Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Giovedì 18 APRILE 2019
Governo e Parlamento
Segui ilFarmacistaOnline
Vai al sito federale
www.fofi.it
Professione farmacista L'Ordine Nazionale dei Farmacisti Il farmacista e il cittadino
Federazione e Ordini
15 APR - L'indagine è stata avviata, a seguito delle denuncie di pazienti e associazioni di pazienti, per le difficoltà nel reperimento del prodotto. Al fine di una rapida analisi della situazione e dell’individuazione delle possibili relative soluzioni, la Fofi invita gli Ordini ad effettuare le opportune verifiche, comunicando alla Federazione ogni utile notizia in merito.
07 GEN - Si tratta di Darunavir Doc Generici, Tobraluxcort collirio e Etoricoxib Zydus France. L'Aifa ha inoltre concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
29 NOV - Il ritiro è stato disposto, a seguito della notifica proveniente dalla ditta, concernente probabile presenza di impurezza derivante dal processo di produzione della materia prima.
29 NOV - Il ritiro è stato disposto, a seguito della comunicazione pervenuta dalla ditta concernente errore nell’uso dell’intermedio.
12 NOV - Segnalata la carenza per Balzide, Adalat Crono e Clorochina. Sono, invece, tornati nuovamente disponibili Levitra e Nalador.
22 OTT - La carenza del medicinale dovrebbe proseguire fino al 15 dicembre 2018.
04 OTT - La ripresa delle regolari forniture riprenderà dal 9 novembre 2018.
24 SET - Si tratta delle specialità medicinali Quietapina, Oxilin e Levofloaxacina. Per questi farmaci l’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
24 SET - Il ritiro di alcuni lotti è stato disposto a scopo precauzionale, a seguito della notifica di allerta proveniente dall’Agenzia Tedesca dei Medicinali, concernente tracce di impurezza NDMA.
07 AGO - Si tratta dei lotti lotti n. B1891102 scad. 02/2021e n. B1891103 scad 02/2021, Aic 028061048.Il ritiro è stato disposto a seguito di comunicazione pervenuta dalla ditta concernente non conformità alle GMP del sito di produzione fornitore dell’intermedio, ai sensi dell’art. 70 D. Lvo 219/2006.
03 AGO - Il 30 ottobre alle ore 9,30 avrà luogo l’esame dello stato passivo della società e che è stato assegnato ai creditori e ai terzi che vantano diritti reali o personali su cose in possesso dei falliti il termine di 30 giorni prima della data dell’udienza per trasmettere all’indirizzo di posta elettronica certificata, che il curatore indicherà nell’avviso ex art. 92.
13 LUG - Per tutti i medicinali segnalati l’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
05 LUG - Si tratta del lotto 605030 scadenza 06/2021, Aic 038052027. Il ritiro è stato disposto a seguito segnalazione della ditta concernente un fuori specifica del medicinale.
02 MAR - I lotti già prodotti e presenti nel circuito distributivo possono rimanere in commercio fino ad esaurimento scorte e data di scadenza posta sulla confezione.
09 FEB - La ditta Alfasigma ha comunicato l'esaurmento scorte di questi medicinali.
27 LUG - L’Aifa ha concesso contestualmente lo smaltimento delle scorte, con termine entro e non oltre 180 giorni dalla pubblicazione della relativa determinazione in Gazzetta Ufficiale.
19 APR - La data presunta ripristino regolari forniture del medicinale è il 1 settembre 2017.
09 DIC - La campagna della Fofi nelle farmacie è finalizzata ad informare i cittadini sulla Legge 38/2010, sui diritti dei cittadini con dolore e per presentare l’Associazione H.O.P.E. (Hold On Pain Ends).
02 DIC - Il provvedimento, con decorrenza dal 2 dicembre, riguarda la prescrizione a carico del Ssn dei farmaci topici per la cheratosi attinica, limitata ai pazienti adulti immunocompetenti con lesioni multiple in numero superiore o uguale a 6.
24 NOV - Domenica 27 novembre, nel consueto scenario del Nobile Collegio Chimico Farmaceutico ai Fori Imperiali, torna il  tradizionale evento voluto dall’Ordine dei Farmacisti di Roma per onorare i colleghi giunti al traguardo dei 50 anni di laurea e per dare il benvenuto ai giovani laureati di nuova iscrizione all’Albo.
18 NOV - Mancano ormai pochi giorni per presentare le domande d'iscrizione al master di I livello dell'Università Tor Vergata di Roma giunto ormai alla sua VII edizione.
17 NOV - Il precedente verbale è stato sostituito da un nuovo documento più snello e adeguato ai tempi. E’ cambiata infatti l’attività e la stessa Autorità Ispettiva ha oggi a disposizione uno strumento diverso, per la gestione delle ispezioni e le verifiche dell’attività nei diversi esercizi, che ineriscono precipuamente il funzionamento della farmacia nel suo complesso.
17 NOV - Il testo della nota, riguardante la prescrizione a carico del SSN dei farmaci antineoplastici e immunomodulatori Triptorelina; Leuprorelina; Goserelina; Buserelina, è integrato con l’inserimento del nuovo principio attivo Ulipristal acetato. La prescrizione a carico del Ssn è limitata alle condizioni indicate nella nota, tra cui è ora ricompreso anche il trattamento intermittente dei sintomi da moderati a gravi di fibromi uterini in donne adulte in età riproduttiva.
17 NOV - Le Pubbliche Amministrazioni sono tenute ad aderire al suddetto sistema che consente a cittadini ed imprese di effettuare pagamenti in modalità elettronica in favore delle Pubbliche Amministrazioni stesse entro il prossimo 31 dicembre 2016.
17 NOV - I dati da trasmettere al Sistema Tessera Sanitaria riguardano: le ricevute di pagamento, gli scontrini fiscali e gli eventuali rimborsi relativi alle spese sanitarie sostenute da ciascun assistito, come indicato dal DM 31/7/2015.
17 NOV - Inoltre, sempre a partire dal 1° aprile 2017, la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati dei corrispettivi saranno obbligatorie, oltre che per la cessione di beni tramite distributori automatici, anche per le prestazioni di servizi effettuate tramite tali apparecchi.
Governo e Parlamento
18 APR - Si è concluso il Consiglio dei ministri straordinario di Reggio Calabria con la notizia dell'approvazione all'unanimità del decreto legge, fortissimamente voluto dal ministro della Salute, che commissaria la sanità della Calabria. È la prima volta che avviene dall'avvio del Ssn. Con la norma l'Esecutivo attraverso i suoi commissari prenderà in mano tutta la sanità calabrese: dagli ospedali al personale, dall'assistenza farmaceutica alla prevenzione e ovviamente la nomina dei manager sanitari che dovranno portare avanti le direttive governative. IL TESTO Leggi...
Governo e Parlamento
18 APR - Il vicepremier sollecita la nuova legge sulle nomine del management di Asl e ospedali ma precisa che “non riusciamo ancora a raggiungere un accordo con la Lega e non so perché”. E poi si scaglia con il Partito democratico: “Ha usato in tutti questi anni la sanità come un bancomat del Partito e lo dimostra l’Umbria” Leggi...
Governo e Parlamento
18 APR - La notizia trapela dal Cdm in corso a Reggio Calabria. La nomina del commissario governativo, un tecnico (il nome in pole è quello di Desideri) fortemente voluta da Grillo, non avrebbe infatti trovato sponda nel Mef dove l’atto risulta al momento bloccato. Ma il Ministro della Salute non molla: “Legge su incompatiblità non è facoltativa, va applicata”. Leggi...
Governo e Parlamento
18 APR - Lo ha detto il Ministro dell’Economia in audizione sull'Autonomia davanti alla bicamerale sul federalismo fiscale che ha evidenziato come “nella attuale fase embrionale non è possibile quantificare gli effetti sulla finanza pubblica delle intese sull'autonomia differenziata”. Leggi...
Governo e Parlamento
18 APR - La Società italiana di psichiatria in audizione in Affari sociali. Queste le maggiori problematiche: mancanza di un equo accesso ai trattamenti innovativi farmacologici; insufficiente integrazione del privato sociale e imprenditoriale con i servizi pubblici; discriminazione dei malati di mente su lavoro, pensionamento e assicurazioni; aumento dei compiti dei DSM senza proporzionali incrementi delle risorse; carenza integrazione con i servizi di confine; assenza dei programmi per le patologie gravi all’esordio (fascia di età 15-30 anni). Leggi...
Governo e Parlamento
18 APR - Promozione dell'educazione alla salute e dei sani stili di vita, politiche di prevenzione e profilassi vaccinale basate sulla raccomandazione rinforzata, investire in politiche di formazione ed inserimento lavorativo delle nuove leve, nuove regole di reclutamento delle direzioni generali delle aziende sanitarie pubbliche, e aggiornamento dei corrispettivi delle prestazioni sanitarie e socio sanitarie da remunerare. Queste le osservazioni inserite nel parere approvato dalla XII Commissione del Senato. Leggi...
Governo e Parlamento
17 APR - Nella sua audizione i giudici contabili rilevano in ogni caso come “il governo della spesa in campo sanitario si è rivelato più efficace rispetto al complesso della PA” e segnalano che se si dovesse procedere ad una spending review della spesa pubblica in generale essa debba essere “selettiva”. TESTO AUDIZIONE Leggi...
Governo e Parlamento
17 APR - Il Ministro della Salute, commenta in una nota la riunione di ieri con le Regioni (alla quale aveva partecipato in sua assenza il sottosegretario Coletto) che ha sancito la partenza dei tavoli operativi. “La nostra volontà è di dare corso alla definizione del Patto per la salute individuando una modalità operativa costruttiva in grado di indicare una nuova rotta alle politiche sanitarie” Leggi...
Governo e Parlamento
17 APR - I 2 mld di euro aggiuntivi per il 2020 e 1,5 mld per il 2021 appaiono sempre meno reali e garantiti, visto che tutto dipende da previsioni di crescita iper ottimistiche. Si parla di aggiornamento dei Lea ma sono scomparsi dall’agenda dell’esecutivo e della Grillo sia il nomenclatore tariffario che il decreto tariffe. Nessun accenno all’aumento delle borse di studio in medicina. Questo Def è un libro delle buone intenzioni, con i piedi di argilla ed anche parecchio presuntuoso Leggi...
Governo e Parlamento
17 APR - Lo ha annunciato il presidente della Commissione Sanità Sileri, augurandosi che "il testo giunga al più preso all'approvazione". L'obiettivo del provvedimento, spiega la prima firmataria Castellone, "è allontanare la mano dei partiti dalla sanità. Dopo i fatti gravissimi accaduti in Umbria è urgente intervenire quanto prima per scardinare un sistema legato pericolosamente a doppio nodo con la politica". Leggi...
Governo e Parlamento
17 APR - Quello che sembra a tutti gli effetti un dietrofront annunciato dai legali dell'Associazione per la prevenzione e lotta all'elettrosmog che aveva intentato la causa ai ministeri. Da lì la sentenza del Tar Lazio del 15 gennaio scorso che obbligava Miur, Ambiente e Salute ad effettuare una campagna informativa sui rischi derivanti da un uso scorretto dei cellulari. "La faremo" avevano risposto, ma oggi arriva la notizia dell'appello dell'Avvocatura, anche se in serata il ministero dell'Ambiente assicura che la campagna si farà Leggi...
Governo e Parlamento
17 APR - Il Ministro della Salute interviene direttamente sulla questione che ormai ha assunto i contorni di un 'giallo'. “Ho fatto osservare che sarebbe il caso di produrre altri nomi ma le Regioni sono rimaste ferme su questa proposta, io lo farò presente al Governo e poi scioglieremo la riserva”. Leggi...
Governo e Parlamento
17 APR - Questa la richiesta al ministro avanzata dai parlamentari dem della Commissione Infanzia Paolo Siani, Caterina Bini, Paola Boldrini, Ubaldo Pagano, Patrizia Prestipino, Eduardo Patriarca e Rosa Di Giorgi. "Chiediamo con urgenza,che la ministra della Salute emani esplicite direttive a livello nazionale atte ad assicurare ai genitori la possibilità di accesso alle strutture sanitarie pubbliche e/o convenzionate del nostro Ssn con percorsi definiti e con costi accessibili". Leggi...
Governo e Parlamento
16 APR - Il disavanzo, escludendo l’aumento dell’Iva previsto con le clausole di salvaguardia, salirebbe fino al 3,8 per cento nel 2022. Per una sua discesa progressiva, dovrebbero essere individuate misure per circa 25 miliardi nel 2020, che salirebbero a circa 36 miliardi nel 2021 per raggiungere circa 45 miliardi a fine periodo. In ogni caso, la manovra autunnale si prospetta come un "puzzle complesso" dal momento che ci sono pochi margini per una nuova spending review. "Ulteriori blocchi del turn over o tagli alla spesa sanitaria avrebbero ripercussioni sulla qualità dei servizi erogati". Leggi...
Governo e Parlamento
16 APR - Nuova riunione tra Regioni e Ministero della Salute sul nuovo Patto. Cambia il metodo di approccio: partiranno i tavoli operativi (fino ad ora bloccati in attesa di un pre accordo di cornice che non si è mai trovato) per cercare di arrivare all’intesa definitiva. Tra i temi quello della formazione, della governance del farmaco, della revisione di  piani di rientro e commissariamento, fino a nuove misure per la sanità territoriale Leggi...
Governo e Parlamento
16 APR - Nel testo si prevede una verifica straordinaria dei Dg Asl che potranno essere rimossi, se inadempienti, dal commissario ad acta che procederà alla nomina di commissari aziendali straordinari. Per gli appalti ci si dovrà avvalere solo della piattaforma Consip o di centrali di acquisto di altre Regioni. Viene inoltre cancellato il vecchio tetto del 2010, che fissava la spesa del personale sanitario al livello della spesa 2004 - l'1,4%. Prorogata al 2021 l’entrata in vigore del nuovo esame di abilitazione a Medicina. Misure anche carenza farmaci, fascicolo sanitario elettronico e riparto Fsn. LA BOZZA Leggi...
Governo e Parlamento
16 APR - La designazione dell'attuale assessore alla Sanità del Piemonte alla presidenza dell'Agenzia del farmaco sembrava cosa fatta, con la designazione del ministro Grillo e l'iimminente invio alla Stato-Regioni per l'intesa. Ma in serata arriva una precisazione dal ministero che testualmente dice: “Al ministero della Salute non risulta che il ministro abbia proposto alla Conferenza Stato-Regioni, per acquisirne l’intesa, la nomina di Antonio Saitta alla presidenza di AIFA”. Ma come stanno le cose? Leggi...
Governo e Parlamento
16 APR - Il Ministro della Salute tira dritto e non molla la presa per il ‘licenziamento’ del governatore Vincenzo De Luca dal suo ruolo di commissario ad acta per la sanità. In pole c’è Enrico Desideri ex manager dell’Asl di Arezzo (oggi Toscana Sud Est). “I cittadini campani aspettano risposte. Spero che nessuno si opponga. Sarebbe un comportamento irragionevole che i cittadini non capirebbero”. Leggi...
Governo e Parlamento
15 APR - Il Ministro della Salute su Radio Capital torna sulla questione e ribadisce: “Sono al lavoro per abolire la norma del precedente governo che vuole consegnare la proprietà delle farmacie alle multinazionali”. Leggi...
Governo e Parlamento
15 APR - A quanto si apprende il Ministro della Salute dopo mesi di tira e molla ha sbloccato la nomina dell’assessore alla Sanità del Piemonte e coordinatore della commissione Salute delle Regioni alla presidenza dell’Agenzia del farmaco. A coordinare gli assessori alla sanità al suo posto, secondo gli accordi presi tra le Regioni, sarà Manuela Lanzarin del Veneto. Leggi...
Governo e Parlamento
15 APR - Il premier stesso si farà garante di questo percorso. "Vi assicuro che c'è, non solo la massima attenzione a realizzarlo, ma anche a realizzarlo con tutte le garanzie e cautele. E sicuramente ci sono due garanzie fondamentali: la solidarietà nazionale e la coesione sociale”. Così il presidente del Consiglio oggi in Prefettura a Campobasso. Leggi...
Governo e Parlamento
15 APR - Entrerà in vigore da domani (16 aprile) l’obbligo per la ricetta elettronica anche in ambito veterinario. In questo modo verrà tracciato l’intero ciclo di gestione dei medicinali e dei mangimi medicati/prodotti intermedi destinati all’uso in veterinaria, dalla prescrizione-erogazione fino alla registrazione delle informazioni dei trattamenti effettuati. IL DECRETO Leggi...
Governo e Parlamento
15 APR - La contestazione riguardava la legge di bilancio 2018 che "prevederebbe un incremento del 3,48% dei costi contrattuali per il personale dipendente delle amministrazioni centrali, che sarebbe destinata a essere applicata al comparto delle Regioni e degli enti del Ssn senza che sia stato previsto alcuno stanziamento aggiuntivo a favore delle regioni". La questione è stata ritenuta "non fondata" in quanto la norma "non impone alle Regioni di assicurare al loro personale e a quello sanitario il medesimo incremento retributivo", ma si limita a ribadire che gli oneri della contrattazione collettiva sono a carico delle regioni. LA PRONUNCIA Leggi...
Governo e Parlamento
15 APR - Approda in Parlamento il Documento varato la scorsa settimana da Palazzo Chigi. Nel triennio 2020-2022, la spesa sanitaria è prevista crescere ad un tasso medio annuo dell’1,4% (quindi più lentamente che nel 2018), mentre il Pil nominale crescerebbe in media del 2,5%. Ne deriva che il rapporto fra la spesa sanitaria e Pil decresce e si attesta ad un livello pari al 6,4%. Il documento, ribadendo le criticità di medio-lungo periodo del settore, elenca le azioni da intraprendere per risolverle. IL TESTO Leggi...
Governo e Parlamento
15 APR - "Quanto accaduto in Umbria è gravissimo e ci racconta ancora un sistema legato a doppio nodo con la politica. Un sistema che va fermato, è sempre stata una battaglia del Movimento 5 Cinque Stelle e per questo ho depositato un ddl in Senato: si tratta di cambiare i criteri di nomina dei dirigenti sanitari che devono esser scelti su base meritocratica e non più politica". Così la capogruppo M5S in Commissione Sanità al Senato. Leggi...
Governo e Parlamento
Cronache
Regioni e ASL
Lavoro e Professioni
Scienza e Farmaci
Studi e Rapporti
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl