Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Mercoledì 14 APRILE 2021
Studi e Analisi
Segui ilFarmacistaOnline
Vai al sito federale
www.fofi.it
Professione farmacista L'Ordine Nazionale dei Farmacisti Il farmacista e il cittadino
Federazione e Ordini
13 APR - Per tale medicinale l’AIFA ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
06 MAG - Per tale medicinale l’AIFA ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
14 APR - Per questi medicinali l’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
03 MAR - Il ripristino delle regolari forniture del medicinale è stato comunicato dalla ditta Teofarma Srl.
17 DIC - Per Zineryt e Mozobil non vengono ancora segnalate le date di ripristino delle regolari forniture. Per Ibustrin riprenderanno da fine gennaio 2020, per Lincocin a fine febbraio 2020, e per Diflucan a fine dicembre 2019.
25 NOV - Le regolari forniture di Dostinex riprederanno da fine dicembre 2019, mentre non viene ancora segnalata la data di ripristino per Daivonex.
12 SET - Per tali medicinali l’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
15 APR - L'indagine è stata avviata, a seguito delle denuncie di pazienti e associazioni di pazienti, per le difficoltà nel reperimento del prodotto. Al fine di una rapida analisi della situazione e dell’individuazione delle possibili relative soluzioni, la Fofi invita gli Ordini ad effettuare le opportune verifiche, comunicando alla Federazione ogni utile notizia in merito.
07 GEN - Si tratta di Darunavir Doc Generici, Tobraluxcort collirio e Etoricoxib Zydus France. L'Aifa ha inoltre concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
29 NOV - Il ritiro è stato disposto, a seguito della notifica proveniente dalla ditta, concernente probabile presenza di impurezza derivante dal processo di produzione della materia prima.
29 NOV - Il ritiro è stato disposto, a seguito della comunicazione pervenuta dalla ditta concernente errore nell’uso dell’intermedio.
12 NOV - Segnalata la carenza per Balzide, Adalat Crono e Clorochina. Sono, invece, tornati nuovamente disponibili Levitra e Nalador.
22 OTT - La carenza del medicinale dovrebbe proseguire fino al 15 dicembre 2018.
04 OTT - La ripresa delle regolari forniture riprenderà dal 9 novembre 2018.
24 SET - Si tratta delle specialità medicinali Quietapina, Oxilin e Levofloaxacina. Per questi farmaci l’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
24 SET - Il ritiro di alcuni lotti è stato disposto a scopo precauzionale, a seguito della notifica di allerta proveniente dall’Agenzia Tedesca dei Medicinali, concernente tracce di impurezza NDMA.
07 AGO - Si tratta dei lotti lotti n. B1891102 scad. 02/2021e n. B1891103 scad 02/2021, Aic 028061048.Il ritiro è stato disposto a seguito di comunicazione pervenuta dalla ditta concernente non conformità alle GMP del sito di produzione fornitore dell’intermedio, ai sensi dell’art. 70 D. Lvo 219/2006.
03 AGO - Il 30 ottobre alle ore 9,30 avrà luogo l’esame dello stato passivo della società e che è stato assegnato ai creditori e ai terzi che vantano diritti reali o personali su cose in possesso dei falliti il termine di 30 giorni prima della data dell’udienza per trasmettere all’indirizzo di posta elettronica certificata, che il curatore indicherà nell’avviso ex art. 92.
13 LUG - Per tutti i medicinali segnalati l’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
05 LUG - Si tratta del lotto 605030 scadenza 06/2021, Aic 038052027. Il ritiro è stato disposto a seguito segnalazione della ditta concernente un fuori specifica del medicinale.
02 MAR - I lotti già prodotti e presenti nel circuito distributivo possono rimanere in commercio fino ad esaurimento scorte e data di scadenza posta sulla confezione.
09 FEB - La ditta Alfasigma ha comunicato l'esaurmento scorte di questi medicinali.
27 LUG - L’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
19 APR - La data presunta ripristino regolari forniture del medicinale è il 1 settembre 2017.
09 DIC - La campagna della Fofi nelle farmacie è finalizzata ad informare i cittadini sulla Legge 38/2010, sui diritti dei cittadini con dolore e per presentare l’Associazione H.O.P.E. (Hold On Pain Ends).
02 DIC - Il provvedimento, con decorrenza dal 2 dicembre, riguarda la prescrizione a carico del Ssn dei farmaci topici per la cheratosi attinica, limitata ai pazienti adulti immunocompetenti con lesioni multiple in numero superiore o uguale a 6.
Studi e Analisi
14 APR - I dati sono riferiti al periodo che va da marzo 2020 a febbraio 2021 e sono raccolti in un ampio lavoro di analisi statistica effettuato da Eurostat e che vi riportiamo integralmente. I dati di gennaio e febbraio 2021 mostrano che la seconda ondata della pandemia COVID-19 stava gradualmente perdendo forza con un ritorno ai tassi di mortalità abituali in molti Stati membri e nei paesi dell'EFTA. Fanno eccezione Cechia, Slovacchia, Bulgaria, Polonia, Estonia e Malta. Leggi...
Studi e Analisi
13 APR - Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 304.990 (ieri erano stati 190.635) con un rapporto positivi tamponi al 4,4% rispetto al 5,1% di ieri. Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Lombardia (1.975), Emilia Romagna (1.627), Sicilia (1.384), Puglia (1.191) Lazio (1.164) e Piemonte (1.057). Leggi...
Studi e Analisi
12 APR - Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 190.635 (ieri erano stati 253.100) con un rapporto positivi tamponi al 5,1% rispetto al 6,2% di ieri. Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Campania (1.386), Emilia Romagna (1.151), Sicilia (1.110), Lazio (1.057) e Lombardia (997). Leggi...
Studi e Analisi
12 APR - Nel Report consegnato questo pomeriggio al premier Draghi dalla Federazione Foce fotografata una situazione ancora di estremo disagio per le cure no Covid in Italia. “Dopo un anno di emergenza non è stato operato nessun intervento né strutturale, né organizzativo atto a ridurre queste criticità”. E solo nei mesi di Marzo-Aprile 2020 si sono avute ben 19mila morti no Covid in eccesso. Ma non solo critiche anche proposte per un nuovo Piano Marshall per la sanità: investire in personale e posti letto e potenziare la medicina del territorio. IL DOCUMENTO Leggi...
Studi e Analisi
12 APR - Il dato dello studio pubblicato su Acta Paediatrica, pur limitato a un solo ospedale, ha accesso i campanelli di allarme. I ricercatori evidenziano come il calo sia addirittura “maggiore a quello documentato ai tempi della catastrofe di Chernobyl, in cui le nascite in Italia erano scese del 5-7% in funzione della paura delle possibili conseguenze del fall-out sulle gravidanze”. Tra i principali motivi potrebbe esserci la crisi economica causata dal covid e, quindi, la preoccupazioni per il futuro. Leggi...
Studi e Analisi
09 APR - In un primo momento si è temuto un record di decessi ma poi si è appreso che in realtà quel picco era dovuto al computo di decessi arretrati siciliani. I morti effettivi odierni son quindi 460 rispetto ai 487 di ieri. Il totale dei tamponi è di 362.973 (ieri erano stati 362.162) con un rapporto positivi tamponi al 5,2% rispetto al 4,8% di ieri. Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Lombardia (3.289), Campania (2.225), Piemonte (1.798), Puglia (1.791), Sicilia (1.505), Emilia Romagna (1.488) e Lazio (1.363). Scendono i ricoveri in area non critica (-705 rispetto a ieri) e in Terapia intensiva (-60). Leggi...
Studi e Analisi
09 APR - Da notare che i colori adottati dall'Ecdc per delineare l'entità del rischio Covid sono diversi dalle nostre aree. I colori del centro europeo sono infatti, in ordine crescente del rischio, verde, arancione, rosso e rosso scuro. E in quest'ultima fascia troviamo Piemonte, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Valle d’Aosta, Emilia Romagna, Puglia che erano già presenti l'altra settimana a cui si aggiunge la Toscana. Pa Bolzano, Pa di Trento, Marche scendono al colore ‘rosso’ come gran parte dell’Italia. Leggi...
Studi e Analisi
09 APR - Ad oggi somministrata giornalmente ancora meno della metà dei 500 mila vaccini giornalieri. Guardando alla percentuale di copertura delle fasce di popolazione (1° dose) al 5 aprile 2021 si vede che la P.A di Bolzano (74,87%), la Basilicata (83,71%), e il Veneto (75,10%) hanno vaccinato la quota maggiore di over 80 nel contesto, con una media nazionale pari a 64,02%. La Sicilia rappresenta la regione con la percentuale minore in termini di copertura vaccinale della popolazione più anziana (46%). Leggi...
Studi e Analisi
08 APR - Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 362.162 (ieri erano stati 339.939) con un rapporto positivi tamponi al 4,8% rispetto al 4% di ieri. Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Lombardia (2.537), Puglia (1.974), Campania (1.933), Emilia Romagna (1.661), Sicilia (1.287) e Veneto (1.241). Leggi...
Studi e Analisi
08 APR - Nei primi sei mesi del 2020 i ricoveri urgenti sono calati del 28,3%, quelli ordinari del 50%. Una donna su tre non si è sottoposta a mammografia e sono calati del 24% anche gli screening per tumore alla prostata e del 33% quelli al colon. Diminuite del 30% visite specialistiche e prestazioni diagnostiche. Ma tante regioni hanno mostrato alta capacità di resilienza soprattutto se duramente colpite del virus, in altre il freno a mano tirato si giustifica più difficilmente Leggi...
Studi e Analisi
08 APR - Il monitoraggio della fondazione Gimbe rileva, nella settimana 31 marzo-6 aprile, una riduzione dei nuovi casi (-11,1%) anche se sovrastimata dal crollo delle persone testate. In lieve calo decessi, casi attualmente positivi e persone in isolamento domiciliare, mentre rimane alta l’allerta ospedali. Cciclo vaccinale completo solo per il 36,8% degli over 80 e per il 2,2% della fascia 70-79 anni. LE TABELLE. Leggi...
Studi e Analisi
07 APR - Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 339.939 (ieri erano stati 112.962) con un rapporto positivi tamponi al 4% rispetto al 6,9% di ieri. Scendono i ricoveri in area non critica (-21 rispetto a ieri) e in Terapia intensiva (-60). Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Lombardia (2.569), Piemonte (1.464), Campania (1.358), Puglia (1.255), Veneto (1.111)  e Lazio (1.081). Leggi...
Studi e Analisi
07 APR - Le malattie e le morti per COVID-19 sono state più elevate tra i gruppi che affrontano discriminazioni, povertà, esclusione sociale e condizioni di vita e di lavoro quotidiane avverse, comprese le crisi umanitarie. L’Oms stima che l'anno scorso la pandemia abbia portato in povertà estrema tra i 119 ei 124 milioni di persone in più. E ci sono prove convincenti che abbia ampliato il divario di genere nell'occupazione, con le donne uscite dal mondo del lavoro in numero maggiore rispetto agli uomini. Leggi...
Studi e Analisi
07 APR - Frutto del lavoro collettivo di una task force composta da una ventina di sociologi della Sezione di Sociologia della salute e della medicina dell’Associazione Italiana di Sociologia il “Libro Bianco. Il Ssn e la pandemia da Covid-19. Problemi e proposte” indica le linee di azione strategiche per aumentare la capacità di risposta ai bisogni emergenti di salute in tempi di pandemia. Il lavoro sarà presentato in un webinar l'8 aprile. Leggi...
Studi e Analisi
06 APR - Il mercato aveva già chiuso il 2020 con un calo dell’1,7% rispetto al 2019, segnando un fatturato annuale totale di 24 miliardi di euro. Tra i grandi capoluoghi italiani, Milano ha subito le conseguenze più forti del calo della circolazione, con un forte impatto sull’affluenza nelle farmacie della città: -15% nel 2020 rispetto al 2019. Le farmacie di Roma e Napoli, invece, hanno registrato un'affluenza minore del 10% rispetto al 2019. Leggi...
Studi e Analisi
06 APR - Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 112.962 (ieri erano stati 102.795) con un rapporto positivi tamponi al 6,9% rispetto al 10,4% di ieri. Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Lazio (1.120), Piemonte (852), Campania (846), Lombardia (841) ed Emilia Romagna (791). Leggi...
Studi e Analisi
02 APR - Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 331.154 (ieri erano stati 356.085) con un rapporto positivi tamponi al 6,6% come ieri. Scendono i ricoveri in area non critica (-245 rispetto a ieri) ma salgono in Terapia intensiva (+23). Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Lombardia (3.941), Campania (2.057), Sicilia (2.044), Piemonte (1.942), Lazio (1.918) ed Emilia Romagna (1.830). Leggi...
Studi e Analisi
01 APR - I dati nell’ultimo aggiornamento sulle caratteristiche delle persone decedute a causa del Covid datato 30 marzo. Confermato che la stragrande maggioranza dei decessi (97%) riguarda persone che avevano una o più malattie pregresse all’infezione. Più di un quarto dei decessi è avvenuto in Lombardia dove dall'inizio della pandemia sono morte 30-341 persone pari al 28,4% del totale dei morti da Covid in Italia. A seguire Emilia-Romagna con 11.792 morti (11% del totale) e Veneto con 10.481 decessi pari al 9,8% del totale. Leggi...
Studi e Analisi
01 APR - Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 356.085 (ieri erano stati 351.221) con un rapporto positivi tamponi al 6,6% rispetto al 6,8% di ieri. Scendono i ricoveri in area non critica (-231 rispetto a ieri) e in Terapia intensiva (-29). Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Lombardia (4.483), Piemonte (2.584), Puglia (2.369), Campania (2.258), Lazio (1.838) ed Emilia Romagna (1.809). Leggi...
Studi e Analisi
01 APR - Da notare che i colori adottati dall'Ecdc per delineare l'entità del rischio Covid sono diversi dalle nostre aree. I colori del centro europeo sono infatti, in ordine crescente del rischio, verde, arancione, rosso e rosso scuro. E in quest'ultima fascia troviamo Piemonte, Lombardia, P.A. di Trento, Pa Bolzano, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Puglia e Marche che erano già presenti l'altra settimana. La Campania scende al colore ‘rosso’ come gran parte dell’Italia tranne la Sardegna che si conferma ‘arancione’. Leggi...
Studi e Analisi
01 APR - In Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Puglia, Toscana e Valle d’Aosta la proiezione del dato dell’incidenza settimanale supera ancora il limite dei 250 casi per 100 mila abitanti che vuole dire in automatico la permanenza in zona rossa. Per le Marche situazione al limite in attesa dei dati definitivi. Mentre Veneto, Pa Trento e Calabria sperano di poter tornare arancioni il 13 aprile. Leggi...
Studi e Analisi
01 APR - Lo dice il report settimanale dell’Alta Scuola di Economia e Management dei Sistemi Sanitari dell’Università Cattolica. la capacità media settimanale di somministrazioni quotidiane è stata pari a 222.828 somministrazioni, di cui 154.465 sono prima dose e 68.363 sono seconda dose. Tuttavia, esiste una grande variabilità tra le Regioni.  Leggi...
Studi e Analisi
01 APR - Il consueto monitoraggio della Fondazione rileva, nella settimana 24-30 marzo, una lieve riduzione dei nuovi casi (-5,9%), un aumento dei decessi e un peggioramento degli indicatori ospedalieri: sopra la soglia di saturazione 10 regioni per l’area medica e 13 per le terapie intensive con punte di oltre il 60%. Ancora indietro la protezione di anziani e fragili: degli over 80 il 28,3% ha completato il ciclo vaccinale e il 27,4% ha ricevuto solo la prima dose, ancora ai nastri di partenza la fascia 70-79 anni e nessun dato disponibile sui fragili. LE TABELLE Leggi...
Studi e Analisi
31 MAR - Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è di 351.221 (ieri erano stati 301.451) con un rapporto positivi tamponi al 6,8% rispetto al 5,3% di ieri. Scendono i ricoveri in area non critica (-51 rispetto a ieri) e in Terapia intensiva (-6). Le Regioni che registrano il maggior numero di nuovo casi sono Lombardia (3.943), Sicilia (2.904 dove sono compresi anche i casi di ieri che non erano stati comunicati), Veneto (2.317), Piemonte (2.298), Campania (2.016), Puglia (1.962) e Lazio (1.800). Leggi...
Studi e Analisi
30 MAR - Per la ‘inglese’ valutata una maggiore trasmissibilità del 37%. La sua diffusione rispetto al mese di febbraio è aumentata dal 54% è ora pari a 86,7%. La variante ‘brasiliana’) ha mantenuto una prevalenza pari al 4% (nella precedente era pari a 4.3%); ma nell’indagine precedente era stata segnalata in Umbria, Toscana e Lazio, nell’indagine del 18 marzo anche in Emilia-Romagna e in diminuzione nel numero totale in Umbria e in aumento, invece, nel Lazio. IL REPORT Leggi...
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
Governo e Parlamento
Cronache
Regioni e ASL
Lavoro e Professioni
Scienza e Farmaci
Studi e Rapporti
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl