Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Martedì 12 NOVEMBRE 2019
Governo e Parlamento
ATTENZIONE: Mancano soltanto 49 giorni alla fine del
triennio ECM 2017-2019. Clicca qui per saperne di pił...
Segui ilFarmacistaOnline
Governo e Parlamento
Interrogazione. Sileri su superticket: “In GU intesa Stato Regioni sulla ripartizione del Fondo per la sua riduzione”
"Il Fondo da 60 mln annui, istituito dalla manovra 2018, è stato attribuito alle Regioni a statuto ordinario ed alla Regione Sicilia, per una quota pari a 48 mln in rapporto alla quota di accesso al fabbisogno sanitario standard per l'anno 2018. I residui 12 mln sono stati attribuiti a Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria e Basilicata, in rapporto allo scostamento tra il gettito teorico derivante dall'applicazione della quota fissa e il gettito effettivamente introitato". Così il viceministro alla Salute rispondendo all'interrogazione di Carnevali (PD).
03 OTT - Il Fondo viene da 60 mln annui, istituito con la manovra 2018 per la riduzione del superticket, è stato "attribuito alle Regioni a statuto ordinario ed alla Regione Sicilia, per una quota pari a 48 milioni di euro in rapporto alla quota di accesso al fabbisogno sanitario standard per l'anno 2018, secondo la proposta di deliberazione Cipe su cui è stata sancita intesa in Conferenza permanente Stato-Regioni in data 1o agosto 2018. La somma residua di 12 milioni di euro è stata attribuita alle Regioni Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Toscana, Umbria e Basilicata, in rapporto allo scostamento tra il gettito teorico derivante dall'applicazione della quota fissa e il gettito effettivamente introitato, risultante dal Sistema Tessera Sanitaria per le ricette riferite alle prestazioni specialistiche erogate nell'anno 2016, in quanto le suddette Regioni hanno ampliato il numero di soggetti esentati dal pagamento della quota fissa per le prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale, ovvero hanno adottato misure alternative di partecipazione al costo delle prestazioni sanitarie, ai sensi dell'articolo 1, comma 796, lettera p-bis), della legge 27 dicembre 2006, n. 296".
 
Così il viceministro alla Salute, Pierpaolo Sileri, rispondendo ieri in Commissione Affari Sociali all'interrogazione sul tema presentata da Luca Rizzo Nervo (PD). 
 
"Ai fini della verifica dei provvedimenti adottati dalle Regioni, sono attualmente in corso le calendarizzazioni per le riunioni dei Tavoli Tecnici (Comitato paritetico permanente per la verifica dell'erogazione dei livelli essenziali di assistenza e Tavolo per la verifica degli adempimenti), onde consentire l'erogazione dei fondi per gli anni 2018 e 2019", ha concluso Sileri.
 
Luca Rizzo Nervo (PD), replicando, in qualità di cofirmatario dell'interrogazione in titolo, si è dichiarato soddisfatto della risposta che "dà conto di un fatto importante rappresentato dall'avvenuto accordo in sede di Conferenza permanente Stato-regioni per il riparto del Fondo per la riduzione della quota fissa per ricetta di prestazione specialistica ambulatoriale. Esprime, inoltre, soddisfazione per il rispetto dei tempi previsti dalla normativa e per avere introdotto elementi di equità, tenendo conto del tasso di deprivazione sociale. Valuta tale adempimento un ulteriore passo avanti verso il superamento di un balzello odioso per i cittadini, ricordando che la sua regione, l'Emilia Romagna, ha abolito il superticket, grazie a uno stanziamento di 35 milioni di euro, e che il Ministro della salute Speranza ha dichiarato di voler procedere in tale direzione".
03 ottobre 2019
Ultimi articoli in Governo e Parlamento
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
77430