Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Mercoledì 12 DICEMBRE 2018
Federazione e Ordini
Segui ilFarmacistaOnline
Federazione e Ordini
Inaugurato il Museo di Storia della Farmacia di Latiano (BR)
Il museo sorge all'interno dell'ex convento dei Domenicani, una costruzione di origine rinascimentale appartenuta ai padri Domenicani. Gli oggetti esposti, che rappresentano solo una parte della collezione delle famiglie Pierri Pepe, si collocano tra il XVIII e il XX secolo e tracciano un excursus storico della Storia dell'Arte farmaceutica sino alla metà del 1900.
29 MAR - E' stato inaugurato pochi giorni fa a Latiano, in provincia di Brindisi, alla presenza delle massime autorità civili e militari, il Museo di Storia della Farmacia.
 
Il museo sorge all'interno dell'ex convento dei Domenicani, una costruzione di origine rinascimentale appartenuta ai padri Domenicani, la cui presenza in città è attestata a partire dal 1586. L’edificio cinquecentesco, incamerato in seguito alle soppressioni napoleoniche, è stato oggetto di numerosi rifacimenti che ne hanno alterato la sua fisionomia originaria. Dopo un lungo restauro l'ex convento è divenuto la sede del Museo di Storia della Farmacia, del Museo del Sottosuolo e del Museo delle Arti e Tradizioni di Puglia.
 
Il Museo di Storia della Farmacia nasce intorno al nucleo di raccolte private delle famiglie Pepe e Pierri di Taranto, farmacisti di antica generazione, ed è un esempio brillante di sinergia tra pubblico e privato, in quanto la realizzazione è stata permessa grazie all'intesa tra Ordine dei Farmacisti di Brindisi, nella persona del Presidente dottor Gabriele Rampino, tra Comune di Latiano, nella persona del Sindaco, avvocato Mino Maiorano e tra le Famiglie Pierri Pepe, rappresentate dal dottor Fabio Pierri Pepe.
 
Il Museo accoglie gli oggetti ed i reperti accumulati con passione ed entusiasmo nel corso di tre generazioni di farmacisti con l'obiettivo di documentare le radici della professione del Farmacista. Radici che rappresentano anche la storia della continua lotta dell'Uomo contro le malattie e contro la sofferenza.
 
Il dottor Alfredo Pepe, nato a Latiano nel 1899 e titolare sino al 1973 della Farmacia Pepe di Taranto, è stato un grande collezionista e divulgatore della Storia della Farmacia. Negli anni 40 e 50 mandava i suoi libri antichi e i suoi reperti presso le varie mostre e convegni, anche non prettamente farmaceutici, per illustrare e testimoniare l'importanza dell'Arte farmaceutica. Sua fu l'idea di istituire un Bar Farmaceutico negli anni 60 all'interno della propria farmacia.
 
La passione del dottor Alfredo, delle figlie e del nipote ha trovato realizzazione nell'apertura di questo prestigioso museo di Latiano.
 
Gli oggetti esposti, che rappresentano solo una parte della collezione Pierri Pepe, si collocano tra il XVIII e il XX secolo e tracciano un excursus storico della Storia dell'Arte farmaceutica sino alla metà del 1900. Annessa alla raccolta di reperti, fruibile solo su richiesta, vi è la biblioteca specialistica, con libri a tema e volumi rari sull’alchimia.
29 marzo 2018
Ultimi articoli in Federazione e Ordini
iPiùLetti [ultimi 7 giorni]
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
60380