Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Lunedì 05 DICEMBRE 2022
Regioni e Asl
Segui ilFarmacistaOnline
Regioni e ASL
Vaccini antinfluenzali in farmacia. Regione Basilicata approva intesa
Oltre che ai soggetti aventi diritto, che lo riceveranno gratuitamente, le farmacie potranno somministrare l’antinfluenzale a chi non rientra nelle categorie raccomandate, purché di età non inferiore ai diciotto anni. Fanelli: “Farmacie convenzionate sono parte integrante del Servizio sanitario e svolgono un ruolo essenziale a servizio della comunità”.
05 OTT - La Giunta regionale della Basilicata ha approvato il testo dell’intesa con le farmacie per la somministrazione dei vaccini antinfluenzali. “Poniamo le basi per rafforzare la campagna vaccinale 2022/2023 dando la possibilità ai cittadini di poter usufruire di questo servizio anche nelle farmacie, presenti in maniera capillare su tutto il territorio regionale”, ha commentato l’assessore alla Salute e alle politiche sociali Francesco Fanelli.  

Oltre ai soggetti eleggibili o “aventi diritto”, quelli cioè per i quali la vaccinazione antinfluenzale è raccomandata e offerta attivamente e gratuitamente dal Servizio sanitario, di età non inferiore a diciotto anni, le dosi del vaccino antinfluenzale 2022/2023, di cui le farmacie si sono autonomamente approvvigionate, potranno essere somministrate ai soggetti non eleggibili, purché di età non inferiore ai diciotto anni. 

“Con questo accordo, che recepisce i contenuti del Protocollo d’intesa siglato a luglio dal governo nazionale con le Regioni, Federfarma, Assofarm e Farmacie Unite – afferma l’assessore – poniamo le basi per rafforzare la campagna vaccinale 2022/2023 dando la possibilità ai cittadini di poter usufruire di questo servizio anche nelle farmacie convenzionate, presenti in maniera capillare su tutto il territorio regionale. Le farmacie convenzionate sono parte integrante del Servizio sanitario e svolgono un ruolo essenziale a servizio della comunità”. 

Grazie a questo accordo integrativo con le farmacie lucane, “i cittadini potranno inoltre continuare a svolgere nelle farmacie anche i test diagnostici per l’accertamento del contagio da Sars-Cov-2”, sottolinea Fanelli.
05 ottobre 2022
Ultimi articoli in Regioni e ASL
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
107808