Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Martedì 26 OTTOBRE 2021
Regioni e Asl
Segui ilFarmacistaOnline
Regioni e ASL
Trapianti. In Sardegna oltre 100 persone in attesa di trapianto
I numeri resi noti in occasione della “Giornata del Sì alla donazione di organi e tessuti” che si celebra domenica 26 settembre, e del lancio della campagna di sensibilizzazione di Aido e Aou di Cagliari “Fai la tua scelta”. In Sardegna 11 pazienti sono in attesa di un trapianto di cuore, 9 di fegato, 4 di pancreas, 81 di rene.
17 SET - Più di ottomila persone in Italia aspettano un trapianto di organo, oltre cento in Sardegna. Con tempi d'attesa spesso lunghissimi. È racchiusa in questi numeri la “Giornata del Sì alla donazione di organi e tessuti”, promossa dall’Aido, che si celebra domenica 26 settembre e che vedrà la partecipazione e il sostegno dell'Azienda ospedaliero-universitaria di Cagliari. L’Aou affiancherà l’Aido da domani e per tutta la prossima settimana con una forte campagna di comunicazione per promuovere il sì alla donazione, con un claim semplice ed immediato: “Fai la tua scelta”.
 
“I dati del centro nazionale trapianti fanno riflettere”, osserva l’Aou in una nota. “I pazienti che hanno ricevuto un trapianto nel 2020 hanno atteso in media meno di 5 mesi per un fegato, 11 mesi per il pancreas, 1 anno e 1 mese per cuore e polmoni, 2 anni e 1 mese per un rene. Ma i tempi medi di permanenza in lista di chi sta ancora aspettando sono più lunghi (3 anni e 4 mesi per il rene), perché ci sono molti pazienti di difficile trapiantabilità”.

“Molto è stato fatto ma ancora tanto c’è da fare – dice Paolo Pettinao, vice presidente di Aido Sardegna – basti pensare che su 8mila pazienti in lista si fanno circa tremila trapianti. Tanti aspettano per troppo tempo. Per questo è importante la sensibilizzazione: bisogna impegnarsi e lavorare molto sul tema della donazione». In questo senso, dice ancora Pettinao, «sono felice della partnership con l’Azienda ospedaliero-universitaria di Cagliari, che ha dimostrato una grande sensibilità appoggiando questa campagna”.

Agnese Foddis, commissario straordinario dell’Aou di Cagliari, spiega che “per la nostra azienda impegnarsi anche su questo versante è naturale: la donazione è un atto d'amore verso il prossimo, un atto libero che i cittadini devono fare consapevolmente. Ecco il perché del messaggio, anzi dell’invito: ‘fai la tua scelta’”.
 
Sempre analizzando i dati del Centro nazionale trapianti, il 72,5% in Italia (6.132) dei pazienti in lista aspetta un rene, il 12,7% (1.076) un fegato, il 7,9% (670) un nuovo cuore. Inferiori i numeri di chi ha bisogno di un trapianto di polmone (3,8%, 320 pazienti) e pancreas (3%, 252 pazienti), mentre sono in 5 ad aspettare un intestino. Ben 164 pazienti aspettano un trapianto multiorgano e sono contemporaneamente iscritti in più liste. Il 15,5% dei pazienti in attesa (1.287 persone) ha già ricevuto in passato un organo ed è in attesa di un ri-trapianto: nella quasi totalità dei casi (97,5%) si tratta di rene, ma ci sono anche 5 pazienti che hanno bisogno di un secondo trapianto di cuore e 13 di un altro fegato.

In Sardegna (dati del Sistema informativo trapianti aggiornati al 10 settembre 2021) ci sono 11 pazienti in attesa di un trapianto di cuore, 9 di fegato, 4 di pancreas, 81 di rene.
 
La campagna dell’Aou a sostegno delle donazioni d'organo si muoverà su più fronti: sui social ovviamente, ma anche video testimonianze e materiali informativi. Sarà dedicato all'argomento anche la trasmissione “15 minuti con…” in onda martedì alle 17 sui social. Ospiti della puntata, condotta dal giornalista Fabrizio Meloni, saranno Paolo Pettinao, vice presidente di Aido Sardegna, Lorenzo D'Antonio, direttore del Centro regionale trapianti, e il giornalista e scrittore Francesco Abate.
17 settembre 2021
Ultimi articoli in Regioni e ASL
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
98296