Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Giovedì 18 APRILE 2019
Studi e Analisi
Segui ilFarmacistaOnline
Vai al sito federale
www.fofi.it
Professione farmacista L'Ordine Nazionale dei Farmacisti Il farmacista e il cittadino
Federazione e Ordini
15 APR - L'indagine è stata avviata, a seguito delle denuncie di pazienti e associazioni di pazienti, per le difficoltà nel reperimento del prodotto. Al fine di una rapida analisi della situazione e dell’individuazione delle possibili relative soluzioni, la Fofi invita gli Ordini ad effettuare le opportune verifiche, comunicando alla Federazione ogni utile notizia in merito.
07 GEN - Si tratta di Darunavir Doc Generici, Tobraluxcort collirio e Etoricoxib Zydus France. L'Aifa ha inoltre concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
29 NOV - Il ritiro è stato disposto, a seguito della notifica proveniente dalla ditta, concernente probabile presenza di impurezza derivante dal processo di produzione della materia prima.
29 NOV - Il ritiro è stato disposto, a seguito della comunicazione pervenuta dalla ditta concernente errore nell’uso dell’intermedio.
12 NOV - Segnalata la carenza per Balzide, Adalat Crono e Clorochina. Sono, invece, tornati nuovamente disponibili Levitra e Nalador.
22 OTT - La carenza del medicinale dovrebbe proseguire fino al 15 dicembre 2018.
04 OTT - La ripresa delle regolari forniture riprenderà dal 9 novembre 2018.
24 SET - Si tratta delle specialità medicinali Quietapina, Oxilin e Levofloaxacina. Per questi farmaci l’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
24 SET - Il ritiro di alcuni lotti è stato disposto a scopo precauzionale, a seguito della notifica di allerta proveniente dall’Agenzia Tedesca dei Medicinali, concernente tracce di impurezza NDMA.
07 AGO - Si tratta dei lotti lotti n. B1891102 scad. 02/2021e n. B1891103 scad 02/2021, Aic 028061048.Il ritiro è stato disposto a seguito di comunicazione pervenuta dalla ditta concernente non conformità alle GMP del sito di produzione fornitore dell’intermedio, ai sensi dell’art. 70 D. Lvo 219/2006.
03 AGO - Il 30 ottobre alle ore 9,30 avrà luogo l’esame dello stato passivo della società e che è stato assegnato ai creditori e ai terzi che vantano diritti reali o personali su cose in possesso dei falliti il termine di 30 giorni prima della data dell’udienza per trasmettere all’indirizzo di posta elettronica certificata, che il curatore indicherà nell’avviso ex art. 92.
13 LUG - Per tutti i medicinali segnalati l’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
05 LUG - Si tratta del lotto 605030 scadenza 06/2021, Aic 038052027. Il ritiro è stato disposto a seguito segnalazione della ditta concernente un fuori specifica del medicinale.
02 MAR - I lotti già prodotti e presenti nel circuito distributivo possono rimanere in commercio fino ad esaurimento scorte e data di scadenza posta sulla confezione.
09 FEB - La ditta Alfasigma ha comunicato l'esaurmento scorte di questi medicinali.
27 LUG - L’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
19 APR - La data presunta ripristino regolari forniture del medicinale è il 1 settembre 2017.
09 DIC - La campagna della Fofi nelle farmacie è finalizzata ad informare i cittadini sulla Legge 38/2010, sui diritti dei cittadini con dolore e per presentare l’Associazione H.O.P.E. (Hold On Pain Ends).
02 DIC - Il provvedimento, con decorrenza dal 2 dicembre, riguarda la prescrizione a carico del Ssn dei farmaci topici per la cheratosi attinica, limitata ai pazienti adulti immunocompetenti con lesioni multiple in numero superiore o uguale a 6.
24 NOV - Domenica 27 novembre, nel consueto scenario del Nobile Collegio Chimico Farmaceutico ai Fori Imperiali, torna il  tradizionale evento voluto dall’Ordine dei Farmacisti di Roma per onorare i colleghi giunti al traguardo dei 50 anni di laurea e per dare il benvenuto ai giovani laureati di nuova iscrizione all’Albo.
18 NOV - Mancano ormai pochi giorni per presentare le domande d'iscrizione al master di I livello dell'Università Tor Vergata di Roma giunto ormai alla sua VII edizione.
17 NOV - Il precedente verbale è stato sostituito da un nuovo documento più snello e adeguato ai tempi. E’ cambiata infatti l’attività e la stessa Autorità Ispettiva ha oggi a disposizione uno strumento diverso, per la gestione delle ispezioni e le verifiche dell’attività nei diversi esercizi, che ineriscono precipuamente il funzionamento della farmacia nel suo complesso.
17 NOV - Il testo della nota, riguardante la prescrizione a carico del SSN dei farmaci antineoplastici e immunomodulatori Triptorelina; Leuprorelina; Goserelina; Buserelina, è integrato con l’inserimento del nuovo principio attivo Ulipristal acetato. La prescrizione a carico del Ssn è limitata alle condizioni indicate nella nota, tra cui è ora ricompreso anche il trattamento intermittente dei sintomi da moderati a gravi di fibromi uterini in donne adulte in età riproduttiva.
17 NOV - Le Pubbliche Amministrazioni sono tenute ad aderire al suddetto sistema che consente a cittadini ed imprese di effettuare pagamenti in modalità elettronica in favore delle Pubbliche Amministrazioni stesse entro il prossimo 31 dicembre 2016.
17 NOV - I dati da trasmettere al Sistema Tessera Sanitaria riguardano: le ricevute di pagamento, gli scontrini fiscali e gli eventuali rimborsi relativi alle spese sanitarie sostenute da ciascun assistito, come indicato dal DM 31/7/2015.
17 NOV - Inoltre, sempre a partire dal 1° aprile 2017, la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi saranno obbligatorie, oltre che per la cessione di beni tramite distributori automatici, anche per le prestazioni di servizi effettuate tramite tali apparecchi.
Studi e Analisi
18 APR - Secondo le proiezioni dell'Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane, sarà rimpiazzato solo il 75% dei 56 mila medici che il Ssn perderà nei prossimi anni. Per tamponare la falla occorrono circa 13 mila immatricolazioni e 11 mila posti di specializzazione. Lazio, Molise e Lombardia le Regioni attualmente con il minor numero di medici. Ricciardi: “È mancata un’adeguata programmazione” Leggi...
Studi e Analisi
17 APR - Il nostro Paese conferma nel 2018 il risultato del 2017. Ecco la nuova indagine annuale di Health Consumer Powerhouse che valuta i sistemi sanitari in base al mix di dati statistici sanitari ufficiali e il livello di soddisfazione dei cittadini. Sull'Italia la spada di Damocle del divario Nord-Sud: “Da Roma in giù la sanità è pessima. Bene invece i dati sulla medicina di famiglia e sulla mortalità per ictus e infarti”. IL REPORT Leggi...
Studi e Analisi
17 APR - L’Istat ha presentato oggi la seconda edizione del Rapporto sui Sustainable Development Goals (SDGs) adottati con l’Agenda 2030 il 25 settembre 2015 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite. Per la salute in Italia, invece, ci sono pochi margini di miglioramento per la mortalità materna e le malattie trasmissibili, mentre le aree più rilevanti sono legate al nuovo contesto epidemiologico e ambientale e all’invecchiamento della popolazione. In particolare, si fa riferimento alla diffusione delle patologie croniche, all’accesso alla prevenzione e al contrasto agli stili di vita poco corretti (consumo di alcol e tabacco), nonché alla mortalità per incidenti stradali. IL RAPPORTO 2019.- TUTTI I DATI DELL'ITALIA. Leggi...
Studi e Analisi
12 APR - Lo rivela Eurostat. Per quanto riguarda il consumo di frutta l’85% degli italiani la consuma quotidianamente (primi nella Ue). Bene anche per quanto riguarda l’assunzione di verdure (lo fa l’80%, un dato che ci vede terzi in Europa). Male invece la percentuale di chi svolge attività fisica nel tempo libero: lo fa appena il 57%, un dato che ci colloca al 17° posto nell’Unione. Leggi...
Studi e Analisi
12 APR - È quanto risulta dalle ultime rilevazioni analizzate durante il convegno “La trasformazione digitale per integrare sanità e sociale”, organizzato da Agid e Cnr Icar in collaborazione con FPA. Rispetto al 2016 le Regioni operative sono passate da 10 a 19. Leggi...
Studi e Analisi
12 APR - Dai dati dell’ultimo rapporto sui ricoveri ospedalieri emerge un’alta percentuale di ricoveri ripetuti in ambito psichiatrico: circa un paziente su tre (32,5%) torna più volte in ospedale nell’arco dell’anno. Ne abbiamo parlato con il direttore del Dipartimento di Salute Mentale della Asl Roma 2: “Un trend stabile nel tempo che accende i riflettori sulla difficoltà dei servizi territoriali di prendere adeguatamente in carico i pazienti”. Leggi...
Studi e Analisi
11 APR -   Pubblicato dall’Istituto di statistica il nuovo rapporto che analizza lo stato del paese secondo diversi indicatori. La percentuale di consumatori di alcol a rischio resta invariata rispetto all’anno precedente (16,3%). Diminuisce in misura lieve la quota dei fumatori (19,7%) mentre cresce di poco l’incidenza di persone obese (10,5%). Scende la mortalità per tumore. IL RAPPORTO Pubblicato dall’Istituto di statistica il nuovo rapporto che analizza lo stato del paese secondo diversi indicatori. La percentuale di consumatori di alcol a rischio resta invariata rispetto all’anno precedente (16,3%). Diminuisce in misura lieve la quota dei fumatori (19,7%) mentre cresce di poco l’incidenza di persone obese (10,5%). Scende la mortalità per tumore. IL RAPPORTO Leggi...
Studi e Analisi
10 APR - Il 42% delle Sms attive prevedono incrementi della base associativa e il 61% svolge attività socio sanitaria. Erogate prestazioni e sussidi socio sanitari e assistenziali ai propri soci per un valore complessivo di 141 milioni di euro, pari al 63,3% dei contributi raccolti. Presentata oggi la seconda indagine. LA RICERCA Leggi...
Studi e Analisi
10 APR - Lo studio, commissionato dall’Ilva, ha rilevato che nelle donatrici residenti a Taranto e Statte le concentrazioni degli inquinanti sono risultate più elevate di quelle riscontrate nelle donne residenti in Provincia, con un aumento compreso tra il 18 e il 38% a seconda delle sostanze considerate. I risultati sono sovrapponibili a quelli emersi in studi simili in altre zone industrializzate d'Italia e suggeriscono una riduzione dell’esposizione a queste sostanze. Leggi...
Studi e Analisi
09 APR - Ovviamente ci sono anche fattori biologici ma i dati forniti dall'Oms nel nuovo compendio statistico mondiale sulla salute fanno riflettere: doppio di morti per incidenti stradali, mortalità quadrupla per omicidio, tasso di suicidio del 75% in più rispetto alle donne, percentuale di fumatori quadrupla e il doppio del consumo di alcol e poi meno prevenzione e meno ricorso alle terapie. Ed è anche per questo che le donne sopravvivono di più in tutto il mondo. WORLD HEALTH STATISTICS 2019. Leggi...
Studi e Analisi
08 APR - Le patologie più frequenti le malattie cerebrovascolari acute (23,6%), le cefalee (12,1%), i traumi cranici (8,6%) le vertigini (7,7%) le crisi epilettiche (6,6%), i disturbi di coscienza (4,3%). Se ne parlerà al Congresso dell’Associazione di Neurologia d’Emergenza-Urgenza di Venezia dall’11 al 13 aprile. Leggi...
Studi e Analisi
06 APR - Dopo i risultati pubblicati lo scorso gennaio il Ministero della Salute ha divulgato anche l’analisi specifica per ogni regione (escluse Pa Bolzano, Pa Trento, Friuli Venezia Giulia, Sardegna e Valle d’Aosta) sul livello di erogazione dei livelli essenziali di assistenza. Dalle carenze dell’assistenza distrettuale ai vaccini passando per la sanità animale ecco cosa non va per ogni territorio. IL DOCUMENTO Leggi...
Studi e Analisi
05 APR - La terza raccolta dati della sorveglianza Gyts (Global Youth Tobacco Survey) è stata effettuata in Italia nell’anno scolastico 2017-2018 per un totale di quasi 1700 studenti coinvolti. “I prodotti da fumo più utilizzati tra i giovani italiani di 13-15 anni sono le sigarette di tabacco (1 su 5 le fuma quotidianamente) e le sigarette elettroniche (18%)”. Ancora alta l'esposizione al fumo passivo e la facilità di accesso. Leggi...
Studi e Analisi
05 APR - Secondo l'analisi Eurostat tra gli Stati membri dell'Ue, la percentuale più alta della popolazione di età pari o superiore a 16 anni che ha percepito la propria salute come buona o molto buona è stata registrata in Irlanda (83%), davanti a Cipro (78%), Italia e Svezia (entrambi 77%), Paesi Bassi (76%) e Malta (75%). Più soddisfatti gli uomini delle donne. Leggi...
Studi e Analisi
04 APR - I dati nel conto annuale 2017 che rileva un incremento di quasi 3.700 lavoratori precari rispetto al 2016. Nella sanità pubblica lavora il 13,3% di tutti i precari della Pubblica amministrazione. Il maggior numero di precari a tempo determinato tra gli infermieri che superano le 13.500 unità, seguiti dai medici con 9.342 contratti a tempo determinato. E le stabilizzazioni sono in calo. Leggi...
Studi e Analisi
29 MAR - I numeri presentati a Trapani al 23° Congresso dell’Associazione Italiana dei Registri Tumori nella monografia ‘I tumori in Italia’. Trend 2003-2014 che presenta per la prima volta gli andamenti della patologia tumorale divisa per singole regioni. Sia in termini di incidenza che di mortalità, tuttavia, si registra una situazione nettamente migliore per gli uomini rispetto alle donne e tra le Regioni del Nord rispetto a quelle meridionali dove, per le donne, l'incidenza risulta addirttura in aumento e la mortalità è stabile. IL DOCUMENTO Leggi...
Studi e Analisi
28 MAR - I peggioramenti più evidenti nelle infezioni post-chirurgiche si hanno nella Pa di Bolzano, in Abruzzo, Puglia e Piemonte ma è in aumento (+25,68 casi ogni 100.000 dimissioni) anche la media italiana e solo in otto Regioni si registra un calo. Il più significativo in Calabria (-71,90 casi su 100mila dimsissioni) e in Valle d’Aosta (-125,08). Registrati anche i casi di embolia polmonare e di trombosi venosa profonda post chirurgiche per un totale di 5.549 casi pari a un'incidenza di 149 casi ogni 100mila dimissioni ospedaliere. Leggi...
Studi e Analisi
27 MAR - Gli indicatori considerati dal ministero della Salute sull’accessibilità e funzionalità dei servizi territoriali sono sei e riguardano i tassi di ospedalizzazione (più alti sono o meno sono diminuiti e meno ci sono servizi sul territorio) per il diabete non controllato, l’asma nell’adulto, l’insufficienza cardiaca da 18 a 64 anni e nei maggiori di 65, l’influenza nell’anziano e le patologie correlate all’alcool. Leggi...
Studi e Analisi
26 MAR - L’Italia investe in sanità digitale solo 22 euro pro-capite contro i 60 delle Gran Bretagna o i 40 della Francia, secondo i dati 2018 dell’Osservatorio Innovazione in Sanità Digitale del Politecnico di Milano emersi ad un convegno organizzato dalla Fondazione Roche. Mail e sms gli strumenti più utilizzati per comunicare con i medici. Leggi...
Studi e Analisi
25 MAR - Pubblicato il nuovo rapporto sulle Schede di dimissioni ospedaliere. Prosegue il trend del calo dei ricoveri sia per gli acuti che nella riabilitazione e lungodegenza. In discesa anche il tasso di ospedalizzazione così come i ricoveri inappropriati. Stabile il livello della mobilità interregionale con circa 800 mila cittadini che si vanno a curare fuori regione. IL RAPPORTO SDO 2017 Leggi...
Studi e Analisi
21 MAR - L'analisi dell'Osservatorio Gimbe sui dati di copertura diffusi dal ministero della Salute evidenzia che l'introduzione dell'obbligo vaccinale è associato ad un aumento delle coperture, sia per i vaccini obbligatori sia per quelli consigliati. Tuttavia, diverse Regioni devono ancora raggiungere i target del Piano nazionale di prevenzione vaccinale 2017-2019 e alcune rimangono ben lontane. A fronte di questi dati, per la tutela della salute pubblica la Fondazione ha invitato ad interrompere ogni dibattito sulla rimodulazione dell'obbligo. IL REPORT Leggi...
Studi e Analisi
20 MAR - La tubercolosi è una delle prime 10 cause di morte in tutto il mondo. Nel 2017, 10 milioni di persone si sono ammalate e 1,6 milioni sono morte a causa di questa malattia (tra cui 0,3 milioni di persone con HIV). Nel 2017, circa 1 milione di bambini si è ammalato di tubercolosi e 230.000 di questi sono morti. IL REPORT ECDC/OMS EUROPA SULLA TUBERCOLOSI. Leggi...
Studi e Analisi
19 MAR - Presentata oggi durante un convegno di MSD Italia una ricerca dell’Istituto sulla sanità e la centralità del paziente. Emerso anche come cresca tra gli italiani l’importanza verso la prevenzione. Il Ministro: “L’indagine dimostra che la strada che il governo ha intrapreso non è facile ma è la direzione giusta”. LA RICERCA Leggi...
Studi e Analisi
18 MAR - Secondo l'ultima analisi Eurostat la spesa delle amministrazioni pubbliche nell'Ue nel 2017 ha registrato la percentuale più alta per la protezione sociale, tra cui le pensioni di vecchiaia hanno l'incidenza maggiore, e poi la salute. Italia quarta nella classifica per la protezione sociale (ma non per la salute). La spesa pubblica totale ha comunque continuato a diminuire.  Leggi...
Studi e Analisi
16 MAR - “Perdere un bambino durante la gravidanza a causa di un aborto spontaneo o per morte prematura del feto è ancora un argomento tabù in tutto il mondo, collegato a pregiudizi e sentimenti di colpa. Quando ciò accade, molte donne non ricevono cure appropriate e rispettose e non vengono aiutate a esprimere il loro dolore”. L'inchiesta dell’Organizzazione mondiale della sanità mette al centro le storie di donne di diversa provenienza geografica che hanno vissuto l’esperienza in prima persona. Leggi...
Governo e Parlamento
Cronache
Regioni e ASL
Lavoro e Professioni
Scienza e Farmaci
Studi e Rapporti
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl