Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
18 AGOSTO 2019
Lavoro e Professioni
ATTENZIONE: Mancano soltanto 135 giorni alla fine del
triennio ECM 2017-2019. Clicca qui per saperne di pił...
Segui ilFarmacistaOnline
Lavoro e Professioni
Ricetta elettronica veterinaria. Ci sono problemi: ministero attiva numero verde e ricorda i casi per i quali si può ancora usare il cartaceo. Indicazioni anche ai farmacisti per trascrizione dati
Il Ministero a seguito di numerose segnalazioni di difficoltà operative col nuovo sistema entrato in vigore il 16 aprile ha emanato una nota di chiarimento per la fase transitoria. “Possibilità di usare ancora la ricetta cartacea” e poi laddove emergano difficoltà di accesso al sistema i veterinari emetteranno ricetta elettronica (in pdf o jpg) e i farmacisti dovranno annotarne i riferimenti per poi reinserirli al rispristino del sistema. LA NOTA
26 APR - Difficoltà di gioventù per la ricetta elettronica veterinaria diventata obbligatoria lo scorso 16 aprile. Al Ministero della Salute sono giunte infatti numerose segnalazioni e richieste di informazioni per cui da Ripa oggi è stata inviata una nota a tutta la filiera con alcuni chiarimenti in merito al periodo transitorio.
 
“Tenuto conto dell’elevato numero di richieste di chiarimento pervenute” – si legge nella nota - il “Ministero è intervenuto sul Centro Servizi Nazionale c/o l’IZSAM al fine di potenziare l’assistenza”.
 
Inoltre dal Ministero fanno sapere che molti dei quesiti giunti “sono risolvibili prendendo visione delle disposizioni contenute nel manuale operativo” ricordando anche “la possibilità di utilizzare ancora la ricetta cartacea nei casi dettagliatamente descritti nel manuale operativo”.
 
“In particolare – sottolineano da Ripa -,  in questa fase di transizione, laddove emergono delle difficoltà ad accedere al sistema da parte del farmacista nei casi indicati al punto 6.16 del manuale, il veterinario emette la ricetta elettronica (versione in PDF o JPG ), il farmacista annota il numero di ricetta e PIN, la data di dispensazione, le AIC dei farmaci dispensati e il numero delle confezioni dispensate ed i relativi numeri di lotto e scadenza e al ripristino della funzionalità del sistema registrerà la dispensazione del medicinale, indicando nel campo "data fornitura" la data nella quale i farmaci sono stati dispensati”.
 
I riferimenti per l’assistenza. È attiva (dal lunedì al venerdì 8:00-20:00 /sabato 8:00-14:00) tramite i seguenti contatti:
Numero verde 800 08 22 80 (0861 332500 da telefono mobile)
- CaseIIa di posta elettronica: farmaco@izs.it.
- inoltre è possibile utilizzare la casella di posta elettronica ricettaveterinaria@sanita.it per richieste di informazioni e chiarimenti in merito agli aspetti puramente normativi e attuativi del sistema di tracciabilità dei medicinali veterinari e dei mangimi medicati.
26 aprile 2019
Ultimi articoli in Lavoro e Professioni
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
73441