Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Martedì 20 AGOSTO 2019
Federazione e Ordini
ATTENZIONE: Mancano soltanto 133 giorni alla fine del
triennio ECM 2017-2019. Clicca qui per saperne di pił...
Segui ilFarmacistaOnline
Federazione e Ordini
Tar Latina: “Obbligo revisione biennale della pianta organica non comporta obbligo di soppressione sedi”
"L’obbligo di revisione biennale della pianta organica delle sedi farmaceutiche, in caso di diminuzione della popolazione residente, non comporta un vero e proprio obbligo di soppressione delle sedi farmaceutiche, che risulterebbero in esubero, in quanto, comunque, il Comune in materia esercita un’attività discrezionale, e non vincolata". Questa la morivazione con la quale il Tar ha rigettato il ricorso di un titolare di farmacia. LA SENTENZA
16 LUG - Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio, sezione staccata di Latina, con sentenza n. 403/2019 del 30 maggio scorso, ha rigettato il ricorso, proposto dal titolare di una farmacia istituita, nel territorio del Comune, secondo il criterio cosiddetto demografico, per l’annullamento della nota con cui l’Amministrazione respingeva l’istanza di revisione biennale della pianta organica delle sedi ai sensi dell’art. 2 L. n. 475 del 1968 dallo stesso presentata.

Tale istanza evidenziava che, sulla base dei dati Istat relativi alla popolazione residente, nel Comune in questione avrebbe potuto essere presente una sola farmacia. Di conseguenza la seconda farmacia istituita nel 1981 nel medesimo territorio sulla base del differente criterio topografico avrebbe dovuto essere soppressa.

Il Tar di Latina, nel rigettare il ricorso proposto avverso la decisione dell’Amministrazione, ha richiamato il principio, consolidato in giurisprudenza, secondo cui “l’obbligo di revisione biennale della pianta organica delle sedi farmaceutiche, in caso di diminuzione della popolazione residente, non comporta un vero e proprio obbligo di soppressione delle sedi farmaceutiche, che risulterebbero in esubero, in quanto, comunque, il Comune in materia esercita un’attività discrezionale, e non vincolata, volta al perseguimento dell’interesse generale alla fruizione di un adeguato servizio farmaceutico nell’intero ambito territoriale comunale”.
16 luglio 2019
Ultimi articoli in Federazione e Ordini
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
75835