Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
23 LUGLIO 2017
Governo e Parlamento
Segui ilFarmacistaOnline
Governo e Parlamento
Decreto vaccini. Berlusconi in campo: “Misura di civiltà, voluta dalla comunità scientifica nell’interesse dei minori”
"La scienza ci fornisce i mezzi per prevenirle e combatterle efficacemente, per mezzo dei vaccini. E’ quindi giusto aggiornare il piano di vaccinazioni obbligatorie alle nuove esigenze, nell’interesse dei singoli e della collettività che altrimenti si troverebbe ad essere minacciata da gravi malattie". Così il presidente di Forza Italia commenta sulla sua pagina Facebook la discussione sul decreto vaccini in questi giorni all'esame dell'Aula del Senato.
13 LUG - "Oggi, nel corso di una riunione con i vertici di Forza Italia ho espresso alcune riflessioni che vorrei condividere con voi sul disegno di legge sui vaccini che è in discussione al Senato. Abbiamo ritenuto nostro dovere contribuire a migliorare un testo che si pone un giusto obiettivo: quello di garantire a tutti, e specialmente ai bambini e ai ragazzi, l’immunizzazione da malattie che possono avere serie conseguenze". Così il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, commenta sulla sua pagina Facebook la discussione sul decreto vaccini in questi giorni all'esame dell'Aula del Senato.
 
"La scienza ci fornisce i mezzi per prevenirle e combatterle efficacemente, per mezzo dei vaccini. E’ quindi giusto aggiornare il piano di vaccinazioni obbligatorie alle nuove esigenze, nell’interesse dei singoli e della collettività che altrimenti si troverebbe ad essere minacciata da gravi malattie.
Tuttavia è giusto anche arrivare a questo obbiettivo attraverso l’informazione e la persuasione, più che per mezzo di sanzioni. Questo è uno dei punti qualificanti delle modifiche al decreto sulle quali Forza Italia ha lavorato al Senato. Altro aspetto importante che Forza Italia rivendica è il fatto che verranno garantite, nel loro stesso interesse e in quello della salute pubblica, le stesse vaccinazioni anche a tutti i migranti, adulti e bambini, che sbarcano sulle nostre coste", ha proseguito.

"Abbiamo sempre affermato che se un provvedimento è giusto e va nell’interesse degli italiani noi siamo disposti a sostenerlo, qualunque governo lo proponga. In questo caso, si tratta di una misura di civiltà, voluta dalla comunità scientifica e nel primario interesse dei minori: nessun significato politico dunque a un voto che è una semplice espressione di buon senso", conclude Berlusconi.
 
 
13 luglio 2017
Ultimi articoli in Governo e Parlamento
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
537