Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Lunedì 27 GIUGNO 2022
Studi e Analisi
Segui ilFarmacistaOnline
Vai al sito federale Professione farmacista L'Ordine Nazionale dei Farmacisti Il farmacista e il cittadino
Federazione e Ordini
24 GIU - L’iniziativa si inserisce nel quadro del Piano Nazionale Ripresa e Resilienza e più in particolare della Missione n. 5 Inclusione e Coesione ed è finalizzata a supportare le farmacie rurali nei centri con meno di 3.000 abitanti per ampliare la disponibilità sul territorio di servizi sanitari “di prossimità”, garantendo una migliore offerta alla popolazione delle aree più marginalizzate.
24 GIU - Si ricorda che il regolamento (UE) 4/2019 relativo alla fabbricazione, all’immissione sul mercato e all’utilizzo di mangimi medicati è entrato in vigore il 28 gennaio 2019 ed è diventato direttamente applicabile a partire dal 28 gennaio 2022. La nota evidenzia la necessità di prevedere una serie di disposizioni per armonizzare i dettami del regolamento con la realtà nazionale e con l’organizzazione dei controlli ufficiali e per definire le competenze autorizzative degli operatori del settore dei mangimi medicati (OSMM).
24 GIU - A comunicarlo la Società Ecupharma S.r.l.
23 GIU - Ha preso il via dal 21 giugno come comunicato dalla ditta SF Group Srl.
23 GIU - A comunicarlo la ditta Menarini Industrie Farmaceutiche riunite Srl.
23 GIU - Il ritiro è stato disposto a seguito della comunicazione di ritiro volontario da parte della ditta produttrice concernente risultato fuori specifica per impurezza sconosciuta emerso durante studi di stabilità in confezioni del medicinale, ed ai sensi dell’art. 70 del D. L.vo 219/2006.
23 GIU - Il Decreto individua modalità semplificate di svolgimento dell’esame di Stato per coloro che hanno conseguito il diploma di laurea o la laurea specialistica - classe 14/S Farmacia e farmacia industriale in base all’ordinamento previgente, o checonseguono il titolo di laurea magistrale a ciclo unico in Farmacia e farmacia industriale - classe LM-13 in base al previgente ordinamento didattico non abilitante, ovvero coloro che hanno conseguito o conseguono all’estero un titolo di studio riconosciuto idoneo.
22 GIU - Il provvedimento è stato adottato a seguito della comunicazione di ritiro volontario della ditta concernente difficoltà di ricostituzione in confezioni del medicinale.
22 GIU - Il ripristino delle regolari forniture riprenderà da inizio settembre prossimo.
22 GIU - A comunicarlo la ditta Angelini Pharma Spa.
21 GIU - A comunicarlo le ditte Mylan Italia Srl e Sanofi Srl.
21 GIU - A comunicarlo le ditte Bayer Spa e Teofarma Srl.
21 GIU - Il ripristino delle regolari forniture per Aspirina è previsto per fine settembre 2022, per Miclast dal 1 agosto 2022 e per Clarityn da fine agosto 2022.
21 GIU - La distribuzione è iniziata dal 20 giugno.
20 GIU - A partire dal 22 giugno 2022 le farmacie che avessero in giacenza le suddette confezioni potranno rivolgersi al proprio Agente di zona per le indicazioni sulle modalità di reso.
20 GIU - Il prossimo 20 giugno, prenderà avvio la nuova Rete Nazionale di Farmacovigilanza (RNF) e contestualmente entreranno in vigore le nuove schede di segnalazione di sospette reazioni avverse a farmaci e vaccini da parte degli operatori sanitari e dei pazienti/cittadini. Il nuovo formato standard sarà obbligatorio in tutti i Paesi dell'UE.
20 GIU - La circolare ministeriale precisa che, ad oggi, a circa quattro anni dall’entrata in vigore del nuovo sistema di notifica elettronico, appare non più giustificata la pubblicazione del registro “transitorio” per le formule per lattanti. Pertanto, a far data dal 31 dicembre 2022, tale registro non sarà più.
17 GIU - Con DDG 497 del 14.6.2022, sono state individuate le sedi farmaceutiche disponibili per l’assegnazione con il 5° interpello ai candidati presentatisi singolarmente ed alle candidature in associazione (cfr allegato A del decreto).
16 GIU - Il ripristino delle regolari forniture dovrebbe riprendere dal 16 novembre 2022.
15 GIU - La commercializzazione avrà termine il 17 luglio 2022. La fine della commercializzazione non avrà impatto sui pazienti in quanto sono disponibili in commercio medicinali generici.
15 GIU - Il ripristino delle regolari forniture è previsto per metà ottobre 2022.
14 GIU - La ditta Zentiva Italia ha iniziato la commercializzazione di questi medicinali dal 14 giugno.
13 GIU - Per tali medicinali l’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
13 GIU - Il ritiro è stato disposto a seguito di notifica da parte della ditta produttrice concernente presenza nuova impurezza nitrosamminica in confezione del medicinale, ed ai sensi dell’art. 70 del D. L.vo 219/2006.
13 GIU - L'attuale formulazione non potrà più essere prodotta a causa dell'indisponibilità a lungo termine di uno dei suoi componenti. Lo stock attuale durerà fino alla fine di giugno 2022. Il dosaggio del principio attivo della nuova formulazione è dimezzato rispetto alla formulazione precedente. Si dovrà prestare particolare attenzione alla concentrazione del nuovo medicinale in modo che il paziente riceva sempre il regime appropriato.
10 GIU - Il prodotto Macular Active sarà presente sul mercato solo limitatamente alle scorte esistenti.
Studi e Analisi
25 GIU - Lo sottolinea l’Iss nel nuovo report epidemiologico pubblicato questa mattina che rileva comunque un aumento del numero di casi segnalati e delle ospedalizzazioni mentre i ricoveri in terapia intensiva e decessi risultano ancora in diminuzione. In diminuzione, rispetto alla precedente settimana, è anche la percentuale di casi tra gli operatori sanitari rispetto al resto della popolazione (2,4%). IL RAPPORTO. Leggi...
Studi e Analisi
25 GIU - Durante il primo anno di campagna vaccinale, basandosi sui dati di mortalità in eccesso si è stimato che senza vaccinazioni ci sarebbero stati 31,4 milioni di decessi dovuti al Covid, il vaccino ne ha evitati 19,8 milioni, pari al 63% dei decessi totali. Complessivamente, la stima dei decessi evitati pro capite è stata più alta nei Paesi ad alto reddito, a causa della diffusione più precoce e più ampia delle campagne di vaccinazione e grazie al ricorso a vaccini di tipo mRna più efficaci. LO STUDIO Leggi...
Studi e Analisi
24 GIU - Rispetto a venerdì scorso si registrano 20.402 casi in più. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+8.302) seguita da Lazio (+7.042), Campania (+5.810), Veneto (+5.709), Emilia Romagna (+4.774), Sicilia (+4.436), Toscana (+3.359) e Puglia (+3.244). Leggi...
Studi e Analisi
24 GIU - L’incidenza settimanale tocca i 504 casi per 100 mila abitanti rispetto ai 310 della precedente rilevazione. Sale anche l’indice Rt a 1,07 rispetto allo 0,83 della precedente rilevazione. Per quanto riguarda l’occupazione dei letti sono in aumento le terapie intensive: a livello nazionale il tasso è al 2,2% rispetto all’1,9% di sette giorni fa. Salgono anche i pazienti in Area non critica che si attestano al 7,9% rispetto al 6,7% della scorsa settimana. IL REPORT Leggi...
Studi e Analisi
23 GIU - Rispetto a giovedì scorso si registrano 19.593 casi in più. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+8.507) seguita da Lazio (+6.879), Veneto (+6.154), Campania (+5.407), Sicilia (+4.349), Emilia Romagna (+4.170), Puglia (+3.817) e Toscana (+3.316). Leggi...
Studi e Analisi
23 GIU - Lo rileva l’ultimo bollettino epidemiologico settimanale dell’Oms. Italia al terzo posto per numero di nuovi casi e al secondo per i decessi nella Regione europea. Oms aggiorna la sua valutazione su Omicron 4 e 5: “Sono più contagiose”. IL BOLLETTINO. Leggi...
Studi e Analisi
23 GIU - Peggiora ancora la situazione in Europa per quanto riguarda il Covid secondo la nuova mappa dell’Ecdc. Ma come negli scorsi report emerge sempre  di più come in molti paesi il livello dei test sia molto basso o non disponibile (colori grigio e grigio scuro) e quindi non consenta un calcolo affidabile. Leggi...
Studi e Analisi
23 GIU - Negli ultimi decenni l'alcol è diventato più accessibile nella Regione europea perché la stragrande maggioranza dei Paesi non adegua i prezzi dell'alcol all'inflazione, il che rende l'alcol più economico rispetto ad altri beni di acquisto. Una misura che potrebbe impedire questo sviluppo è l'introduzione di un prezzo minimo al di sotto del quale, per legge, le bevande alcoliche non possono essere vendute. IL RAPPORTO Leggi...
Studi e Analisi
23 GIU - Lo rendono noto l’Ecdc e l’Oms Europa. La maggior parte dei casi aveva un'età compresa tra 31 e 40 anni e i maschi erano il 99%. Fino ad oggi nessun decesso. Leggi...
Studi e Analisi
23 GIU - Cartabellotta: “In questa fase della pandemia è fondamentale ridurre la circolazione virale, in particolare indossando la mascherina nei locali al chiuso, specialmente se affollati e/o poco ventilati e in condizioni di grandi assembramenti anche all’aperto. Le Istituzioni devono potenziare la campagna vaccinale in tutte le persone a rischio di malattia grave, aumentando la copertura con la terza dose negli over 50 e con la quarta dose in tutte le persone vulnerabili incluse nella platea”. LE TABELLE. Leggi...
Studi e Analisi
22 GIU - Rispetto a mercoledì scorso si registrano 22.020 casi in più. Gli attualmente positivi tornano sopra quota 600 mila. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+9.301) seguita da Lazio (+6.593), Veneto (+5.663), Campania (+4.889), Emilia Romagna (+4.583), Sicilia (+3.793), Puglia (+3.365) e Toscana (+3.043). Leggi...
Studi e Analisi
22 GIU - Sul proprio stato di salute l’81,0% degli individui di 14 anni e oltre esprime un giudizio positivo (molto o abbastanza soddisfatti) anche se il dato è in lieve diminuzione rispetto al 2020 (81,6%), in particolare nelle classi di età 45-54 (dall’86,0% all’84,0%) e 65-74 anni (dal 74,4% al 71,9%). Lo rileva il nuovo rapporto Istat sulla soddisfazione dei cittadini su vari aspetti della vita. IL REPORT Leggi...
Studi e Analisi
21 GIU - Prosegue senza sosta la nuova ondata estiva da Covid. Rispetto a martedì scorso si registrano 23.230 casi in più. Vola il tasso di positività al 21,4%. I decessi settimanali sono stati 337, in calo del 19% rispetto alla settimana precedente. Aumentano però i ricoveri in Area non critica (+14%) e in Terapia intensiva (+12%). La regione con più casi odierni è la Lombardia (+9.900) seguita da Lazio (+7.549), Veneto (+6.452), Campania (+6.018), Emilia Romagna (+5.559), Puglia (+3.990) e Toscana (+3.812). Leggi...
Studi e Analisi
20 GIU - Rispetto a lunedì scorso si registrano 6.200 casi in più. La regione con più casi odierni è il Lazio (+2.634) seguito da Lombardia (1.920), Emilia Romagna (+1.725), Sicilia (+1.551), Campania (+1.499), Puglia (+1.433) e Veneto (+1.174). Leggi...
Studi e Analisi
20 GIU - Lo rileva Eurostat nel suo report mensile. Il maggiore incremento in Grecia con il +28% e poi in Irlanda, Lussemburgo, Paesi Bassi e Austria che hanno registrato valori compresi tra +18 e +19%. Leggi...
Studi e Analisi
18 GIU - Il bollettino epidemiologico settimanale dell’Iss offre diversi indicatori utili a capire come sta andando la pandemia che nonostante le previsioni di una sua decelerazione con l’approssimarsi dell’estate sembra al contrario aver rialzato la testa con 265.483 nuovi casi e 159 morti nelle ultime due settimane. Si consolida poi il fenomeno delle reinfezioni che nell’ultima settimana hanno rappresentato il 7,4% dei nuovi casi. Dall'inizio della pandemia il 30,2% degli italiani ha avuto il Covid. IL BOLLETTINO. Leggi...
Studi e Analisi
17 GIU - Pubblicata la nuova fotografia delle varianti Covid dell’Iss e del Ministero della Salute insieme ai laboratori regionali e alla Fondazione Bruno Kessler relativa ai dati raccolti al 7 giugno. A dominare in ogni caso è sempre la variante Omicron Ba.2 ma le nuove varianti sono in crescita e potrebbero anche essere le responsabili dell'aumento di nuovi contagi. IL REPORT Leggi...
Studi e Analisi
17 GIU - L’incidenza settimanale tocca i 310 casi per 100 mila abitanti rispetto ai 222 della precedente rilevazione. L’Rt sale a 0,83, mentre per quanto riguarda l’occupazione dei letti sono in discesa le terapie intensive: a livello nazionale il tasso è all’1,9% rispetto al 2% di sette giorni fa. Salgono invece i pazienti in Area non critica che si attestano al 6,7% rispetto al 6,6% della scorsa settimana. IL REPORT Leggi...
Studi e Analisi
17 GIU - Rispetto a venerdì scorso si registrano 13.873 casi in più. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+5.009) seguita da Lazio (+4.826), Veneto (+3.306), Campania (+3.288), Emilia Romagna (+3.117) e Sicilia (+2.960). Leggi...
Studi e Analisi
17 GIU - Il suicidio è stato responsabile di oltre 1 decesso su 100 e il 58% dei suicidi è avvenuto prima dei 50 anni.  Le persone con gravi condizioni di salute mentale muoiono in media da 10 a 20 anni prima rispetto alla popolazione generale, soprattutto a causa di malattie fisiche prevenibili. Le disuguaglianze sociali ed economiche, le emergenze sanitarie, la guerra e la crisi climatica sono tra le minacce strutturali globali alla salute mentale. Depressione e ansia sono aumentate di oltre il 25% solo nel primo anno della pandemia. IL RAPPORTO Leggi...
Studi e Analisi
16 GIU - Rispetto a giovedì scorso si registrano 13.531 casi in più. La regione con più casi odierni è la Lombardia (+5.438) seguita da Lazio (+4.636), Emilia Romagna (+3.673), Veneto (+3.322), Campania (+2.983) e Sicilia (+2.878). Leggi...
Studi e Analisi
16 GIU - Peggiora la situazione in Europa per quanto riguarda il Covid secondo la nuova mappa dell’Ecdc. Ma come negli scorsi report emerge come in molti paesi il livello dei test sia molto basso o non disponibile (colori grigio e grigio scuro) e quindi non consenta un calcolo affidabile. Leggi...
Studi e Analisi
16 GIU - Aumento trainato in quasi tutte le regioni dalla sotto-variante omicron Ba.5. In discesa gli indicatori ospedalieri, ma sale il numero di ingressi giornalieri in terapia intensiva. “Necessario potenziare la frequenza del sequenziamento virale e la campagna vaccinale, ormai in stallo, in tutte le persone a rischio di malattia grave”. LE TABELLE Leggi...
Studi e Analisi
16 GIU - Nuovo aggiornamento del Centro europeo per il controllo delle malattie. Rispetto all’ultimo aggiornamento della scorsa settimana si registrano 484 casi in più nel mondo. Per ora però il rischio per la popolazione generale è definito basso. Leggi...
Studi e Analisi
15 GIU - Pesano le nuove abitudini adottate durante l’emergenza Covid, ma soprattutto la crisi dell’assistenza sanitaria. Aumenta infatti il sovrappeso e il consumo di alcolici e si sono ridotte le visite specialistiche, gli interventi programmati e si è interrotta la continuità terapeutica per i pazienti cronici. E nonostante le risorse del Pnrr e gli aumenti del Fondo sanitario i fondi sono insufficienti. Presentato oggi il nuovo rapporto dell’Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane IL RAPPORTO Leggi...
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
Governo e Parlamento
Cronache
Regioni e ASL
Lavoro e Professioni
Scienza e Farmaci
Studi e Rapporti
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl