Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Martedì 20 AGOSTO 2019
Governo e Parlamento
ATTENZIONE: Mancano soltanto 133 giorni alla fine del
triennio ECM 2017-2019. Clicca qui per saperne di pił...
Segui ilFarmacistaOnline
Governo e Parlamento
Nuovo Codice Strada. “Parcheggi riservati davanti alle farmacie per acquisti urgenti di farmaci”. Emendamento di Gemmato (FdI)
In particolare, l’emendamento è volto a riservare limitati spazi alla sosta dei veicoli dei cittadini che necessitano di acquisto di farmaci, prevedendo uno o più stalli riservati al parcheggio nelle aree più vicine possibili all’esercizio delle farmacie. "La modifica in tal senso porterebbe sicuramente una serie di vantaggi: i cittadini sarebbero agevolati nel fermare la propria auto nelle vicinanze delle farmacie così da poter reperire i medicinali necessari, soprattutto in condizioni di urgenza".
15 LUG - "Ho presentato un emendamento al provvedimento in materia di modifiche al nuovo codice della strada con l’intenzione di voler introdurre, prevedendo una puntuale disposizione da parte della norma di Stato, la possibilità per i comuni di poter destinare, con ordinanza del sindaco, aree riservate alla sosta in corrispondenza delle farmacie al fine di consentire ai cittadini l’acquisto di farmaci soprattutto in situazioni di emergenza. Attualmente, infatti, la possibilità di concedere questo tipo di area di sosta è demandata esclusivamente alla discrezionalità dei sindaci dei comuni che non sempre adottano questi provvedimenti".
 
Lo dichiara il Segretario della Commissione Affari sociali della Camera dei Deputati, Marcello Gemmato, a margine della presentazione del suo emendamento in Aula alla Camera di Deputati.
 
In particolare, l’emendamento è volto a riservare limitati spazi alla sosta dei veicoli dei cittadini che necessitano di acquisto di farmaci, prevedendo uno o più stalli riservati al parcheggio nelle aree più vicine possibili all’esercizio delle farmacie. "La modifica del codice della strada in tal senso porterebbe sicuramente una serie di vantaggi evidenti - spiega Gemmato -. Come detto, i cittadini sarebbero agevolati nel fermare la propria auto nelle vicinanze delle farmacie così da poter reperire i medicinali necessari, soprattutto in condizioni di urgenza, e sarebbero anche disincentivati a parcheggiare in maniera scorretta la propria auto correndo anche il rischio di ricevere conseguenti e pesanti sanzioni".
 
"Di conseguenza, l’approvazione del mio emendamento concorrerebbe anche al miglioramento della sicurezza e della fluidità della circolazione stradale soprattutto in aree critiche dal punto di vista della viabilità, come ad esempio i centri storici, poiché contribuirebbe ad evitare fenomeni di sosta selvaggia, magari in doppia fila, in aree prive di parcheggi in prossimità delle farmacie. Nel proporre questa modifica al codice della strada nell’ambito dell’esame del provvedimento in Aula, sono certo di accogliere le giuste e costanti proteste dei cittadini e sono altresì convinto di aver innescato un dibattito parlamentare in materia proponendo una soluzione ad un problema tanto annoso quanto sentito non solo dalla popolazione ma anche dai Colleghi farmacisti e dalle associazioni di categoria", conclude Gemmato.
15 luglio 2019
Ultimi articoli in Governo e Parlamento
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
75798