Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Lunedì 16 SETTEMBRE 2019
Regioni e Asl
ATTENZIONE: Mancano soltanto 106 giorni alla fine del
triennio ECM 2017-2019. Clicca qui per saperne di pił...
Segui ilFarmacistaOnline
Regioni e ASL
Lazio. Mef certifica conti e Lea positivi per il 2018. Zingaretti: “Non ci sono più i motivi per il commissariamento”
Il tavolo ha certificato per il 2018 un saldo positivo di 6 milioni di euro e una griglia Lea a 180 punti. Il governatore pressa per l’uscita dal commissariamenro: “Ora scriverò al premier per informarlo che il mandato che mi era stato assegnato è stato portato a compimento”
30 LUG - I tempi per l'uscita tecnica dal commissariamento “dipenderanno dall'incontro e dal Cdm. È chiaro come si entra in un commissariamento, non è definito come si esce. Quello che è certo è che i motivi che hanno portato al commissariamento sono superati, sia dal punto di vista finanziario che da quello dei Lea, sia da quello richiesto da Gentiloni nel 2017, dell'attuazione dei piani operativi”. Così il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, al termine del tavolo tecnico di verifica del Mef sui conti della sanità del Lazio. “Quindi ora si tratta di costruire una fase nuova, e per questo - ha sottolineato - come facemmo nel 2017, scriverò al premier per informarlo che il mandato che mi era stato assegnato è stato portato a compimento”.
 
“Il tavolo è stato positivo, ha certificato un consuntivo 2018 con un saldo positivo di 6 milioni di euro e una griglia Lea a 180 punti, con gli adempimenti soddisfatti. Per cui noi siamo non solo soddisfatti, ma fiduciosi: adesso ci saranno gli atti conseguenti all'espletamento del mandato, accolto appieno. Questo era un tavolo tecnico, che guarda ai numeri e al raggiungimento dei parametri Lea, è stato assolutamente un tavolo cordiale, molto positivo”. Cosi' l'assessore alla Sanità del Lazio, Alessio D'Amato all'uscita del tavolo tecnico di verifica del Mef.
 
“Se sarà materia del prossimo Cdm? Dipende dall'istruttoria che viene fatta e da come viene calendariazzata in Cdm, ma per quanto ci riguarda il mandato è stato soddisfatto- ha aggiunto D'Amato- È ovvio che prosegue il piano di rientro, nel prossimo biennio, come piano di riqualificazione del servizio sanitario. Il piano di rientro sarà sotto vigilanza ministeriale? Assolutamente sì”.
30 luglio 2019
Ultimi articoli in Regioni e ASL
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
76214