Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Mercoledì 20 GIUGNO 2018
Federazione e Ordini
Segui ilFarmacistaOnline
Federazione e Ordini
Disposizioni sui pagamenti delle pubbliche amministrazioni
Dal 1° marzo 2018, si riduce da 10 mila a 5 mila euro l’importo che costituisce il limite imposto alle amministrazioni pubbliche e le società a prevalente partecipazione pubblica per la verifica della posizione del beneficiario del pagamento con l’Agenzia dell’Entrate.
14 FEB - Si informa che l’articolo 48 bis del DPR 602/1973, così come modificato dall’articolo 1, commi 986-989 della Legge di Bilancio per il 2018, a far data dal 1° marzo 2018, riduce da 10 mila a 5 mila euro l’importo che costituisce il limite imposto alle amministrazioni pubbliche e le società a prevalente partecipazione pubblica per la verifica della posizione del beneficiario del pagamento con l’Agenzia dell’Entrate.

In particolare, prima di effettuare i pagamenti dovuti, le pubbliche amministrazioni devono verificare, anche in via telematica, se il creditore risulta inadempiente rispetto all’obbligo di versamento derivante dalla notifica di una o più cartelle di pagamento per un ammontare complessivo pari almeno alle somme da corrispondere. In caso di esito affermativo, le stesse pubbliche amministrazioni, senza procedere al pagamento, sono tenute a segnalare la circostanza all’Agente della riscossione competente per territorio, ai fini dell’esercizio dell’attività di riscossione delle somme iscritte a ruolo.

Inoltre, la durata della sospensione del pagamento è aumentata da trenta a sessanta giorni al fine di consentire all’Agente di riscossione il pignoramento delle somme dovute al beneficiario fino alla concorrenza dell'ammontare del debito.
 
14 febbraio 2018
Ultimi articoli in Federazione e Ordini
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Direttore editoriale
Cesare Fassari
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
308