Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Giovedì 26 MAGGIO 2022
Cronache
Segui ilFarmacistaOnline
Cronache
Covid. Quarta dose. Israele ci ripensa: solo agli over 18 a rischio
Non più a tutti gli over 18 dunque, come richiesto due giorni fa dall'organismo che coordina la gestione della pandemia e dalla commissione per i vaccini. La decisione del ministero della Salute è ricaduta su una quarta dose, da somministrare ad almeno tre mesi di distanza dalla terza, da offrire a tutte le persone con particolare rischio di contrarre forme gravi di Covid perché fragili o particolamente esposti sul lavoro.
27 GEN - Per il momento Israele boccia la possibilità di estendere la quarta dose di vaccino contro il Covid a tutti i cittadini over 18. Al momento, ricordiamo, la quarta dose è già offerta agli over 60.
 
Due giorni fa l'organismo che coordina la gestione della pandemia e dalla commissione per i vaccini, alla luce dei dati che parlavano di una protezione contro la malattia grave aumentata di 3-5 volte ed una protezione dall'infezione raddoppiata rispetto allo scudo prodotto da 3 dosi, aveva indicato la possibilità di aprire a tutta la popolazione over 18 la possibilità di ricevere la quarta dose.
 
Il ministero della Salute israeliano ha invece oggi deciso che questa verrà ora offerta a tutte le persone maggiorenni con particolare rischio di contrarre malattia grave perché fragili o particolamente esposti sul lavoro. La querta dose potrà essere somministrata a partire da 4 mesi dopo aver ricevuto la terza.
27 gennaio 2022
Ultimi articoli in Cronache
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
101803