Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Martedì 10 DICEMBRE 2019
Governo e Parlamento
ATTENZIONE: Mancano soltanto 21 giorni alla fine del
triennio ECM 2017-2019. Clicca qui per saperne di pił...
Segui ilFarmacistaOnline
Governo e Parlamento
Manovra. Ecco l’emendamento del Governo presentato in Commissione Bilancio per i ricercatori precari di Irccs e Izs
Il testo, anticipato ieri su Facebook dal ministro Speranza, interviene su quanto già previsto dalla legge di Bilancio 2018. Il Ministero della Salute, sentite le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative, dovrà individuare i criteri ai quali gli istituti dovranno attenersi per l'attribuzione delle fasce economiche al personale assunto in fase di prima applicazione della norma, dando così copertura normativa all'articolo 12 del contratto per la ricerca nel comparto sanità. IL TESTO
02 DIC - Depositato in Commissione Bilancio al Senato l'emendamento del Governo che interviene in favore dei ricercatori precari degli Irccs e Izs. Il testo nterviene su quanto già previsto dalla legge di Bilancio 2018. Il Governo nell'emendamento dispone che il Ministero della Salute, sentite le organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative, dovrà individuare i criteri ai quali gli istituti dovranno attenersi per l'attribuzione delle fasce economiche al personale assunto in fase di prima applicazione della norma.
 
Ricordiamo che la norma, inserita nella manovra 2018, prevedeva che, in sede di prima applicazione, il personale in servizio presso gli Istituti di ricerca alla data del 31 dicembre 2017, con rapporti di lavoro flessibile instaurati a seguito di procedura selettiva pubblica, che avesse maturato un'anzianittà di servizio di almeno 3 anni negli ultimi 5, avrebbe potuto essere assunto con contratto di lavoro a tempo determinato.
 
Con l'emendamento, come spiegato nella relazione tecnica, si intende quindi dare solo copertura normativa all'articolo 12 del contratto per la ricerca nel comparto sanità firmato lo scorso 11 luglio. Questo al fine di individuare i criteri da utilizzare per l'attribuzione delle fasce retributive al personale assunto in prima fase di applicazione. 
 
L'emendamento era stato annunciato ieri dallo stesso ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla sua pagina Facebook. "Un emendamento che consentirà di avviare il processo di stabilizzazione di oltre 1600 ricercatori degli Irccs (Istituti di ricovero e cura a carattere scientifico) e degli izs (Istituti zooprofilittaci sperimentali) del nostro Paese. È una scelta importante che va nella direzione giusta", aveva scritto il ministro.
 
Giovanni Rodriquez
02 dicembre 2019
Ultimi articoli in Governo e Parlamento
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
79345