Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Mercoledì 20 GENNNAIO 2021
Governo e Parlamento
Segui ilFarmacistaOnline
Governo e Parlamento
Scuole di specializzazione di area sanitaria. Nuovo stop
La decisione del ministero dell’Università a seguito di una pronuncia del Consiglio di Stato che, a seguito dei ricorsi presentati da alcuni candidati, ha stabilito che “le ulteriori operazioni concorsuali andranno svolte successivamente alla decisione cautelare collegiale che sarà presa il 15 dicembre”. “La decisione – spiega il Ministero - non avrà alcun impatto sul percorso formativo degli specializzandi, come già condiviso dal Ministro Manfredi con le Università, essendo volta a tutelare le loro prerogative, ancor di più in questo particolare momento storico”.
04 DIC - Nuovo stop alle procedure concorsuali per le scuole di specializzazione di area sanitaria. A dare la notizia il Ministero dell’Università che in una nota stampa informa “i candidati al concorso di ammissione dei medici alle scuole di specializzazione di area sanitaria per l’anno accademico 2019/2020 che il Consiglio di Stato, con decreto presidenziale n. 6948/2020, pubblicato in data 2/12/2020, nell’accogliere l’appello cautelare proposto dal MUR avverso i ricorsi di taluni candidati in relazione al quesito n. 87, sospendendo la sentenza impugnata, ha tuttavia espressamente aggiunto che “le ulteriori operazioni concorsuali (previste dall’adottando cronoprogramma per l’assegnazione delle sedi) andranno svolte successivamente alla decisione cautelare collegiale”, fissando la camera di consiglio per il 15.12.2020”.
 
“Pertanto, in ossequio alla predetta decisione del Giudice Amministrativo – sottolinea ancora il Mur - la fase delle assegnazioni dei candidati alle scuole che, in base al cronoprogramma di cui al DDG n. 37 del 30.11.2020 era prevista per la giornata del 3.12.2020, nonché le successive fasi della procedura, sono da intendersi temporaneamente rinviate di qualche giorno”.

Il ministero specifica inoltre che a seguito della pubblicazione della decisione che il Consiglio di Stato adotterà nell’udienza collegiale fissata per il prossimo 15 dicembre, sarà reso noto il cronoprogramma aggiornato delle successive fasi della procedura concorsuale.
 
“La necessità di intraprendere tale strada – conclude la nota del ministero - non avrà alcun impatto sul percorso formativo degli specializzandi, come già condiviso dal Ministro Manfredi con le Università, essendo volta a tutelare le loro prerogative, ancor di più in questo particolare momento storico”.
04 dicembre 2020
Ultimi articoli in Governo e Parlamento
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
90605