Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Venerdì 06 DICEMBRE 2019
Scienza e Farmaci
ATTENZIONE: Mancano soltanto 25 giorni alla fine del
triennio ECM 2017-2019. Clicca qui per saperne di pił...
Segui ilFarmacistaOnline
Scienza e Farmaci
Farmaci e test essenziali. Oms aggiorna le liste: entrano nuovi anticancro ed esami diagnostici per malattie infettive
Pubblicate il 9 luglio, le due liste si concentrano sul cancro e su altre sfide per la salute globale, con un'attenzione specifica su soluzioni efficaci, prioritizzazione intelligente e accesso ottimale per i pazienti. L'elenco aggiornato di farmaci essenziali aggiunge 28 farmaci per gli adulti e 23 per i bambini e specifica nuovi usi per 26 prodotti già elencati, portando il totale a 460 prodotti ritenuti essenziali per affrontare i principali bisogni di salute pubblica. ELENCO PRINCIPALI FARMACI OMS 21° LISTA 2019 - ELENCO FARMACI ESSENZIALI PER L'INFANZIA OMS 7° LISTA 2019 - SECONDO ELENCO  MODELLI OMS ESSENTIAL IN VITRO DIAGNOSTICS - SINTESI  SELEZIONE E USO FARMACI ESSENZIALI 2019
12 LUG - L'elenco dei farmaci essenziali dell'Oms e l'elenco di Essential Diagnostics sono documenti guida fondamentali che aiutano i paesi a dare la priorità ai prodotti per la salute che dovrebbero essere ampiamente disponibili e accessibili in tutti i sistemi sanitari.

Pubblicate il 9 luglio, le due liste si concentrano sul cancro e su altre sfide per la salute globale, con un'attenzione specifica su soluzioni efficaci, prioritizzazione intelligente e accesso ottimale per i pazienti.

L'elenco aggiornato di farmaci essenziali aggiunge 28 farmaci per gli adulti e 23 per i bambini e specifica nuovi usi per 26 prodotti già elencati, portando il totale a 460 prodotti ritenuti essenziali per affrontare i principali bisogni di salute pubblica. 

Sebbene questa cifra possa sembrare elevata, corrisponde a una frazione del numero di farmaci disponibili sul mercato. Concentrando le scelte, l'Oms sta enfatizzando i benefici per il paziente e la sua spesa per aiutare i paesi a dare la priorità e raggiungere una copertura sanitaria universale.  

L'elenco aggiornato di Essential Diagnostics contiene 46 test generali che possono essere utilizzati per la cura ordinaria del paziente, e per il rilevamento e la diagnosi di un'ampia gamma di condizioni di malattia e 69 test intesi per l'individuazione, la diagnosi e il monitoraggio di specifiche malattie.

L'Elenco è diviso in due sezioni a seconda dell'utente e delle impostazioni: una per le impostazioni della comunità, che include l'autotest; una seconda per i laboratori clinici, considerati come strutture generali o specializzate.  

Entrambi gli elenchi dell'Oms sono modelli per i paesi per sviluppare le proprie liste nazionali. Gli elenchi nazionali basati sul carico di malattia locale e sull'infrastruttura sanitaria esistente forniscono un quadro eccellente da cui i paesi possono pianificare e attuare i servizi di laboratorio e i medicinali di cui hanno bisogno. 

L'accesso a questi prodotti per la salute richiede buone pratiche di approvvigionamento, protocolli di gestione della qualità e personale sanitario qualificato. 

La fornitura di servizi diagnostici efficaci, in quanto basati su tecnologie, dipende anche da solide specifiche tecniche, dalla disponibilità di reti di laboratori attentamente progettate, da un'infrastruttura di supporto adeguata e un'adeguata formazione degli utenti (paziente o operatore sanitario) per garantire la sicurezza.

"In tutto il mondo, oltre 150 paesi utilizzano la lista dei farmaci essenziali dell'Oms per guidare le decisioni su quali farmaci presentano il miglior rapporto qualità-prezzo, sulla base di prove e impatto sulla salute", ha dichiarato il direttore generale dell'Oms. Tedros Adhanom Ghebreyesus. "L'inclusione in questa lista di alcuni dei farmaci antitumorali più recenti e più avanzati è una dichiarazione forte che tutti meritano l'accesso a queste medicine salvavita, non solo a coloro che possono permettersele".

Trattamenti contro il cancro: sebbene negli ultimi anni siano stati commercializzati diversi nuovi trattamenti contro il cancro, solo pochi offrono sufficienti benefici terapeutici da considerare essenziali. I 12 farmaci che l'Oms ha aggiunto alla nuova lista di farmaci per cinque terapie oncologiche sono considerati i migliori in termini di tassi di sopravvivenza per il trattamento di tumori del melanoma, dei polmoni, della prostata, del mieloma multiplo e delle leucemie.

Ad esempio, due immunoterapie recentemente sviluppate (nivolumab e pembrolizumab) hanno riportato tassi di sopravvivenza fino al 50% per il melanoma avanzato, un cancro che fino a poco tempo fa era incurabile.

Antibiotici: il Comitato per i farmaci essenziali ha rafforzato i consigli sull'uso degli antibiotici aggiornando le categorie AWARE, che indicano quali antibiotici utilizzare per le infezioni più comuni e gravi per ottenere risultati terapeutici migliori e ridurre il rischio di resistenza antimicrobica. Il comitato ha raccomandato di aggiungere tre nuovi antibiotici per il trattamento delle infezioni resistenti a più farmaci. 

Altri aggiornamenti all'elenco dei farmaci includono:
- Nuovi anticoagulanti orali per prevenire l'ictus come alternativa al warfarin per la fibrillazione atriale e il trattamento della trombosi venosa profonda. Questi sono particolarmente vantaggiosi per i paesi a basso reddito in quanto, a differenza del warfarin, non richiedono un monitoraggio regolare;
 
- Biologici e loro rispettivi biosimilari per condizioni infiammatorie croniche come l'artrite reumatoide e le malattie infiammatorie intestinali;
 
- Carbetocina termostabile per la prevenzione dell'emorragia postpartum. Questa nuova formulazione ha effetti simili all'ossitocina, l'attuale terapia standard, ma offre vantaggi per i paesi tropicali in quanto non richiede refrigerazione.
 
Non tutte le comunicazioni al comitato EML (essential medicines list) sono incluse nell'elenco. Ad esempio, i farmaci per la sclerosi multipla presentati per l'inclusione non sono stati elencati. Il Comitato ha rilevato che alcune opzioni terapeutiche rilevanti attualmente commercializzate in molti paesi non sono state incluse nelle osservazioni; accoglierà un'applicazione riveduta con tutte le opzioni disponibili pertinenti. 
Il comitato EML ha anche sconsigliato l'inclusione del metilfenidato, un medicinale per il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), in quanto il comitato ha riscontrato incertezze nelle stime del beneficio.

L'elenco di diagnostica essenziale (in vitro)
Il primo elenco di Essential Diagnostics è stato pubblicato nel 2018, concentrandosi su un numero limitato di malattie prioritarie: HIV, malaria, tubercolosi ed epatite. L'elenco di quest'anno si è ampliato per includere più malattie non trasmissibili e trasmissibili.

Cancro: Data la criticità di garantire una diagnosi precoce del cancro (il 70% dei decessi per cancro si verifica nei paesi a basso e medio reddito in gran parte perché la maggior parte dei pazienti viene diagnosticata troppo tardi), l'Oms ha aggiunto 12 test all'elenco diagnostici per rilevare un'ampia gamma di tumori solidi come tumori del colon-retto, del fegato, della cervice, della prostata, della mammella e delle cellule germinali, e leucemia e linfomi. Per supportare un'adeguata diagnosi del cancro, è stata aggiunta una nuova sezione riguardante i test di patologia anatomica; questo servizio deve essere reso disponibile in laboratori specializzati.

Malattie infettive: l'elenco si concentra su ulteriori malattie infettive prevalenti in paesi a basso e medio reddito come il colera e malattie trascurate come la leishmaniosi, la schistosomiasi, la dengue e lo zika.

Inoltre, è stata aggiunta una nuova sezione per il test dell'influenza per le strutture sanitarie della comunità in cui non sono disponibili laboratori.

Test generale: l'elenco è stato ampliato per includere ulteriori test generali che affrontano una serie di diverse malattie e condizioni, come test sul ferro (per anemia) e test per diagnosticare il malfunzionamento della tiroide e anemia falciforme (una forma ereditaria di anemia molto diffusa nell'Africa sub-sahariana).    

Un altro aggiornamento notevole è una nuova sezione specifica per i test destinati allo screening delle donazioni di sangue. Questo fa parte di una strategia dell'Oms per rendere le trasfusioni di sangue più sicure.

"La lista di Essential Diagnostics è stata introdotta nel 2018 per guidare la fornitura di test e migliorare i risultati del trattamento", ha affermato Mariângela Simão, Assistente Direttore generale dell'Osservatorio per i medicinali e prodotti sanitari dell'Oms. "Man mano che i paesi avanzano verso una copertura sanitaria universale e le medicine diventano più disponibili, sarà fondamentale disporre degli strumenti diagnostici corretti per garantire un trattamento adeguato".
12 luglio 2019
Ultimi articoli in Scienza e Farmaci
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
75730