Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Lunedì 08 AGOSTO 2022
Federazione e Ordini
Segui ilFarmacistaOnline
Federazione e Ordini
Modifica determina Aifa “seconda dose booster” dei vaccini di Pfizer e Moderna
La determina prevede che i due vaccini sono inseriti nell’elenco dei farmaci di cui alla L. n. 648/1996 per l’utilizzo come seconda dose booster ai dosaggi autorizzati per i soggetti di età uguale o superiore ai sessanta anni e per i soggetti di età uguale o superiore a dodici anni che presentino specifici fattori di rischio per la progressione a Covid severo. LA CIRCOLARE
14 LUG -

Si fa seguito alla circolare federale n. 13828 del 13.07.2022 per informare che, nella Gazzetta Ufficiale n.161 del 12-07-2022, è stata pubblicata la Determina dell’AIFA, recante “Modifica della determina n. DG/153/2022 dell'11 aprile 2022 di inserimento dell'indicazione «seconda dose booster» dei medicinali «Comirnaty» e «Spikevax» nell'elenco dei medicinali ai sensi della legge 23 dicembre 1996, n. 648.” (per un approfondimento sulla determina AIFA n.153/2022 dell’11.04.2022 cfr. circolare federale n. 13654 del 14.04.2022).

La determina, conformemente a quanto ritenuto dalla CTS nella seduta dell’11 luglio 2022, prevede che i medicinali COMIRNATY e SPIKEVAX sono inseriti nell’elenco dei farmaci di cui alla L. n. 648/1996 per l’utilizzo come seconda dose booster ai dosaggi autorizzati (cfr. alla circolare federale n. 13828 del 13.07.2022) per i soggetti di età uguale o superiore ai sessanta anni e per i soggetti di età uguale o superiore a dodici anni che presentino specifici fattori di rischio per la progressione a COVID-19 severo.

Si precisa che la determina ha effetto dal 13 luglio 2022.

In aderenza alle direttive del Ministero della salute sull’estensione della

platea vaccinale destinataria della seconda dose di richiamo (second booster) (cfr. circolare federale n. 13828 del 13.07.2022), il Direttore dell’Unità per il completamento della campagna vaccinale e per l’adozione di altre misure dicontrasto alla pandemia (UCCV), il Magg. Gen. Tommaso Petroni, ha inviato alle Regione e alle Province autonome di Bolzano e Trento le Linee di indirizzo discendenti dalla circolare del Ministero della Salute “estensione della plateavaccinale destinataria della seconda dose di richiamo (second booster) nell’ambito della campagna di vaccinazione anti SARS-CoV-2/COVID-19”.

Il documento ribadisce la necessità di una comunicazione focalizzata sulla puntuale e trasparente necessità di una vaccinazione tempestiva e sulla validità dei vaccini nella prevenzione dell’aggravamento e della letalità del contagio.

Inoltre, mette in evidenza che, in considerazione del contesto attuale e della platea individuata, si può configurare, da subito, un modello misto di somministrazioni, in cui gli hub vaccinali potrebbero essere previsti a livello provinciale in numero crescente in funzione della popolazione residente e tenendo conto delle caratteristiche orografiche, demografiche e di viabilità dei singoli territori, integrati da altri punti vaccinali presso strutture sanitarie stanziali tipo presidi ospedalieri, case della salute, medici di medicina generale e farmacie.

In tal senso, le Regioni sono chiamate a fornire entro il 22/07/2022 all’UCCV le capacità massime di somministrazione, in base alla propria pianificazione, suddivise per:

• hub/punti di somministrazione attivi;
• hub/punti di somministrazione attivabili;
• strutture sanitarie stanziali quali potenziali stazioni vaccinali; • medici di medicina generale;
• farmacie;
• altro.

Al fine di completare il piano di richiamo raccomandato ai cittadini e tenuto della platea indicata, il target nazionale di somministrazioni giornaliere conto dovrebbe attestarsi almeno alle 100.000 dosi/giorno, valutando poi l’evoluzione del quadro epidemiologico e le eventuali ulteriori indicazioni delle autorità sanitarie italiane ed europee.

In tale prospettiva, le Linee di indirizzo invitano le Regioni e le Province Autonome a porre in essere una organizzazione dedicata in grado di raggiungere i target individuati.

Leggi qui la circolare.

14 luglio 2022
Ultimi articoli in Federazione e Ordini
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
106308