Venerdì 18 OTTOBRE 2019
Scienza e Farmaci
Parte il tour 2014 dell’Osservatorio itinerante del Settore chimico farmaceutico

Otto incontri in giro per l'Italia allo scopo di consolidare e diffondere relazioni industriali costruttive e buone prassi della contrattazione aziendale. E' l’iniziativa lanciata da Federchimica, Farmindustria, Filctem-Cgil, Femca-Cisl e Uiltec-Uil.

28 GEN -“L’Osservatorio si fa in 4”. È questo lo slogan che accompagnerà il tour 2014 dell’Osservatorio itinerante del Settore chimico farmaceutico creato da Federchimica, Farmindustria, Filctem-Cgil, Femca-Cisl e Uiltec-Uil per consolidare e diffondere relazioni industriali costruttive e buone prassi della contrattazione aziendale.

L’iniziativa, spiegano i promotori, “rientra nelle azioni finalizzate a consolidare e sviluppare la cultura settoriale di relazioni industriali costruttive negli attori sociali delle imprese per agevolare e incentivare la realizzazione di una contrattazione aziendale efficace e capace di cogliere e implementare le opportunità offerte dal CCNL”. L’Osservatorio Nazionale, spiegano ancora, è un “ambito di confronto continuo e approfondimento delle tematiche contrattuali al di fuori del contesto negoziale. È stato istituito nel 1986 ed ha contribuito, in modo decisivo, all’affermazione del modello chimico-farmaceutico di relazioni industriali partecipativo e costruttivo. Questo metodo ha consentito di consolidare un principio vincente per la negoziazione: partire sempre da una conoscenza condivisa come base per Relazioni Industriali efficaci e costruttive”.

L’iniziativa andrà dunque avanti nel 2014 spostandosi in giro per l’Italia. In particolare, sono state scelte 8 città in cui si terranno gli incontri (Milano, Torino, Venezia, Bologna, Firenze, Roma, Bari e Siracusa)

I principali obiettivi degli incontri territoriali programmati sono:
- rendere il Sistema settoriale di R.I. sempre più omogeneo e coeso,
- realizzare il massimo coinvolgimento degli attori sociali a tutti i livelli nella conoscenza sia degli indicatori economici, industriali e del lavoro settoriali, sia nella conoscenza e condivisione delle dinamiche contrattuali,
- effettuare una ricognizione sull’andamento della contrattazione aziendale del territorio.

Il primo Osservatorio si terrà il 26 febbraio a Milano in Assolombarda.

“Di fatto – concludono i promotori - il programma 2014 dell’Osservatorio rappresenta anche una tappa importante per i lavori preparatori al rinnovo contrattuale del 2015, che come in passato si intendono avviare con largo anticipo e con il coinvolgimento delle diverse realtà territoriali nella attività dell’Osservatorio Nazionale”.

28 gennaio 2014
© RIPRODUZIONE RISERVATA
articoli precedenti in Scienza e Farmaci
Cefalee croniche. Trend in crescita tra gli adolescenti per l’abuso di antidolorifici
Carenza farmaci oncologici di "vecchia" generazione. Tirelli: “Non è accettabile che i nuovi farmaci con impatto di qualche settimana o mese costino cifre esorbitanti"
Cancro. Nanoparticelle che poi si ‘autodistruggono’. Verso diagnostica e trasporto farmaci con meno effetti collaterali
Obesità e disturbi bipolari. Potrebbero essere collegati
La ricerca  al Festival delle Scienze 2014. Dall'"occasione biomedica sprecata" alle ultime frontiere sui disturbi linguistici