| Redazione | Uffici Commerciali | Contatti |
 
Scienza e Farmaci
 
EDIZIONI HEALTH COMMUNICATION Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani Venerdì 31 OTTOBRE 2014
 
 
Home   Federazione e Ordini   Cronache   Governo e
Parlamento
  Regioni
e Asl
  Lavoro e
Professioni
  Scienza e Farmaci   Studi e
Analisi
 
Cerca nel sito
 
 
Share stampa
Cistinosi. Sigma Tau lancia nuovo farmaco
 
Negli Stati Uniti è stato immesso in commercio il Cystaran, per il trattamento dei depositi di cristalli di cistina nella cornea. La nuova terapia è stata sviluppata in collaborazione con il National Institutes of Health.
 
07 GIU - La Sigma-Tau PharmaceuticalsInc., con sede a Gaithersburg (Maryland, USA), una divisione del business globale “ Malattie Rare” del Gruppo Sigma-Tau, ha annunciato l’immissione in commercio negli Stati Uniti del CYSTARAN (soluzione oftalmica di cisteamina) per il trattamento dei depositi di cristalli di cistina nella cornea in pazienti affetti da cistinosi.

Si tratta della prima terapia (e l’unica approvata dalla FDA, Food and Drug Administration), sviluppata in associazione con il NIH (National Institutes of Health) e in collaborazione con la Cystinosis Foundation, CystinosisResearch Foundation e CystinosisResearch Network. La FDA, che aveva già valorizzato il prodotto riconoscendogli lo status di “farmaco orfano”, ha approvato il CYSTARAN lo scorso ottobre.

“Il lancio del CYSTARAN rappresenta una notevole pietra miliare per il Gruppo italiano Sigma-Tau e dà ulteriore prova della nostra consolidata capacità di sviluppare e rendere disponibili terapie nuove per i pazienti affetti da diverse malattie rare - ha commentato Dave Lemus, Amministratore Delegato della Sigma-Tau Pharmaceuticals - siamo impegnati a garantire l'accesso completo a tutti i pazienti affetti da cistinosi con accumulo di cristalli di cistina nella cornea. È per noi un grande privilegio poter offrire questa importante nuova terapia che avrà effetti positivi sulla vita quotidiana di questi pazienti".

La malattia causa ipertiroidismo, diabete, epatosplenomegalia con coinvolgimento muscolare e cerebrale, lacrimazione e fotofobia. Proprio per questo farmaco Il Gruppo Sigma-Tau ha ottenuto il riconoscimento ufficiale, durante la celebrazione del trentesimo anniversario, della National Organization for Rare Disorders (NORD) statunitense.

“Sigma-Tau ha dimostrato ancora una volta il suo impegno forte e duraturo al servizio dei pazienti affetti da malattie rare – ha dichiarato Peter L. Saltonstall, Presidente e ChiefExexutive di NORD – con prodotti innovativi e programmi di ricerca efficaci”.

Sigma-Tau è già in avanzata fare di pianificazione per sottomettere la “orphan drug designation” anche in altri Paesi, inoltre CYSTARAN sarà comunque disponibile, nell’ambito di programmi speciali (named patient use), per i pazienti sia in Europa che in Asia. 
 
07 giugno 2013
© RIPRODUZIONE RISERVATA
 
articoli precedenti
:: Tumori. Obesità responsabile del 14% delle morti negli uomini e del 20% nelle donne
:: Malattie rare. Parere positivo dall’Ema per commercializzazione di lomitapide
:: Distrofia Duchenne. Ricercatori al lavoro per estendere trial a pazienti di tutte le età
:: Broncopneumopatia. Con budesonide e formoterolo la terapia comune migliore
:: Sostituzione valvola aortica. La TAVI funziona. Ma in Italia c’è disparità di accesso


   
segui ilFarmacistaonline.it
0
 iPiùletti (ultimi 7 giorni)
1 Epatite C. Nuovi farmaci “interferon free” solo per pochi. Aifa fissa i criteri per l’accesso. Ecco chi potrà accedervi e a chi rivolgersi
2 ELEZIONI ORDINI PROVINCIALI DEI FARMACISTI 
3 Intervista a Laura Fabrizio (Sifo): "La spesa farmaceutica ospedaliera destinata a crescere, è una dinamica fisiologica"
4 Scompenso cardiaco. Se peggiora la colpa è di un batterio intestinale
5 Iss, Aifa e Agenas: "Ecco come diventeranno". Lorenzin illustra la riforma alla Camera 
6 La sanità alla Leopolda. Sei Tavoli dedicati: dalla spesa alla non autosufficienza. Ecco il primo documento
7 Influenza. Isolato il primo virus a Bari. In anticipo sui tempi per il repentino cambio climatico. Vaccino già disponibile
8 Ebola. Lorenzin: "Applicazione Regolamento sanitario internazionale avrebbe impedito diffusione epidemia"
9 Farmacie. Parafarmacie a Fofi: "La crisi si combatte con un accesso più equo alla professione"
10 Rapporto Crea. In sanità più efficienza = meno spesa? Ma non scherziamo: al Sud spesa procapite fino al 50% più bassa che al Nord
 
     
 
  IlFarmacista online
Quotidiano della Federazione
degli Ordini
dei Farmacisti Italiani
www.fofi.it

Direttore responsabile
Andrea Mandelli

Direttore editoriale
Cesare Fassari

Redazione
Eva Antoniotti, Laura Berardi, Lucia Conti,
Luciano Fassari, Ester Maragò, Giovanni Rodriquez,
Stefano Simoni

Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
 
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl