Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Martedì 20 AGOSTO 2019
Governo e Parlamento
ATTENZIONE: Mancano soltanto 133 giorni alla fine del
triennio ECM 2017-2019. Clicca qui per saperne di pił...
Segui ilFarmacistaOnline
Governo e Parlamento
Di Marzio (M5S): “Vera boccata d’ossigeno per la sanità”
19 GIU - "Il decreto Calabria che votiamo oggi è un provvedimento fondamentale per la sanità calabrese. Una vera boccata d'ossigeno per una Regione in ginocchio, per le Regioni in piano di rientro, per la sanità tutta". Così Luigi Di Marzio, del Movimento 5 Stelle, intervenendo nell'Aula del Senato durante le dichiarazioni di voto al decreto Calabria. 
 
"Cosa facciamo? Introduciamo - ha spiegato - un drastico cambio di marcia nella gestione, fino ad oggi fallimentare, della sanità in Calabria, un sistema che nessuno ha mai scardinato nonostante i servizi offerti ai cittadini siano sotto soglia minima e i costi altissimi. Nelle Regioni commissariate togliamo le nomine dei vertici sanitari dalle mani della politica grazie a una nuova graduatoria basata solo su merito e competenza. Sblocchiamo il turnover, anche per le Regioni in piano di rientro, modifichiamo il tetto di spesa per il personale in tutta Italia e interveniamo sulla carenza dei medici. E' un testo importantissimo, e molto atteso, di cui come Movimento 5 Stelle non possiamo che esser fieri".  
19 giugno 2019
Ultimi articoli in Governo e Parlamento
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl

Fatal error: Call to a member function fetch_assoc() on a non-object in /web/htdocs/www.ilfarmacistaonline.it/home/visualizzazioni.php on line 5