Quotidiano della Federazione Ordini Farmacisti Italiani
Venerdì 28 GENNNAIO 2022
Cronache
Segui ilFarmacistaOnline
Cronache
Covid. In Austria lockdown di 20 giorni per tutti dal 22 novembre. E dal 1 febbraio 2022 scatterà l’obbligo di vaccinazione
Non si ferma nel Paese l’epidemia, anche ieri registrati 15 mila casi e un’incidenza a 900 casi per 100 mila abitanti. Il cancelliere Schallenberg ha deciso per la linea dura e da lunedì scatterà un lockdown che coinvolgerà tutti i cittadini e non solo i non vaccinati come stabilito la settimana scorsa. Dal febbraio del prossimo anno scatterà poi l’obbligo.
19 NOV - L'Austria da lunedi' attiverà la misura del lockdown, anche per vaccinati, per arginare il più possibile la quarta ondata di Covid-19. Come ha affermato il cancelliere Alexander Schallenberg, "è l'unica opzione". Il lockdown durerà al massimo 20 giorni e poi proseguirà per i non vaccinati. Il tutto per frenare l’epidemia che corre nel Paese, anche ieri sono stati registrati 15 mila casi e un’incidenza a 900 casi per 100 mila abitanti. Il tasso di vaccinazione è sotto la media Ue con il 69,3% di cittadini che ha fatto la prima dose e il 64,1% che ha completato il ciclo.
 
Ma non solo lockdown il paese dall'1 febbraio del 2022 imporrà l'obbligo vaccinale alle persone che a quel giorno non avranno ricevuto alcuna dose del vaccino contro il Covid-19.  L'Austria diventerà così il primo Paese dell'Unione Europea ad imporre il vaccino. "Dobbiamo guardare alla realtà -ha detto il cancelliere- chi è contro il vaccino compie un attentato alla nostra salute"
19 novembre 2021
Ultimi articoli in Cronache
IlFarmacistaOnline.it
Quotidiano della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani: www.fofi.it
Direttore responsabile
Andrea Mandelli
Editore
Edizioni Health Communication srl
contatti
P.I. 08842011002
Riproduzione riservata.
Copyright 2010 © Health Communication Srl. Tutti i diritti sono riservati | P.I. 08842011002 | iscritta al ROC n. 14025 | Per la Uffici Commerciali Health Communication Srl
100171