Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Lunedì 19 NOVEMBRE 2018
Governo e Parlamento
Segui ilFarmacistaOnline
Governo e Parlamento
Italia a 5 Stelle. Grillo: “Aboliremo il superticket tra questa legge di Bilancio e la prossima”
Ad annunciarlo è la stessa ministra della Salute intervenuta questo pomeriggio all'iniziativa Italia a 5 Stelle in corso al Circo Massimo a Roma. Nel suo intervento Grillo si è poi soffermata sulla metodologia "innovativa e trasparente" usata per selezionare il nuovo Dg Aifa, Luca Li Bassi: "Chi nomina i Dg Asl nelle Regioni potrebbe ricorrere allo stesso sistema perché la sanità è un bene collettivo che va difeso. Per questo ai vertici non ci devono essere i più fidati ma i migliori".
20 OTT - "In passato c'è stato solo un timido tentativo di eliminare il superticket ma le risorse stanziate sono state pochissime. La nostra intenzione è invece quella di abolirlo del tutto tra questa e la prossima legge di Bilancio". Ad annunciarlo è la ministra della Salute, Giulia Grillo, intervenuta questo pomeriggio all'iniziativa Italia a 5 Stelle a Roma.
 
Nel suo intervento la ministra ha rivendicato il metodo scelto per selezionare il nuovo Direttore generale di Aifa, Luca Li Bassi. "Ci siamo inventati un metodo meritocratico e trasparente per fare la miglior nomina possibile. Abbiamo fatto un avviso pubblico aperto a chiunque avesse i requisiti previsti dalla legge. Sono arrivati circa 100 curricula. Per non scegliere da sola tra questi nominativi, ho deciso di chiedere l'aiuto di alcuni esperti di fama internazionale. Alla fine abbiamo scelto Li Bassi, un cervello in fuga che aveva voglia di totnare in Italia per mettersi al servizio del suo Paese. Li Bassi ha mai lavorato per aziende del farmaco e quindi è esente da qualsiasi tipo di conflitto d'interesse. Ci tengo a dire che non c’è stato bisogno di fare una legge ad hoc per usare questo metodo di selezione. Chi oggi nomina i Dg Asl nelle Regioni potrebbe ricorrere allo stesso sistema per tutelare la qualità della sanità pubblica. Perché la sanità è un bene collettivo che va difeso. Per questo ai vertici non ci devono essere i più fidati ma i migliori".
 
Presente sul palco, insieme alla Grillo, anche il coordinatore nazionale di Cittadinanzattiva Tonino Aceti che, nel suo intervento, si è soffermato su due richieste principali in vista della prossima legge di Bilancio: il superamento del superticket e un piano per l'abbattimento delle liste d'attesa.
 
20 ottobre 2018
Ultimi articoli in Governo e Parlamento
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
66957