Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Lunedì 23 LUGLIO 2018
Studi e Analisi
Segui ilFarmacistaOnline
Vai al sito federale
www.fofi.it
Professione farmacista L'Ordine Nazionale dei Farmacisti Il farmacista e il cittadino
Federazione e Ordini
13 LUG - Per tutti i medicinali segnalati l’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
05 LUG - Si tratta del lotto 605030 scadenza 06/2021, Aic 038052027. Il ritiro è stato disposto a seguito segnalazione della ditta concernente un fuori specifica del medicinale.
02 MAR - I lotti già prodotti e presenti nel circuito distributivo possono rimanere in commercio fino ad esaurimento scorte e data di scadenza posta sulla confezione.
09 FEB - La ditta Alfasigma ha comunicato l'esaurmento scorte di questi medicinali.
27 LUG - L’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
19 APR - La data presunta ripristino regolari forniture del medicinale è il 1 settembre 2017.
09 DIC - La campagna della Fofi nelle farmacie è finalizzata ad informare i cittadini sulla Legge 38/2010, sui diritti dei cittadini con dolore e per presentare l’Associazione H.O.P.E. (Hold On Pain Ends).
02 DIC - Il provvedimento, con decorrenza dal 2 dicembre, riguarda la prescrizione a carico del Ssn dei farmaci topici per la cheratosi attinica, limitata ai pazienti adulti immunocompetenti con lesioni multiple in numero superiore o uguale a 6.
24 NOV - Domenica 27 novembre, nel consueto scenario del Nobile Collegio Chimico Farmaceutico ai Fori Imperiali, torna il  tradizionale evento voluto dall’Ordine dei Farmacisti di Roma per onorare i colleghi giunti al traguardo dei 50 anni di laurea e per dare il benvenuto ai giovani laureati di nuova iscrizione all’Albo.
18 NOV - Mancano ormai pochi giorni per presentare le domande d'iscrizione al master di I livello dell'Università Tor Vergata di Roma giunto ormai alla sua VII edizione.
17 NOV - Il precedente verbale è stato sostituito da un nuovo documento più snello e adeguato ai tempi. E’ cambiata infatti l’attività e la stessa Autorità Ispettiva ha oggi a disposizione uno strumento diverso, per la gestione delle ispezioni e le verifiche dell’attività nei diversi esercizi, che ineriscono precipuamente il funzionamento della farmacia nel suo complesso.
17 NOV - Il testo della nota, riguardante la prescrizione a carico del SSN dei farmaci antineoplastici e immunomodulatori Triptorelina; Leuprorelina; Goserelina; Buserelina, è integrato con l’inserimento del nuovo principio attivo Ulipristal acetato. La prescrizione a carico del Ssn è limitata alle condizioni indicate nella nota, tra cui è ora ricompreso anche il trattamento intermittente dei sintomi da moderati a gravi di fibromi uterini in donne adulte in età riproduttiva.
17 NOV - Le Pubbliche Amministrazioni sono tenute ad aderire al suddetto sistema che consente a cittadini ed imprese di effettuare pagamenti in modalità elettronica in favore delle Pubbliche Amministrazioni stesse entro il prossimo 31 dicembre 2016.
17 NOV - I dati da trasmettere al Sistema Tessera Sanitaria riguardano: le ricevute di pagamento, gli scontrini fiscali e gli eventuali rimborsi relativi alle spese sanitarie sostenute da ciascun assistito, come indicato dal DM 31/7/2015.
17 NOV - Inoltre, sempre a partire dal 1° aprile 2017, la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi saranno obbligatorie, oltre che per la cessione di beni tramite distributori automatici, anche per le prestazioni di servizi effettuate tramite tali apparecchi.
15 NOV - La data di presunto ripristino dello Spasmomen Somatico è prevista per metà dicembre 2016, per il Noritren 25 mlg dovrebbe avvenire per il 15 novembre, mentre per il Noritrien 10 mg lo stock out in farmacia è già in corso.
15 NOV - L'Agenzia ha contestualmente concesso lo smaltimento delle scorte entro e non oltre il 10 maggio 2017 e l'11 maggio 2017 di diversi medicinali.
15 NOV - I lotti già prodotti e presenti nel circuito distributivo possono rimanere in commercio fino ad esaurimento scorte e data di scadenza posta sulla confezione.
11 NOV - Per Enalapril Zenitiva e Enalapril Mylan Generics il ritori è stato disposto in seguito a comunicazione di ritiro volontario da parte della ditta. Enanalapril Teva e Naprilene sono stati ritirati a seguito di parere non favorevole da parte dell'Istituto superiore di sanità.
10 NOV - Il ritiro del medicinale ARIA SOL ICOA SRL. AIC N. 039603, lotto I011270916X001154I è stato disposto dall'Aifa per la deviazione n. 2 concernente mancato controllo post riempimento delle bombole.
10 NOV - La temporanea carenza del medicina della ditta Zambon Italia andrà dal 10 novembre fino al 14 dicembre. Il presunto ripristino delle regolari forniture dovrebbe avvenire a partire dal prossimo 15 dicembre.
09 NOV - Questo l'esito dell'interpello dei vincitori del concorso straordinario riportato sul Bollettino ufficiale della Regione.
09 NOV - Il farmaco sarà nuovamente disponibile nel mese di febbraio.
09 NOV - La comunicazione della ditta Novartis fa riferimento alla temporanea carenza della seguente specialità medicinale: PROMETAX 1,5mg capsule rigide 56 capsule; PROMETAX 4,5mg capsule rigide 56 capsule; PROMETAX 6,0 mg capsule rigide 56 capsule.
08 NOV - L'avviso riguarda il rischio di esaurimento prematuro .della batteria al litio degli ICD e CRT-D fabbricati prima del 23 maggio 2015, dovuto alla formazione di depositi del litio stesso durante la carica ad alta tensione con conseguente corto circuito e raggiungimento precoce dell’E:R:I: (Elective Replacement Indicator).
07 NOV - Il Corso si pone l’obiettivo di fornire conoscenze per impostare terapie farmacologiche efficaci e sicure promuovendo l’integrazione sinergica di competenze da parte dei diversi professionisti del farmaco, in un quadro globale e coerente.
Studi e Analisi
21 LUG - Dopo la sottoscrizione degli accordi preliminari con il Governo da parte di Emilia Romagna, Lombardia e Veneto, è iniziato l'effetto domino che ha portato ora Campania, Lazio, Liguria, Marche, Piemonte, Toscana ed Umbria, ad avviare i negoziati per ottenere maggiore autonomia dallo Stato su diverse materie, tra le quali la sanità. Ad aver intrapreso l'iter, senza aver però ancora formalizzato la richiesta di avvio dei negoziati sono, invece, Calabria, Basilicata e Puglia. Resta da capire se il Governo vorrà includere da subito queste altre Regioni al tavolo delle trattative. IL DOSSIER Leggi...
Studi e Analisi
20 LUG - Studio della commissione europea a quasi 5 anni dall’entrata in vigore della direttiva sull'assistenza sanitaria transfrontaliera. “I pazienti in Europa sono ancora generalmente inconsapevoli dei loro diritti e della possibilità di accedere ai servizi sanitari in altri Stati”. LO STUDIO Leggi...
Studi e Analisi
19 LUG - La sollecitazione da parte delle due associazioni prende le mosse da alcuni dati. In Italia, tra il 2010 e il 2015, il numero di figli/donna è calato da 1,32 a 1,27 (-0,05). E in Italia anche le donne immigrate, generalmente più prolifiche, fanno meno figli (il rapporto è sceso da da 2,36 a 1,94). “A causa delle difficoltà economiche, della disoccupazione, dell’aumento dei divorzi, ma anche perché in Italia le straniere trovano più autonomia e coraggiodi decidere sul proprio futuro”. Leggi...
Studi e Analisi
18 LUG - Il riferimento è alla quota di ticket di oltre 1 miliardo relativa alla differenza di prezzo tra branded e generico a carico del cittadino. Sotto la lente dell’osservatorio Gimbe i dati 2017 su ticket per farmaci e prestazioni specialistiche. Quasi 50 euro pro-capite con rilevanti differenze regionali che, secondo la Fondazione, richiedono la revisione dei criteri di compartecipazione alla spesa, il superamento del superticket e concrete politiche per incentivare l’uso dei farmaci equivalenti. IL REPORT. Leggi...
Studi e Analisi
16 LUG - I dati Eurostat rilevano che l'1,1% delle morti nell'Ue nel 2015 è dovuto a suicidio. In valori assoluti i numeri più elevati sarebbero quelli di Germania, Francia, Polonia, Regno Unito, Italia e Spagna, ma analizzando il tasso di suicidio ogni 100mila abitanti Eurostat cambia la classifica e l'Italia è terzultima dopo Cipro e Grecia, seguita da Regno Unito, Spaga e Malta.   Leggi...
Studi e Analisi
16 LUG - Abbassare la guardia può significare permettere la ricomparsa nei nostri figli di malattie di cui ci siamo dimenticati, come sta avvenendo con il morbillo da un paio d’anni. Quella che viene propagandata come una libertà di scelta è in realtà la privazione di un diritto dei nostri figli Leggi...
Studi e Analisi
13 LUG - L'Autorità ha sottolineato la non opportunità di costituire nuovi Ordini e Albi "se non in casi eccezionali", visto che, sotto il profilo della qualificazione professionale, le esigenze di tutela del consumatore "possono essere soddisfatte con la previsione di un apposito percorso formativo di livello universitario obbligatorio". Bocciatura anche per Decreto fiscale e la legge di Bilancio che hanno comportato una battuta d’arresto in tema di concorrenza. LA RELAZIONE Leggi...
Studi e Analisi
13 LUG - L'immunizzazione è considerata un servizio sanitario essenziale per ragazzi e ragazze ed è una strategia chiave per promuovere la salute durante l'infanzia. Dipende dal livello di ricchezza, di cultura e di capacità di comprensione delle buone pratiche della madre (e dei genitori in genere), è un indice che abbatte le disuguaglianze sanitarie. MANUALE SULLE DISUGUAGLIANZE DI SALUTE - MONITORAGGIO DELLA DISUGUAGLIANZA - STATO DELLA DISUGUAGLIANZA: VACCINAZIONE INFANTILE - ESPLORAZIONI DELLA DISUGUAGLIANZA: VACCINAZIONE INFANTILE - ITALIA: STIME OMS E UNICEF SULLA COPERTURA VACCINA 2016. Leggi...
Studi e Analisi
12 LUG - Presentato oggi il Rapporto di coordinamento di Finanza pubblica 2018. “Il governo della spesa in campo sanitario si è rivelato più efficace rispetto al complesso della PA”. Stabili i ticket e i redditi da lavoro mentre sale la spesa per consumi intermedi. “Occorre mettere mano alla governance farmaceutica, rivedere i ticket, rilanciare investimenti e potenziare l’integrazione socio sanitaria”. IL RAPPORTO DELLA CORTE DEI CONTI – IL CAPITOLO SANITÀ Leggi...
Studi e Analisi
11 LUG - Nei Paesi del Nord Europa viene investito in long term care circa il 25% della spesa sanitaria. In Italia il dato si ferma a circa 15 miliardi di euro. Di questi, solo 2,3 miliardi (l’1,3% della spesa sanitaria totale) sono destinati all’erogazione di cure domiciliari, con un contributo a carico delle famiglie di circa 76 milioni di euro. Il presidente di Italia Longeva, Roberto Bernabei: "L’Adi continua ad avere un ruolo marginale e ad essere fortemente sottodimensionata". Leggi...
Studi e Analisi
06 LUG - Diagnosi inesatte, errori terapeutici, trattamenti inappropriati o non necessari, strutture o pratiche cliniche inadeguate o non sicure, fornitori che mancano di formazione e competenza adeguate sono in tutti i paesi. Sono solo alcuni degli esempi di scarsa qualità nell'assistenza sanitaria che coinvolgono soprattuto i Paesi a basso e medio reddito ma non solo. IL RAPPORTO "FORNIRE SERVIZI SANITARI DI QUALITÀ - UN IMPERATIVO GLOBALE PER LA COPERTURA SANITARIA UNIVERSALE" Leggi...
Studi e Analisi
04 LUG - Promosse dai cento stakeholder Trento, Bolzano, Toscana, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Veneto. In "area critica", Sicilia, Molise, Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sardegna. Performance intermedie per le altre. Ma la soddisfazione degli esperti interrogati da CREA Sanità  rispetto alle performance è scarsa: i migliori risultati regionali raggiunti sono ben lontani da una performance ottimale, soprattutto per utenti e Istituzioni. Il RAPPORTO. Leggi...
Studi e Analisi
04 LUG - Indagine della Fondazione sui siti delle Regioni. Cartabellotta: “La trasparenza sui tempi di attesa, di fatto prevista per legge, rimane in larga parte disattesa”. Accanto ad alcuni sistemi avanzati di rendicontazione che permettono di conoscere in tempo reale i tempi di attesa per ciascuna prestazione in tutte le aziende sanitarie, vi sono addirittura Regioni che non rendono disponibile alcun dato. Leggi...
Studi e Analisi
03 LUG - Il Protocollo contiene una gamma completa di misure per combattere il commercio illegale distribuito in tre categorie: prevenire il traffico illecito, promuovere l'applicazione della legge e fornire la base legale per la cooperazione internazionale e ha come obiettivo garantire la catena di approvvigionamento dei prodotti del tabacco, attraverso licenze, due diligence e tenuta dei registri. IL PROTOCOLLO. Leggi...
Studi e Analisi
29 GIU - Rispetto alla spesa sanitaria, sia pubblica che privata, l'Italia, in termini di incidenza sul PIL, è in piena media Ocse (8,9% del Pil). Anche in confronto a quella privata, il dato restando stabile rispetto al 2016, si discosta solo dello 0,1% dalla media. Maggiori differenze si riscontrano invece a livello di spesa pro capite a parità di potere d'acquisto. Quella pubblica italiana è di 2.622 dollari rispetto ad una media di 2.927,2 dollari. Stesso discorso per la spesa pro capite privata che si ferma a 919,8 dollari rispetto ad una media di 961,1. LA SINTESI Leggi...
Studi e Analisi
27 GIU - Presentato oggi a Roma il rapporto annuale su innovazione farmaceutica e salute dell’Istituto per la Competitività. La componente ospedaliera ha inciso fortemente sull’aumento della spesa farmaceutica pubblica con una crescita del 67% dal 2008 al 2016. Il presidente I-Com da Empoli: “Minori investimenti sui farmaci innovativi da parte del Ssn possono produrre l’effetto paradossale di aumentare non solo le altre voci di spesa sanitaria, ma anche i costi di quella assistenziale e previdenziale”.  Leggi...
Studi e Analisi
27 GIU - Le denunce di malattia professionale sono state circa 58mila (circa 2.200 in meno rispetto al 2016), con un aumento di circa il 25% rispetto al 2012. Ne è stata riconosciuta la causa professionale al 33%, mentre il 3% è ancora “in istruttoria”. Il 65,75% delle denunce riguarda patologie del sistema osteomuscolare. LA RELAZIONE DEL PRESIDENTE INAIL - I DATI STATISTICI. Leggi...
Studi e Analisi
26 GIU - La temperatura media annua delle stazioni nel periodo 2002-2016 è di 15,5°C, in aumento di 1,0°C rispetto agli anni 1971-2000. La precipitazione totale media annua delle stazioni, nel periodo 2002-2016, è stata pari a 778 mm, l’1,6% in più rispetto al valore climatico 1971-2000 (765,8 mm). IL RAPPORTO ISTAT.  Leggi...
Studi e Analisi
26 GIU - Sempre più poveri in Italia. Nonostante la lieve ripresa econimica gli indici di povertà monitorati dall'Istat segnalano un record per il 2017 con quasi due milioni di famiglie coinvolte. Parte della crescita rispetto al 2016 si devono all’inflazione registrata nel 2017. L’incidenza di povertà relativa si mantiene elevata per le famiglie di operai e assimilati (19,5%) e per quelle con persona di riferimento in cerca di occupazione (37,0%), queste ultime in peggioramento rispetto al 31,0% del 2016. IL RAPPORTO. Leggi...
Studi e Analisi
22 GIU - Il nostro Paese guadagna due posizioni rispetto al 2016. Ecco la nuova indagine annuale di Health Consumer Powerhouse che valuta i sistemi sanitari in base al mix di dati statistici sanitari ufficiali e il livello di soddisfazione dei cittadini. Sul nostro paese la spada di Damocle del divario Nord-Sud: “Da Roma in giù la sanità è pessima”. L’INDAGINE Leggi...
Studi e Analisi
21 GIU - Ricerca della Fiaso con Sifo, Assoram e SantʼAnna di Pisa: promosso il sistema ma permangono aree di criticità. Che si rivelano soprattutto sull’adeguatezza delle infrastrutture. In 5 anni la metà delle aziende ha subito un furto di medicinali o dispositivi medici. Per fronteggiare il fenomeno, l’80% delle Aziende intervistate da Assoram ha attivato sistemi di sicurezza e il 70% dei partecipanti alla survey Fiaso si assicura. Solo il 4% dei servizi in outsourcing Leggi...
Studi e Analisi
19 GIU - La spesa per la salute  incide di più nelle famiglie di anziani rispetto a quelle di giovani, arrivando a pesare il 6,9% tra i single anziani (circa 3,5 volte di più dell’1,9% dei single con meno di 35 anni) e il 6,7% tra le coppie di anziani senza figli (quasi il doppio rispetto al 3,5% che si osserva se la persona di riferimento della coppia senza figli ha meno di 35 anni). IL REPORT ISTAT. Leggi...
Studi e Analisi
19 GIU - I dati rivelano che ci sono ancora 32 milioni di tonnellate di amianto compatto (di cui 36,5 milioni di metri quadrati di coperture) e 8 milioni di tonnellate di amianto friabile. Ci sono 50.000 siti industriali rilevanti, 1 milione di siti contaminati, tra i quali edifici pubblici e privati, 40 siti di interesse nazionale tra i quali ce ne sono 10 che sono solo di amianto e 2.400 scuole.  Leggi...
Studi e Analisi
19 GIU - La maggior parte delle richieste arriva  da parte di siriani, iracheni, afghani e nigeriani. Con 15.800 richiedenti per la prima volta tra gennaio e marzo 2018, i siriani sono rimasti il ​​gruppo più numeroso di persone in cerca di protezione internazionale negli Stati membri. Per le "domande pendenti" con 420.300 domande in sospeso a alla fine di marzo 2018, quasi la metà del totale Ue (47%), la Germania deteneva la quota maggiore, davanti all'Italia (143.400, 16%) e Austria (51.400, 6%. La Grecia tuttavia, che non fa parte dell’Ue 28, aveva un valore più elevato). Leggi...
Studi e Analisi
15 GIU - Le stime dell'abuso sugli anziani e dei suoi sottotipi nelle istituzioni sono state calcolate da tutti gli studi che hanno raccolto dati dal personale e dagli anziani e dai loro delegati. Sono stati analizzati Un totale di 9 studi in 6 paesi basati su auto-report del personale sull'abuso perpetrato. L’analisi indica che il 64,2% del personale di ospedali, case di cura e altre strutture di assistenza a lungo termine ha commesso forme di abuso nell'ultimo anno. STRATEGIA GLOBALE E PIANO DI AZIONE OMS - RAPPORTO EUROPEO SUL MALTRATTAMENTO SUGLI ANZIANI. Leggi...
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
Governo e Parlamento
Cronache
Regioni e ASL
Lavoro e Professioni
Scienza e Farmaci
Studi e Rapporti
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl