 DIC - Per Zineryt e Mozobil non vengono ancora segnalate le date di ripristino delle regolari forniture. Per Ibustrin riprenderanno da fine gennaio 2020, per Lincocin a fine febbraio 2020, e per Diflucan a fine dicembre 2019.
25 NOV - Le regolari forniture di Dostinex riprederanno da fine dicembre 2019, mentre non viene ancora segnalata la data di ripristino per Daivonex.
12 SET - Per tali medicinali l’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
15 APR - L'indagine è stata avviata, a seguito delle denuncie di pazienti e associazioni di pazienti, per le difficoltà nel reperimento del prodotto. Al fine di una rapida analisi della situazione e dell’individuazione delle possibili relative soluzioni, la Fofi invita gli Ordini ad effettuare le opportune verifiche, comunicando alla Federazione ogni utile notizia in merito.
07 GEN - Si tratta di Darunavir Doc Generici, Tobraluxcort collirio e Etoricoxib Zydus France. L'Aifa ha inoltre concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
29 NOV - Il ritiro è stato disposto, a seguito della notifica proveniente dalla ditta, concernente probabile presenza di impurezza derivante dal processo di produzione della materia prima.
29 NOV - Il ritiro è stato disposto, a seguito della comunicazione pervenuta dalla ditta concernente errore nell’uso dell’intermedio.
12 NOV - Segnalata la carenza per Balzide, Adalat Crono e Clorochina. Sono, invece, tornati nuovamente disponibili Levitra e Nalador.
22 OTT - La carenza del medicinale dovrebbe proseguire fino al 15 dicembre 2018.
04 OTT - La ripresa delle regolari forniture riprenderà dal 9 novembre 2018.
24 SET - Si tratta delle specialità medicinali Quietapina, Oxilin e Levofloaxacina. Per questi farmaci l’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
24 SET - Il ritiro di alcuni lotti è stato disposto a scopo precauzionale, a seguito della notifica di allerta proveniente dall’Agenzia Tedesca dei Medicinali, concernente tracce di impurezza NDMA.
07 AGO - Si tratta dei lotti lotti n. B1891102 scad. 02/2021e n. B1891103 scad 02/2021, Aic 028061048.Il ritiro è stato disposto a seguito di comunicazione pervenuta dalla ditta concernente non conformità alle GMP del sito di produzione fornitore dell’intermedio, ai sensi dell’art. 70 D. Lvo 219/2006.
03 AGO - Il 30 ottobre alle ore 9,30 avrà luogo l’esame dello stato passivo della società e che è stato assegnato ai creditori e ai terzi che vantano diritti reali o personali su cose in possesso dei falliti il termine di 30 giorni prima della data dell’udienza per trasmettere all’indirizzo di posta elettronica certificata, che il curatore indicherà nell’avviso ex art. 92.
13 LUG - Per tutti i medicinali segnalati l’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
05 LUG - Si tratta del lotto 605030 scadenza 06/2021, Aic 038052027. Il ritiro è stato disposto a seguito segnalazione della ditta concernente un fuori specifica del medicinale.
02 MAR - I lotti già prodotti e presenti nel circuito distributivo possono rimanere in commercio fino ad esaurimento scorte e data di scadenza posta sulla confezione.
09 FEB - La ditta Alfasigma ha comunicato l'esaurmento scorte di questi medicinali.
27 LUG - L’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
19 APR - La data presunta ripristino regolari forniture del medicinale è il 1 settembre 2017.
Studi e Analisi
27 GEN - “La presenza di pazienti gravide positive - sottolinea Fiaso - pone un problema dal punto di vista gestionale: a differenza di tante altre condizioni di positività che possono essere gestite in reparti multidiscliplinari, una partoriente positiva al Covid va ricoverata nei reparti di Ostetricia e questo impone la duplicazione dei percorsi per l’assistenza di pazienti negative e positive, che devono essere separate, con il conseguente raddoppio delle risorse necessario”. Leggi...
Studi e Analisi
27 GEN - Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 1.039.756 (ieri 1.097.287) con un rapporto positivi tamponi è del 15% rispetto al 15,2% di ieri. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+25.098) seguita da Veneto (+18.998), Emilia Romagna (+16.142), Lazio (+13.467), Toscana (+12.357), Campania (+12.135) e Piemonte (+11.089). Leggi...
Studi e Analisi
27 GEN - Al 25 gennaio, il tasso di occupazione nazionale da parte di pazienti Covid è del 30,6% in area medica e del 17,6% in area critica. Tutte le Regioni superano la soglia del 15% in area medica, con la Valle d’Aosta che raggiunge il 53,1%; ad eccezione di Basilicata, Molise e Umbria, tutte superano la soglia del 10% in area critica. Crescono i decessi: 2.519 negli ultimi 7 giorni, con una media di 360 al giorno rispetto ai 324 della settimana precedente. Nella settimana 19-25 gennaio si registra un crollo dei nuovi vaccinati: 355.309 rispetto ai 514.324 della settimana precedente. LE TABELLE. Leggi...
Studi e Analisi
27 GEN - L’Ecdc ha pubblicato oggi il suo nuovo rapporto per la valutazione del rischio basata su una serie di indicatori. Il rischio complessivo per la zona UE varia da Alto a molto Alto a seconda del livello di vaccinazione: alto per i paesi con vaccinazioni sopra il 75% della popolazione, molto Alto per chi è sotto questo livello. La media europea di vaccinazione è del 70%, l'Italia ha raggiunto il 76,1%. IL RAPPORTO. Leggi...
Studi e Analisi
27 GEN - Il nuovo aggiornamento del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie fotografa una situazione sempre critica a livello europeo con l’Italia che si conferma con tutte le regioni in rosso scuro per la terza settimana consecutiva. Leggi...
Studi e Analisi
27 GEN - Il Copernicus Climate Change Service dell’Unione Europea ha stimato che il primo lockdown del 2020 ha permesso di evitare oltre 800 decessi in Europa nel continente grazie alla drastica riduzione dei livelli di diossido di azoto. Parigi, Londra, Barcellona e Milano sono tra le città che hanno evitato il maggior numero di decessi. Leggi...
Studi e Analisi
27 GEN - Ma anche appuntamenti per visite e controlli annulati( 86%), Pronto Soccorso sovraffollati a causa dell’access block e un aumento dei tempi del percorso diagnostico-terapeutico a causa di monitoraggi sempre più lunghi e complessi. A fotografare l’impatto della pandemia sulle patologie in acuto e in cronico diverse dal Covid 19 è uno studio della Fondazione The Bridge realizzato con l’Università di Pavia, Intexo e Simeu. Leggi...
Studi e Analisi
26 GEN - I risultati presentati “indicano chiaramente che le persone decedute dopo il completamento del ciclo vaccinale hanno un elevato livello di complessità clinica, significativamente superiore rispetto alle persone che non hanno potuto beneficiare dell’effetto del vaccino a causa di un contagio precoce o perché non hanno neanche iniziato il ciclo vaccinale”. Inoltre, nella popolazione di vaccinati con ‘ciclo completo di vaccinazione’, il decesso avviene più frequentemente come conseguenza di complicanze extra-respiratorie e meno frequentemente per insufficienza respiratoria. IL RAPPORTO. Leggi...
Studi e Analisi
26 GEN - Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 1.097.287 (ieri 1.397.245) con un rapporto positivi tamponi è del 15,2% rispetto al 13,4% di ieri. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+27.808) seguita da Veneto (+19.820), Emilia Romagna (+19.028), Lazio (+14.987), Piemonte (+14.207), Campania (+12.854) e Toscana (+10.535). Leggi...
Studi e Analisi
26 GEN - Nella Regione Euopea al primo posto per nuovi casi la Francia mentre la Russia ha fatto registrare il più alto numero di decessi. Lo rileva il nuovo report settimanale che analizza l’andamento della pandemia in tutto il Mondo. Il numero assoluto più alto di nuovi casi nel mondo è stato segnalato dagli Stati Uniti d'America (4.215.852), Francia (2.443.821), India (2.115.100), Italia (1.231.741) e Brasile (824.579). Ma rapportando i dati alla popolazione il quadro per il nostro Paese è molto meno drammatico. IL RAPPORTO. Leggi...
Studi e Analisi
26 GEN - Pubblicato il primo rapporto congiunto sulla sorveglianza della resistenza antimicrobica in Europa dal Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) e dall'Ufficio regionale dell'OMS per l'Europa. “Il carico sanitario dell'AMR è paragonabile a quello dell'influenza, della tubercolosi e dell'HIV/AIDS messi insieme”. IL RAPPORTO Leggi...
Studi e Analisi
26 GEN - Per l'insieme delle vaccinazioni no Covid si registrano attese medie che vanno da 4/8 giorni fino anche ai 20/40 giorni a seconda delle regioni. Le discrepanze non sono solo fra le regioni ma anche fra le singole Asl. A sorpresa, si aspetta mediamente di più al Nord rispetto al Sud. Bene Puglia e Toscana dove non si superano mai i 15 giorni di attesa. Poco chiara l'informazione sulla possibilità di effettuare le vaccinazioni presso gli studi dei medici di famiglia e dei pediatri. Leggi...
Studi e Analisi
25 GEN - Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 1.397.245 (ieri 519.293) con un rapporto positivi tamponi è del 13,4% rispetto al 15% di ieri. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+28.372) seguita da Veneto (+24.312), Piemonte (+18.656), Lazio (+17.165), Toscana (+13.810), Emilia Romagna (+13.561) e Puglia (+12.751). Leggi...
Studi e Analisi
25 GEN - Da dicembre in oncologia si riducono le nuove diagnosi (-8% 2021 vs 2019), i ricoveri per interventi chirurgici (-3% 2021 vs 2019) e le terapie (-13% 2021 vs 2019). Calano le diagnosi di fibrillazione atriale (-41mila nuove diagnosi perse durante il periodo pandemico), le visite specialistiche (-625mila) e gli esami diagnostici (-393mila Ecg). Leggi...
Studi e Analisi
24 GEN - Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 519.293 (ieri 933.384) con un rapporto positivi tamponi è del 15% rispetto al 14,9% di ieri. La regione con più casi odierni è l’Emilia Romagna (+14.719) seguita da Lombardia (+8.844), Lazio (+7.622), Piemonte (+7.526), Veneto (+6.188), Campania (+5.930) e Toscana (+5.603). Leggi...
Studi e Analisi
24 GEN - L’obiettivo è offrire ai cittadini con anoressia e bulimia e disturbi da alimentazione incontrollata, alle loro famiglie e agli operatori sanitari una mappa delle risorse presenti sul territorio e della loro offerta assistenziale, per facilitarne conoscenza ed accesso. Oltre 8mila gli utenti in carico al 65% dei Centri censiti  IL DOCUMENTO Leggi...
Studi e Analisi
21 GEN - Scendono i ricoveri in area non critica (-174) ma salgono quelli in Terapia intensiva (+9). La regione con più casi odierni è la Lombardia (+32.677) seguita da Emilia Romagna (+20.654), Veneto (+19.117), Lazio (+15.314), Piemonte (+14.675), Campania (+13.682) e Toscana (+13.029). Leggi...
Studi e Analisi
21 GEN - Pubblicato l’aggiornamento settimanale dell’Ecdc. Italia tra i 10 Paesi con la peggiore situazione in base agli indicatori di contagio, morte e ospedalizzazione. Il Paese con dati migliori è al momento l’Austria. Leggi...
Studi e Analisi
21 GEN - È quanto emerge dal report settimanale di Iss e Ministero della Salute dove dopo molte settimane di crescita senza sosta si inizia ad intravedere una frenata della quarta ondata. Abruzzo, Piemonte, Friuli Venezia Giulia e Sicilia superano le soglie di occupazione dei letti di area medica e terapia intensiva e vanno in zona arancione. Puglia e Sardegna vanno in giallo. IL REPORT - SLIDE ISS Leggi...
Studi e Analisi
21 GEN - Le donne medico sono il 48,1% del totale dei camici bianchi, ma tra gli under 45 arrivano al 63,5%. Tra il personale infermieristico le donne fanno la parte del leone: sono quasi il 78%. Anche nel ruolo amministrativo sono la stragrande maggioranza: ben il 72,3% del personale è donna. I dati 2019 del Rapporto “Le donne nel servizio sanitario nazionale” del ministero della Salute IL RAPPORTO Leggi...
Studi e Analisi
20 GEN - La Puglia e la Sardegna dovrebbero lasciare la zona bianca per passare in giallo. La conferma si avrà in ogni caso domani. Per il resto l’incidenza settimanale è data lievemente in crescita sopra i 2000 casi per 100 mila abitanti e l’indice Rt in calo. Timidi segnali di un raffreddamento della curva epidemica. Leggi...
Studi e Analisi
20 GEN - Salgono i ricoveri in area non critica (+159) e quelli in Terapia intensiva (+10). La regione con più casi odierni è la Lombardia (+33.676) seguita da Veneto (+21.833), Emilia Romagna (+20.140), Campania (+16.977), Piemonte (+15.328), Toscana (+13.720) e Lazio (+13.423). Leggi...
Studi e Analisi
20 GEN - Il nuovo aggiornamento del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie fotografa una situazione sempre critica a livello europeo con l’Italia che si conferma con tutte le regioni in rosso scuro. Leggi...
Studi e Analisi
20 GEN - Negli ultimi 7 giorni, stabili le nuove vaccinazioni nella fascia 5-11 (240.920) che rappresentano quasi metà delle prime dosi. Ancora scoperte 8,1 milioni di persone di cui oltre 2 milioni di over 50 ad elevato rischio di malattia grave e ospedalizzazione. Inapplicabili e rischiose le richieste delle regioni di modificare le definizioni di caso e ricovero covid-19 e di mantenere in servizio gli operatori sanitari positivi. Condivisibili, ma da integrare, quelle relative al contact tracing e alle scuole primarie. LE TABELLE. Leggi...
Studi e Analisi
20 GEN - Tra il 2017 e il 2019 i dipendenti sono infatti cresciuti di 2.967 unità (+0,3%) per arrivare a quota 846.623 (esclusi medici, farmacisti ed altri operatori a convenzione o privati). Ma l’aumento è tutto nel settore privato. I dipendenti pubblici scendono infatti dello 0,4% (-2.878) così come il personale universitario (-7,6%). Ma per i faramcisti il dato è in controtendenza. Sale invece il personale del privato equiparato al pubblico (+1,7%) ma soprattutto quello delle case di cura convenzionate (+4,5%) e non convenzionate che registra un vero e proprio boom con il 23%. REPORT 2019 – REPORT 2017 Leggi...
Governo e Parlamento
Cronache
Regioni e ASL
Lavoro e Professioni
Scienza e Farmaci
Studi e Rapporti
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl