Sabato 26 MAGGIO 2018
Regioni e Asl
Vaccini. Saitta (Piemonte): “Decreto inapplicabile per apertura scuole a settembre. Bisogna dare tempo alle Asl di organizzarsi”

 “Abbiamo chiesto al Governo - ha detto Saitta intervenendo oggi al Consiglio Regionale - di rendere il decreto praticabile, ipotizzando che chi deve essere vaccinato faccia richiesta alla Asl di competenza, avviando così il percorso. In questo modo si darebbe alle Asl il tempo di organizzarsi”.

30 MAG -“Il decreto del Governo sui vaccini, che deve essere ancora pubblicato, è impraticabile con i tempi ipotizzati, ovvero con le 12 vaccinazioni obbligatorie da fare per l'inizio del nuovo anno scolastico”.
 
A dirlo è l'assessore alla sanità del Piemonte Antonio Saitta, nonché coordinatore degli assessori regionali alla Sanità delle regioni, intervenendo oggi in Consiglio Regionale a Torino.
 
In Piemonte, in particolare, l'obbligo vaccinale coinvolgerà 22.850 bambini e ragazzi di età compresa fra zero e 16 anni e saranno necessarie 264 mila sedute vaccinali, che costeranno 7 milioni. “Abbiamo chiesto al Governo - ha detto Saitta - di rendere il decreto praticabile, ipotizzando che chi deve essere vaccinato faccia richiesta alla Asl di competenza, avviando così il percorso. In questo modo si darebbe alle Asl il tempo di organizzarsi. Abbiamo fatto anche una richiesta sul fronte dei finanziamenti, domandando al Governo di anticipare i fondi che erano previsti per le vaccinazioni negli anni successivi, in modo di poter affrontare al meglio la situazione, che comporterà un grande sforzo organizzativo”.
 
Fonte: Ansa

30 maggio 2017
© RIPRODUZIONE RISERVATA
approfondimenti
Ecco il Piano del Piemonte per l'obbligo vaccinale: "Ok iscrizione anche solo con prenotazione delle vaccinazioni"
articoli precedenti in Regioni e Asl
Screening colon retto. Verona. Al via protocollo provinciale tra farmacie e azienda Ulss 9 Scaligera
Tumori pediatrici in Campania. M5S: “I dati del Rapporto non convincono”
Università Cattolica e Fondazione Gemelli siglano memorandum d'intesa con la Thomas Jefferson University di Filadelfia
Preparazione dei farmaci in ospedale. Alla Asl 1 Abruzzo arriva il robot che manda in pensione il sistema manuale
Obbligo vaccini. Fiaso: “Asl si stanno attrezzando per obbligo a scuola”