Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Martedì 30 MAGGIO 2017
Studi e Analisi
Segui ilFarmacistaOnline
Vai al sito federale
www.fofi.it
Professione farmacista L'Ordine Nazionale dei Farmacisti Il farmacista e il cittadino
Federazione e Ordini
19 APR - La data presunta ripristino regolari forniture del medicinale è il 1 settembre 2017.
09 DIC - La campagna della Fofi nelle farmacie è finalizzata ad informare i cittadini sulla Legge 38/2010, sui diritti dei cittadini con dolore e per presentare l’Associazione H.O.P.E. (Hold On Pain Ends).
02 DIC - Il provvedimento, con decorrenza dal 2 dicembre, riguarda la prescrizione a carico del Ssn dei farmaci topici per la cheratosi attinica, limitata ai pazienti adulti immunocompetenti con lesioni multiple in numero superiore o uguale a 6.
24 NOV - Domenica 27 novembre, nel consueto scenario del Nobile Collegio Chimico Farmaceutico ai Fori Imperiali, torna il  tradizionale evento voluto dall’Ordine dei Farmacisti di Roma per onorare i colleghi giunti al traguardo dei 50 anni di laurea e per dare il benvenuto ai giovani laureati di nuova iscrizione all’Albo.
18 NOV - Mancano ormai pochi giorni per presentare le domande d'iscrizione al master di I livello dell'Università Tor Vergata di Roma giunto ormai alla sua VII edizione.
17 NOV - Il precedente verbale è stato sostituito da un nuovo documento più snello e adeguato ai tempi. E’ cambiata infatti l’attività e la stessa Autorità Ispettiva ha oggi a disposizione uno strumento diverso, per la gestione delle ispezioni e le verifiche dell’attività nei diversi esercizi, che ineriscono precipuamente il funzionamento della farmacia nel suo complesso.
17 NOV - Il testo della nota, riguardante la prescrizione a carico del SSN dei farmaci antineoplastici e immunomodulatori Triptorelina; Leuprorelina; Goserelina; Buserelina, è integrato con l’inserimento del nuovo principio attivo Ulipristal acetato. La prescrizione a carico del Ssn è limitata alle condizioni indicate nella nota, tra cui è ora ricompreso anche il trattamento intermittente dei sintomi da moderati a gravi di fibromi uterini in donne adulte in età riproduttiva.
17 NOV - Le Pubbliche Amministrazioni sono tenute ad aderire al suddetto sistema che consente a cittadini ed imprese di effettuare pagamenti in modalità elettronica in favore delle Pubbliche Amministrazioni stesse entro il prossimo 31 dicembre 2016.
17 NOV - I dati da trasmettere al Sistema Tessera Sanitaria riguardano: le ricevute di pagamento, gli scontrini fiscali e gli eventuali rimborsi relativi alle spese sanitarie sostenute da ciascun assistito, come indicato dal DM 31/7/2015.
17 NOV - Inoltre, sempre a partire dal 1° aprile 2017, la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi saranno obbligatorie, oltre che per la cessione di beni tramite distributori automatici, anche per le prestazioni di servizi effettuate tramite tali apparecchi.
15 NOV - La data di presunto ripristino dello Spasmomen Somatico è prevista per metà dicembre 2016, per il Noritren 25 mlg dovrebbe avvenire per il 15 novembre, mentre per il Noritrien 10 mg lo stock out in farmacia è già in corso.
15 NOV - L'Agenzia ha contestualmente concesso lo smaltimento delle scorte entro e non oltre il 10 maggio 2017 e l'11 maggio 2017 di diversi medicinali.
15 NOV - I lotti già prodotti e presenti nel circuito distributivo possono rimanere in commercio fino ad esaurimento scorte e data di scadenza posta sulla confezione.
11 NOV - Per Enalapril Zenitiva e Enalapril Mylan Generics il ritori è stato disposto in seguito a comunicazione di ritiro volontario da parte della ditta. Enanalapril Teva e Naprilene sono stati ritirati a seguito di parere non favorevole da parte dell'Istituto superiore di sanità.
10 NOV - Il ritiro del medicinale ARIA SOL ICOA SRL. AIC N. 039603, lotto I011270916X001154I è stato disposto dall'Aifa per la deviazione n. 2 concernente mancato controllo post riempimento delle bombole.
10 NOV - La temporanea carenza del medicina della ditta Zambon Italia andrà dal 10 novembre fino al 14 dicembre. Il presunto ripristino delle regolari forniture dovrebbe avvenire a partire dal prossimo 15 dicembre.
09 NOV - Questo l'esito dell'interpello dei vincitori del concorso straordinario riportato sul Bollettino ufficiale della Regione.
09 NOV - Il farmaco sarà nuovamente disponibile nel mese di febbraio.
09 NOV - La comunicazione della ditta Novartis fa riferimento alla temporanea carenza della seguente specialità medicinale: PROMETAX 1,5mg capsule rigide 56 capsule; PROMETAX 4,5mg capsule rigide 56 capsule; PROMETAX 6,0 mg capsule rigide 56 capsule.
08 NOV - L'avviso riguarda il rischio di esaurimento prematuro .della batteria al litio degli ICD e CRT-D fabbricati prima del 23 maggio 2015, dovuto alla formazione di depositi del litio stesso durante la carica ad alta tensione con conseguente corto circuito e raggiungimento precoce dell’E:R:I: (Elective Replacement Indicator).
07 NOV - Il Corso si pone l’obiettivo di fornire conoscenze per impostare terapie farmacologiche efficaci e sicure promuovendo l’integrazione sinergica di competenze da parte dei diversi professionisti del farmaco, in un quadro globale e coerente.
07 NOV - Il ritiro del farmaco DESOGESTREL ZENITIVA.75 microgrammi compresse rivestite con film, confezione da 28 compresse AIC N. 043404019, lotto 5DX150AD, è stato disposto da Aifa a seguito di comunicazione della ditta, concernente risultato fuori specifica del parametro impurezza D rilevato durante gli studi di stabilità in confezioni del medicinale.
07 NOV - Il periodo di indisponibiltià segnalata farmaco AIC 024350011 SPASMOMEM SOMATICO 20 mg + 2 mg compresse rivestite 30 compresse va da agosto-novembre 2016 a metà novembre 2016.
31 OTT - La Nota viene abolita dalla Determinazione 29 settembre 2016 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 250 del 25 ottobre 2016, con decorrenza dal 26 ottobre 2016. La nota riguarda la prescrizione a carico del Ssn dei farmaci Octreotide e Lanreotide, finora limitata alle seguenti condizioni: acromegalia, e sindrome associata a tumori neuroendocrini.
30 OTT - Il seminario è stato organizzato dall’Università degli Studi di Perugia, in collaborazione con l’Ordine dei Farmacisti di Perugia e l’Associazione Giovani Farmacisti Umbri – Agifar Umbria.Per il sergretario Orlacchio: "É stato scelto questo tema perché riteniamo prioritario realizzare un nuovo modello di sanità pubblica".
25 OTT - L’evento si svolgerà il 27 novembre alla Sala Congressi Hotel Orientale di Brindisi. A concludere i lavori il Sen. Dr. Luigi d’Ambrosio Lettieri, vice presidente della Fofi. Il programma
Studi e Analisi
29 MAG - Diminuiscono i ricoveri, ma soprattutto negli ospedali gestiti dalle Asl e nelle aziende ospedaliere, mentre aumentano nelle strutture private. Ma ogni Regione fa da sè. Ecco l'analisi delle Sdo 2015 e il confronto con il 2010. Leggi...
Studi e Analisi
26 MAG - I nuovi casi in un anno sono 3.400, uomini e donne giovani che devono fare i conti non solo con una malattia cronica e degenerativa ma anche con la carenza di personale dedicato, difficoltà economiche e lavorative. L’Associazione italiana sclerosi multipla chiede un Osservatorio Nazionale, il riconoscimento del registro di malattia a livello nazionale, l’inserimento della SM nel piano di cronicità e l’adozione dei  Pdta in ogni Regione.  Leggi...
Studi e Analisi
24 MAG - Lo ha detto oggi in occasione di un convegno promosso da Federsanità ANCI in collaborazione con Ifel, Cittalia e Centro di Documentazione e Studi dei Comuni. Per l'esponente del mondo bancario italiano: “Bisogna sperimentare nuove modalità di intervento che contribuiscano alla realizzazione di un welfare di comunità, un modello di politica sociale che garantisca maggiore protagonismo alla società civile”. LA LECTIO MAGISTRALIS DI GUZZETTI. Leggi...
Studi e Analisi
22 MAG - Focus sul canale farmacia che segna un calo sia per i farmaci di autocura, e in particolare gli Otc (in tutto circa 150 milioni di contrazione), che per i farmaci rimborsabili con nota. Il canale recupera parte delle perdite grazie al segmento commerciale. Il turnover totale (farmaco e libera vendita) chiude a 25,2 miliardi (prezzo al pubblico) con un -1,2% rispetto al 2015 mentre i volumi restano sostanzialmente invariati (-0,3%). La spesa procapite in farmacia (media Italia 425) è più alta il Liguria (sfiora i 500 euro) e più bassa a Bolzano (sfiora i 400). L'OPUSCOLO DI FEDERFARMA Leggi...
Studi e Analisi
19 MAG - Se i serivizi contiueranno a essere erogati come ora senza correzioni si ha una spesa comprimibile che supera i 15 miliardi sopratutto nelle Regioni meridionali caratterizzate dalle percentuali di inefficienza tecnica e di prezzo più alta e si va da una riduzione di spesa del 3% nelle Marche a una riduzione di spesa che supera il al 30% in Calabria e Valle d’Aosta. LO STUDIO. Leggi...
Studi e Analisi
18 MAG - Tra il momento della registrazione in Europa e l'effettiva messa in circolo in Italia dei farmaci innovativi possono passare fino a 1.074 giorni nelle Regioni più "lente" a recepire le nuove autorizzazioni al commercio. Nonostante questo la sopravvivenza da cancro migliora. Ma ora si affaccia un nuovo nemico: la crisi economica. Secondo nuove ricerche chi è più povero, anche se in regime di Ssn con cure gratuite, ha un rischio di mortalità per tumore più alto del 20%. IL IX RAPPORTO FAVO. Leggi...
Studi e Analisi
18 MAG - Ma in ogni caso le cose migliorano. Nel 2005 le cause di morte conosciute e notificate erano solo un terzo del totale. Ma molti paesi ancora non raccolgono abitualmente i dati con la qualità adatta a monitorare gli indicatori SDG (Sustainable Development Goals) relativi alla salute. L'analisi della situazione dell'Oms obiettivo per obiettivo.  IL RAPPORTO OMS. LE APPENDICI: SEI LINEE DI AZIONE PER PROMUORE LA SALUTE NEL 2030; LO STATO DEGLI OBIETTIVI DI SALUTE; LE STORIE DEI SUCCESSI NEI PAESI. Leggi...
Studi e Analisi
18 MAG - Partireste per un lungo viaggio con un’auto molto vecchia, a cui non è stata fatta alcuna manutenzione? Potendo scegliere una vettura nuova e affidabile, sicuramente no. Eppure, per cose ben più delicate, come la salute, ci si affida, anche inconsapevolmente, a strumentazioni obsolete. In Italia, quasi sette apparecchi su dieci sono talmente vecchi da aver oltrepassato la soglia di adeguatezza. Il nostro Paese si colloca al primo posto, con il Portogallo, nella classifica delle nazioni con le apparecchiature elettromedicali più vecchie in assoluto. Leggi...
Studi e Analisi
18 MAG - Presentato ieri al Senato il Primo rapporto dell'Associaizone dei mutilati e invalidi del lavoro. Osservando i primi tre mesi del 2017 rispetto all'anno scorso, si registra un aumento degli incidenti del 5,9% e un incremento di quelli mortali dell'8%. Anche i lavoratori della sanità sono a rischio, soprattutto per punture di ago e ferite da taglio con conseguente rischio di infezione. A questo si aggiungono le patologie muscolo-scheletriche, le aggressioni da parte di terzi sul luogo di lavoro e ai rischi psicosociali. Mentre è allarmante l’impatto negativo delle turnazioni sulla salute, soprattutto in termini di rischi coronarici. LA SINTESI DEL RAPPORTO. Leggi...
Studi e Analisi
17 MAG - L'indagine effettuata con pazienti oncologici o familiari italiani, francesi, spagnoli, tedeschi e inglesi. La partecipazione attiva alle proprie cure viene percepita come molto importante da 7 pazienti su 10. Tuttavia meno della metà (47%) dichiara di essere pienamente consapevole del proprio percorso terapeutico. E uno su quattro dichiara di essere poco o per nulla consapevole. A guidare il trend dell’empowerment sono UK (75%) e Germania (72%), rispetto alla media del 68%. All’ultimo posto la Spagna (58%). Anche l’Italia si attesta sotto la media (66%), mentre la Francia si colloca a metà (67%). L'INDAGINE. Leggi...
Studi e Analisi
17 MAG - La ripresa leggere dell'economia non basta a sistemare i danni della crisi. L'indice di deprivazione aumenta e la disoccupazione cala lievemente ma non al Sud. L'Italia è uno dei Paesi più "vecchi" e l'Istat nel suo Rapporto 2017 divide la società in nove "famiglie" per decrivere la situazione. IL RAPPORTO  Leggi...
Studi e Analisi
17 MAG - Cosa succede se si propone a degli studenti delle scuole superiori di studiare le manovre salvavita tramite un videogame? Le imparano con estrema facilità. A dimostrarlo uno studio condotto da Irc, l'Italian Resuscitation Council, che dal 2014 ha proposto il videogame Relive a due istituti di Bologna e Pisa, monitorandone gli effetti. Il 73% dei partecipanti, dopo tre mesi, ha migliorato le conoscenza sui i temi dall’arresto cardiaco e della rianimazione cardiopolmonare. Leggi...
Studi e Analisi
17 MAG - Sono carenti anche sul fronte della contraccezione. Questi i dati dall’indagine condotta dall’Istituto di Sessuologia Clinica di Roma membro della Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica presentati in occasione della VII Giornata degli Adolescenti che si celebra domani  maggio. Molte le iniziative tra cui dibattito fra  esperti e studenti al Liceo “Pilo Albertelli” di Roma Leggi...
Studi e Analisi
16 MAG - Oltre 3mila morti ogni giorno riguardano gli adolescenti e gran parte sono prevenibili secondo l'Oms, che ha realizzato una guida sulla Strategia Globale per le donne, bambini e adolescenti. Il rapporto include anche la gamma di interventi che i paesi possono adottare per migliorare la loro salute e il benessere e ridurre drasticamente le morti inutili. IL RAPPORTO. Leggi...
Studi e Analisi
16 MAG - Il peso dei contributi alla famiglia/figli varia tra gli Stati membri, e rappresenta oltre il 12% della spesa totale per prestazioni sociali in Lussemburgo, Irlanda e Ungheria, ma meno del 5% in Portogallo, Grecia, Italia e Paesi Bassi. Allo stesso modo, nei paesi non UE la quota di famiglia/benefici per i bambini variava dal 12,4% in Norvegia al 3,2% in Turchia. Leggi...
Studi e Analisi
14 MAG - Il neo presidente francese ha dedicato ampio spazio alla sanità nel suo programma elettorale. La sua ricetta, pur tenendo presente le differenze tra il sistema sanitario francese e il nostro, richiama molte delle tematiche oggetto del dibattito italiano. Dall'appropriatezza, alla necessità di investire di più sul territorio. Dalla necessità di rimotivare i professionisti della salute a quella di spingere di più sulla prevenzione, riorientando un sistema ancora troppo incentarto sulla malattia. Ecco cosa ha promesso Macron Leggi...
Studi e Analisi
10 MAG - Il sesso tra gli uomini  è ormai il canale principale di trasmissione dell'HIV in Europa. Il numero di diagnosi di HIV riportato tra MSM è aumentato da 7.796 casi nel 2006 a 9.024 nel 2015. Negli ultimi anni l'incremento principale si è registrato nella maggior parte dei paesi dell'UE e dello Spazio economico europeo. Il picco a Cipro, Irlanda e Malta). In Italia la stima è di 40 casi su 100 nelle nuove diagnosi. E in molti Paesi, Italia compresa, si pensa alla Pre-exposure prophylaxis. IL RAPPORTO. Leggi...
Studi e Analisi
09 MAG - Una ricerca Eurostat fotografa il rapporto tra gli europei e i farmaci. E il dato che emerge subito è che le donne ne assumono di più, ma non perchè siano maggiormente vulnerabili. Sono gli ormoni e i contraccettivi a far alzare la media tra le signore. In generale, la media di utilizzo tra la popolazione europea è del 49%. Tra i giovani si ricorre meno spesso ai medicinali e si utilizzano maggiormente quelli prescritti dal medico. Ecco tutti i dati dello studio. Leggi...
Studi e Analisi
06 MAG - L’European Centre for Disease Prevention and Control (ECDC), ha condotto una review delle principali pubblicazioni in materia con obiettivo quello di supportare i decisori che si occupano di controllo e prevenzione delle infezioni correlate all’assistenza (Ica), identificando e riassumendo le principali valutazioni economiche e di costo-efficacia già esistenti sul tema su strategie di prevenzione quali igiene delle mani, equipaggiamento, screening, isolamento e disinfezione. Ma i risultati non sono esaltanti. IL RAPPORTO. Leggi...
Studi e Analisi
04 MAG - Nelle prossime elezioni politiche in programma a giugno, i cittadini del Regno Unito hanno di fronte una scelta difficile tra la leadership forte e stabile di Theresa May, la seduzione della Brexit autosufficiente che hanno votato al Referendum e la consapevolezza che il loro diritto alle cure è minacciato e ridotto nei fatti come dimostrano gli ultimi dati sulla sanità britannica, sempre più in crisi di sostemibilità. Leggi...
Studi e Analisi
04 MAG - Una discesa che però non è serivita a far piazzare l'Italia tra i paesi più virtuosi. Resta infatti una delle peggiori nazioni europee per la difusione di obesità e sovrappeso tra i bimbi. Per migliorare ulteriormente la situaizone l'Italia ha messo a punto un Piano Nazionale della Prevenzione che punta all'aumento dell'allattamento al seno e ad un incremento di frutta e verdura nella dieta dei più piccoli. Ecco tutti i risultati presentati oggi al Ministero della Salute. Leggi...
Studi e Analisi
03 MAG - A sconsigliare il vaccino a sempre più gentitori (erano il  25,6% nel 2011) ci starebbero anche i professionisti della sanità. Almeno secondo qaunto rilevato dal Censis in un anuova ricerca presentata oggi dal titolo significativo: "Chi ha paura del Papillomavirus?". L’87,4% dei genitori sa che alcuni ceppi del Papillomavirus umano sono responsabili del tumore al collo dell’utero, ma solo il 47,2% sa che possono causare diversi altri tumori anche nell’uomo. E solo il 34,4% delle mamme è consapevole che l’Hpv può causare i condilomi genitali. LA SINTESI DEL RAPPORTO Leggi...
Studi e Analisi
01 MAG - L'ultima indagine sul fenomeno (HALT-2) risale infatti al 2013 e aveva rilevato l'insorgenza di 4,2 milioni di infezioni nei reaprti di lungodegenza a fornte dei 3,5 milioni registrate nelle strutture per acuti. Il Centro eurpoeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc) avvierà presto una nuova indagine (HALT-3) invitando tutti i partner europei a partecipare fino a fine giugno e poi da settembre e novembre 2017. IL RAPPORTO HALT-2. Leggi...
Studi e Analisi
28 APR - L'89% dei servizi è costituito da misurazione di glicemia colesterolo e trigliceridi, il 7% da test come holter pressorio e cardiaco ed elettrocardiogramma, meno dello 0,3% effettua prenotazioni di esami tramite Cup e ritiro referti. Per i farmacisti è indispensabile ricevere informazioni e formazione adeguata sui farmaci innovativi, anche ampliando la distribuzione per conto. È quanto emerso dall'indagine che ha raccolto 2449 questionari provenienti da tutta Italia. Leggi...
Studi e Analisi
28 APR - I vaccini hanno impedito almeno 10 milioni di morti tra il 2010 e il 2015, e molti altri milioni di vite sono state protette dalla sofferenza e dalla disabilità associata a malattie come la polmonite, la diarrea, la pertosse, il morbillo, la poliomielite. I programmi di immunizzazione di “successo” sono, secondo l'Oms, priorità nazionali e non si fermano alla salute, ma riguardano settori come l'istruzione e lo sviluppo economico, che anche grazie a loro possono prendere piede. E l?oms dedica ai vaccini il primo capitolo del suo racconto di dieci anni di sanità pubblica sotto la guida di Margaret Chan.  Leggi...
Governo e Parlamento
Cronache
Regioni e ASL
Lavoro e Professioni
Scienza e Farmaci
Studi e Rapporti
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl