Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Venerdì 05 MARZO 2021
Federazione e Ordini
Segui ilFarmacistaOnline
Federazione e Ordini
Esportazione all’estero di farmaci per soggetti aventi diritto. Informativa del Ministero sulla nuova procedura operativa
Previsto che i cittadini italiani all’estero, beneficiari di assistenza, inoltrino apposita richiesta alla Asl territorialmente competente, se residenti in Italia, e al Ministero della Salute se residenti all'estero. Tra la documentazione da presentare, a corredo della domanda, si evidenzia il nulla osta della farmacia della struttura ospedaliera nazionale italiana, pubblica e/o convenzionata individuata, che si assumerà il compito di effettuare la sorveglianza.
09 FEB - Il Ministero della Salute, con nota del 13 gennaio, ha diramato alcune informazioni sulla nuova procedura che i cittadini italiani temporaneamente stabiliti all’estero possono utilizzare per richiedere l’autorizzazione per l’esportazione dall’Italia di farmaci autorizzati sul territorio nazionale.

La procedura, che rientra nell’ambito delle forme di assistenza sanitaria per i lavoratori italiani all'estero, è finalizzata a garantire il diritto alla continuità terapeutica per i pazienti in trattamento, nel caso in cui i farmaci utilizzati non siano reperibili e accessibili (anche economicamente) nel Paese di destinazione.

A tal fine, è previsto che i cittadini italiani all’estero, beneficiari di assistenza, ai sensi dell’art. 2 del D.P.R. 618/1980, inoltrino apposita richiesta alla ASL territorialmente competente, se residenti in Italia, e al Ministero della Salute se residenti all'estero. Tra la documentazione da presentare, a corredo della domanda, si evidenzia il nulla osta della farmacia della struttura ospedaliera nazionale italiana, pubblica e/o convenzionata individuata, che si assumerà il compito di effettuare la sorveglianza, qualora previsto dal piano terapeutico.
 
Restano esclusi da tale procedura i medicinali stupefacenti, per i quali trovano applicazione le disposizioni del decreto 16 novembre 2007 sulla detenzione e trasporto di medicinali stupefacenti per i cittadini che si recano all’estero e per i cittadini in arrivo sul territorio italiano.
09 febbraio 2021
Ultimi articoli in Federazione e Ordini
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
92349