Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Mercoledì 25 APRILE 2018
Governo e Parlamento
Segui ilFarmacistaOnline
Governo e Parlamento
Maria Elisabetta Alberti Casellati (FI) è la prima presidente donna del Senato
L'elezione è avvenuta con 240 voti grazie al sostegno, non solo della coalizione di Centrodestra, ma anche del MoVimento 5 Stelle. Casellati, nelle passate legislature, si è occupata di sanità a vario titolo, prima come presidente della Commissione Sanità, e successivamente, per due volte, come sottosegretario alla Salute, dal 30 dicembre 2004 al 25 aprile 2005 e dal 26 aprile 2005 al 16 maggio 2006.
24 MAR - L'Aula di palazzo Madama ha eletto la prima presidente donna del Senato nella storia della Repubblica: Maria Elisabetta Alberti Casellati di Forza Italia. L'elezione è avvenuta con 240 voti grazie al sostegno, non solo della coalizione di Centrodestra, ma anche del MoVimento 5 Stelle. Casellati, nelle passate legislature, si è occupata di sanità sia come presidente di Commissione, sia, per due volte, come sottosegretario alla Salute.
 
Nata nel '46 a Rovigo, laureata in giurisprudenza e in diritto canonico, è membro del Consiglio superiore della magistratura e iscritta all'ordine degli avvocati di Padova. Aderisce a Forza Italia fin dalla fondazione, è stata componente del collegio nazionale dei probiviri, dirigente nazionale del Dipartimento sanità di Forza Italia e vice dirigente nazionale dei dipartimenti di Forza Italia. Nel 1994 è segretaria dei Forza Italia al Senato. Dal 2001 al 2002 è vice capogruppo di Forza Italia al Senato e dal 2002 al 2005 vice capogruppo vicario. 
 
Alberti Casellati è stata eletta per la prima volta senatrice nel 1994, per la XII legislatura, tranne che nel 1996, è sempre stata rieletta nel 2001, nel 2006, nel 2008, nel 2013 e alle ultime elezioni del 4 marzo. Nel corso della sua carriera politica, Casellati ha svolto diversi incarichi: pesidente della comissione Sanità del Senato, nella I legislatura, per i governi Berlusconi, sottosegretario alla Salute dal 30 dicembre 2004 al 25 aprile 2005, sottosegretario alla Salute dal 26 aprile 2005 al 16 maggio 2006, sottosegretario alla Giustizia dal 12 maggio 2008 al 16 novembre 2011.
 
Il 15 settembre 2014 viene eletta dal Parlamento in seduta comune con 489 voti membro del Consiglio Superiore della Magistratura in quota Forza Italia con una maggioranza pari a 3/5 dei votanti (486 voti).  
24 marzo 2018
Ultimi articoli in Governo e Parlamento
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
402