Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Martedì 18 DICEMBRE 2018
Lavoro e Professioni
Segui ilFarmacistaOnline
Lavoro e Professioni
Pediatria. Dalla Sipps tre nuovi documenti scientifi per i pediatri e le famiglie
Una Consensus sull’alimentazione complementare e due guide pratiche per la prevenzione e lo screening, in ambito ginecologico e oculistico. Questi i nuovi documenti scientifici 2018 della Società italiana di Pediatria Preventiva e Sociale che saranno presentati nel corso del XXX Congresso Nazionale, dal 7 al 10 giugno a Siracusa.
11 APR - Oltre 160 gli autori che hanno partecipato alla stesura dei testi e dieci le società scientifiche del mondo pediatrico coinvolte. “Sono orgoglioso di portare avanti questi tre lavori scientifici – dichiara Giuseppe Di Mauro, Presidente Sipps - Abbiamo fatto tanta strada in questi anni ma siamo convinti che molta dobbiamo ancora farne per garantire un futuro migliore, e soprattutto sano, ai nostri bambini, gli adulti di domani”.
 
La Consensus Alimentazione Complementare, realizzata in collaborazione con Fimp, Sicupp, Sigenp e Sinupe, è uno strumento per la prevenzione delle malattie croniche non trasmissibili e per la riduzione delle ineguaglianze sociali. “Nel testo - spiega Margherita Caroli, uno dei coordinatori del documento - trovano spazio numerosi argomenti rivolti al pediatra generalista: dall’avvezzamento all’alimentazione complementare, fino agli effetti di un’introduzione precoce/tardiva di alimenti; fabbisogni di proteine, grassi, carboidrati, fibre, ferro, acqua e vitamina B12; obesità, ipertensione, diabete mellito e le carie dentali. Abbiamo trattato anche il latte vaccino, malattie infettive, glutine e allergeni, senza dimenticare i contaminanti negli alimenti, le relazioni affettive e gli strumenti di educazione parentali”.

Per quanto riguarda le due nuove Guide pratiche, la prima è Oculistica in età evolutiva, che nasce con il contributo di Fimp, Sicupp e Siop. “Il testo - informa Valter Spanevello, uno dei coordinatori - si propone di fare prevenzione e screening e di analizzare le principali patologie d’interesse ambulatoriale. Molto importante il capitolo Cosa deve saper fare il Pediatra di Famiglia, in cui si analizzano il riflesso di ammiccamento e pupillare, il Test di Hirschberg e quello del Riflesso Rosso, la capacità di fissazione, di inseguimento e divergenza e l’utilizzo delle tavole ottotipiche.

La seconda Guida è dedicata alla ginecologia pediatrica ed è realizzata in collaborazione con Fimp, Simp, Sigia e Sima. Il volume Ginecologia in età evolutiva. Prevenzione, diagnosi e terapia, si sofferma, tra l’altro, su crescita, differenziazione e sviluppo sessuale, con focus su precocità dello sviluppo sessuale, ritardo puberale e rapporto tra obesità e sviluppo sessuale. “Sfogliando le pagine del documento – afferma Metella Dei, una delle coordinatrici dell'iniziativa– si possono trovare tematiche di grande interesse: dallo sviluppo psicosessuale all’esame clinico fino alle malformazioni dell’apparato genitale. Ci siamo inoltre concentrati sulle anomalie presenti alla nascita e nell’infanzia e su quelle diagnosticabili nella pubertà. Abbiamo poi lavorato sulle patologie vulvo-vaginali soffermandoci su valutazione e terapia delle alterazioni del ciclo mestruale in età adolescenziale, senza dimenticare argomenti come dismenorrea, sindrome premestruale e malattie a trasmissione sessuale”.  
11 aprile 2018
Ultimi articoli in Lavoro e Professioni
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
60687