Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
16 GIUGNO 2019
Scienza e Farmaci
Segui ilFarmacistaOnline
Scienza e Farmaci
Bambini. Nuovo test sicuro per valutare capacità cardiorespiratoria
Uno studio belga ha valutato e confrontato due test di misurazione della capacità cardiorespiratoria nei bambini: il it-to-stand (Stst) e il test del cammino di 6 minuti (6mwt). Il primo - che pure non trova impiego di routine nei pazienti pediatrici - ha fatto registrare un’affidabilità analoga al secondo, che invece è impiegato spesso
21 MAG - (Reuters Health) – La risposta al test sit-to-stand (Stst) di un minuto in bambini sani è simile e correlata alla risposta al test del cammino di 6 minuti (6mwt), ed è un parametro affidabile nella valutazione della capacità cardiorespiratoria. Il primo consiste nel valutare un paziente mentre si alza e si siede ripetutamente, il secondo mentre cammina alla massima velocità possibile. È quanto emerge da uno studio condotto in Belgio.

“Questo studio ha dimostrato per la prima volta la simultanea validità e affidabilità dell’Stst per quantificare la risposta cardiorespiratoria durante l’esercizio submassimale nei bambini”, dice Gregory Reychler dell’Università Cattolica di Lovanio, in Belgio, autore principale del lavoro pubblicato da Jama Pediatrics.

Lo studio
Gli autori hanno reclutato 52 bambini per eseguire due Stst di un minuto a settimana, con il 6mwt come test di riferimento. La frequenza cardiaca e la risposta alla frequenza cardiaca sono state simili nei due test, sebbene il recupero della frequenza cardiaca sia stato più veloce con l’Stst.
La frequenza cardiaca finale è stata inferiore a quella massima teorica per tutti i partecipanti allo studio e con entrambi i test (Stst, 70%, 6mwt, 69%).
Le variazioni della frequenza cardiaca con Stst e 6mwt sono state associate in modo moderato e significativo.
 
“Questo risultato significa che l’Stst è un buon test sul campo alternativo al 6mwt per valutare la domanda cardiorespiratoria – hanno scritto Reychler e colleghi – L’Stst è interessante perché il suo esercizio submassimale è simile al 6mwt, ma richiede meno tempo e risorse. L’Stst può quindi essere utilizzato in modo complementare con il test di esercizio cardiopolmonare incrementale massimo o quando ol 6mwt non può essere eseguito”.

Fonte: JAMA Pediatr 2019
 
Reuters Staff
 
(Versione italiana Quotidiano Sanità/Popular Science) 
21 maggio 2019
Ultimi articoli in Scienza e Farmaci
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
74226